Sono queste le parole dell’ex portiere dell’Inter, Zenga parla così alla Gazzetta dello Sport di Handanovic.

Ecco le parole dell’ex giocatore dell’Inter, Walter Zenga, così alla Gazzetta dello Sport si esprime su Handanovic: “Se può soffrire la pressione di Onana? Non c’è da soffrire, bisogna capire che le società fanno degli acquisti pensando anche al futuro. Handanovic ha la sua età e prima o poi dovrà smettere, quindi l’arrivo di Onana, a parametro zero, è stato un investimento molto intelligente.

L’ex portiere va proprio nel dettaglio di questo possibile dualismo tra i due attuali portieri dei nerazzurri, aggiunge: “Samir è un portiere di rendimento, che ti dà sicurezza. Poi è chiaro che col passare degli anni si cambia, perdi un po’ di reattività ed elasticità, ma acquisti in esperienza, consapevolezza, personalità. Onana è un portiere molto reattivo, spettacolare: avrà il suo spazio a tempo debito.” Conclude così.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Inter

ultimo aggiornamento: 03-09-2022


Milan, Vranckx: «Qui per vincere lo scudetto»

Doppietta e assist nel derby, ora urge il rinnovo per Leao