La Lega Pro ha reso nota la composizione dei gironi per il campionato 2015/2016, saranno tre come al solito, ognuno composto da 20 squadre. La suddivisione, come ha spiegato il presidente Tommaso Miele, ha seguito una logica puramente geografica con alcune eccezioni dettate da considerazioni di natura logistica e strutturale. Nella composizione dei tre raggruppamenti mancano però i nomi di quattro squadre che sono stati genericamente indicati con le lettere x, y, w e z. All’appello manca il Castiglione, che non ha rinunciato all’iscrizione. Non sono presenti inoltre Catania, Ascoli e Savona, ancora in attesa che la giustizia sportiva faccia il suo corso. I calendari saranno diffusi giovedì prossimo, a partire dalle 11 di mattina.

Di seguito la composizione dei tre gironi da 20 squadre che daranno vita alla Lega Pro 2015/2016.

Girone A

Albinoleffe, Alessandria, Bassano Virtus, Cittadella, Cremonese, Cuneo, Feralpisalò, Giana Erminio, Lumezzane, Mantova, Padova, Pavia, Pordenone, Pro Piacenza, Reggiana, Renate, Sudtirol, X.

Girone B

Ancona, Arezzo, Carrarese, L’Aquila, Lucchese, Lupa Roma, Maceratese, Pisa, Pistoiese, Pontedera, Prato, Rimini, Robur Siena, Spal, Santarcangelo, Torres, Tuttocuoio, Y.

Girone C

Akragas, Benevento, Casertana, Catanzaro, Cosenza, Fidelis Andria, Foggia, Ischia Isolaverde, Juve Stabia, Lecce, Lupa Castelli Romani, Martina Franca, Matera, Melfi, Paganese, Vigor Lamezia, W, Z.

Riproduzione riservata © 2023 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 25-08-2015


Bayer Leverkusen-Lazio: diretta TV in chiaro, come vederla

Bayer Leverkusen-Lazio 3-0 | Risultato finale| Biancocelesti in Europa League