Piove sul bagnato in casa viola all’indomani della sconfitta rimediata sul campo della Sampdoria. La Fiorentina perde Federico Bernardeschi per un serio infortunio che lo terrà lontano dai campi di gioco per circa tre mesi. Una brutta tegola per Vincenzo Montella, che deve già fare i conti con l’assenza di Giuseppe Rossi e le condizioni non ancora al top di Mario Gomez, appena rientrato dopo l’ennesimo lungo infortunio da quando è in Italia. In vista dei prossimi impegni, dunque, il tecnico dei toscani potrà contare solo su Babacar e su un Gomez ancora a mezzo servizio.

La sfortuna sembra essersi accanita con la Fiorentina, che già lo scorso anno non ha potuto utilizzare per diversi tratti della stagione né Rossi né Gomez. Il tedesco ora è alla ricerca della forma migliore, dopo essere stato fermo diverse settimane, mentre per ‘Pepito’ il rientro è previsto ben che vada a gennaio, o più probabilmente a febbraio. Purtroppo, ad una situazione già d’emergenza si è andato ad aggiungere l’infortunio di Bernardeschi, uno dei protagonisti della nazionale Under 21 di Gigi Di Biagio.

Nel corso di una partitella all’indomani di Sampdoria-Fiorentina, il giovane centravanti è stato vittima di uno scontro di gioco dal quale è uscito con la frattura scomposta del malleolo esterno. La diagnosi è contenuta nel bollettino medico diramato dalla Fiorentina, che recita quanto segue:

“ACF Fiorentina comunica che l’atleta Federico Bernardeschi, nel corso dell’allenamento odierno, in occasione di uno scontro di gioco, ha riportato una frattura scomposta al malleolo esterno, come evidenziato dagli accertamenti diagnostici”.

Martedì prossimo, Bernardeschi sarà sottoposto ad un intervento chirurgico, al quale seguirà la riabilitazione per la quale il club viola non fa previsioni. Secondo indiscrezioni, però, ci vorranno almeno due-tre mesi prima che il ragazzo possa riprendere la normale attività agonistica.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 03-11-2014


Puglia: il papà picchia l’arbitro, il figlio chiede scusa in lacrime

Risultati Finali Serie A | Lazio – Cagliari 4-2