20 Gennaio 2013 – Importante passo in avanti del Milan in chiave europea. I rossoneri hanno conquistato 3 punti in casa contro il Bologna, approfittando dei pareggi di Fiorentina, Napoli e Lazio, aspettando la sfida di questa sera tra Roma ed Inter. Seppur a ritmi piuttosto lenti, i rossoneri hanno fatto la partita fin dal primo tempo, con una buona gestione del pallone ed un paio di occasioni sulle quali Agliardi si è riscattato dalla mezza papera nei supplementari di Coppa Italia contro l’Inter. La prima opportunità per i padroni di casa è capitata al 12′ minuto, quando il Bologna ha perso il pallone sulla trequarti offensiva innescando un contropiede.

El Shaarawy, palla al piede, ha puntato Portanova trovando lo spazio per il tiro con il destro che Agliardi ha respinto prontamente in spaccata. Al 34′ Costant ha messo a centro area un cross di esterno sul quale si è avventato di testa Pazzini, costringendo Agliardi a superarsi con una deviazione in calcio d’angolo. Anche sul finale della prima frazione di gioco, ancora protagonista il portiere di Pioli, bravo prima a deviare un cross di Flamini e poi a bloccare a terra un tiro dal limite dell’area di El Shaarawy. I rossoneri sono partiti forte ad inizio ripresa e sono andati vicini al gol con Mexes su azione d’angolo, la cui conclusione è stata respinta da Portanova ben posizionato a protezione della propria porta.

Rossoneri in vantaggio al 20esimo minuto del primo tempo con Pazzini, molto bravo a difendere il pallone spalle alla porta sulla pressione di Antonsson, per poi girarsi e battere Agliardi con una conclusione deviata dallo stesso difensore svedese. Il raddoppio milanista è arrivato al 37′ minuto ancora con Pazzini, che ha beffato Portanova ed Agliardi con un pallonetto sul secondo palo. Appena un minuto più tardi il Bologna ha riaperto la partita grazie ad una deviazione sfortunata di Mexes su un colpo di testa di Pasquato, che ha messo fuori causa Abbiati.

Le foto della partita




Il Tabellino

MILAN-BOLOGNA 2-1 (Primo tempo 0-0)

MARCATORI: Pazzini (M) al 20′ e 37′, Mexes (M) autogol al 39′ s.t..

MILAN (4-3-3): Abbiati; Abate, Zapata, Mexes, Constant; Flamini (dal 36′ st Traorè), Montolivo, Boateng; Niang (dal 32′ st Nocerino), Pazzini, El Shaarawy. (Amelia, Gabriel, De Sciglio, Acerbi, Antonini, Bonera, Emanuelson, Muntari, Bojan, Robinho). Allenatore: Allegri.

BOLOGNA (4-2-3-1): Agliardi; Garics, Portanova, Antonsson, Cherubin; Perez, Pazienza (dal 30′ st Pasquato); Diamanti, Riverola (dal 6′ st Taider); Konè; Gilardino (dal 17′ st Gabbiadini) (Curci, Stojanovic, Sorensen, Carvalho, Motta, Morleo, Guarente, Khrin). Allenatore: Pioli.

ARBITRO – Doveri.

NOTE – Giornata fredda e umida, terreno in discrete condizioni, spettatori 25.000 circa. Ammoniti Diamanti, Pazienza, Cherubin, Abate per gioco scorretto. Angoli 9-1 per il Milan. Recuperi: p.t. 1′; s.t. 4′.



Le foto della partita

































































Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Bologna Milan notizie video video serie a

ultimo aggiornamento: 20-01-2013


Milan – Bologna 2-1 | Risultato finale | Pazzini regala i tre punti al Diavolo con una doppietta, autorete di Mexes

Caos Genoa: esonerato Delneri, Preziosi richiama Ballardini