Il terzino destro del Barcellona Dani Alves saluta e ringrazia il club catalano ma non manca di levarsi qualche sassolino dalla scarpa.

Dani Alves lascerà il Barcellona perché non rinnoverà il contratto in scadenza, ecco il suo saluto sui Social. “Ora è giunto il momento del nostro addio. Ho dedicato più di 8 anni a quel club, a questi colori e a questa casa… ma come tutto nella vita, gli anni passano, le strade si dividono. Hanno provato a licenziarmi ma non ci sono riusciti perché non si può nemmeno immaginare quanto sia resistente e resiliente. Sono passati molti anni prima che il calcio e la vita abbiano deciso di darmi l’opportunità di tornare qui per dire addio“.

Pallone Champions League
Pallone Champions League

Ma non è un arrivederci senza prima ringraziare tutti coloro che ci sono dietro i riflettori, tutti coloro che rendono il club perfetto: grazie. Ringrazio inoltre tutto lo staff per l’opportunità che mi ha dato di tornare e poter indossare di nuovo quella meravigliosa maglia, non sapete quanto sia felice… Spero che non mancheranno la mia follia e la mia felicità quotidiana. Auguro di cuore, a chi rimarrà, di continuare a scrivere la storia di questo club. Sono stati 23 i titoli vinti. Chiude un ciclo molto bello. Che il mondo non dimentichi mai: un leone, anche se ha 39 anni, è ancora un buon pazzo leone. Per sempre, forza Barcellona“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 16-06-2022


Juventus: Di Maria risposta entro 48 ore, se è no si va verso Zaniolo

Carnesecchi si opera, la Lazio riflette