Victor Osimhen

Manuele Cammaroto ha commentato la voce di mercato riguardante il possibile arrivo al Milan di Victor Osimhen in uscita dal Napoli.

Il Milan continua, seppur faticosamente, a rincorrere il grande acquisto in attacco. Come detto il primo nome sulla lista è quello di Joshua Zirkzee, per cui la squadra rossonera ha comunicato al Bologna la volontà di pagare la clausola da 40 milioni forte dell’accordo con il giocatore. I problemi maggiori stanno derivando dalle commissioni richieste dall’agente dell’olandese, richieste che potrebbero far naufragare la trattativa. Manuele Cammaroto ha commentato la voce riguardante l’interesse del Milan per Osimhen in caso di vendita di Theo.

Il Milan non può permettersi Osimhen

Nelle ultime ore radio mercato ha fatto rimbalzare una notizia che avrebbe del clamoroso: Osimhen al Milan grazie alla cifra incassata dalla possibile vendita di Theo. Manuele Cammaroto durante “Napoli Magazine Live” su Radio Punto Zero, ha commentato il possibile intreccio di mercato. Il giornalista ha affermato che “sognare non costa nulla, ma il Milan non è in grado né di permettersi certe cifre, meno ancora l’ingaggio di Osimhen”.

Theo Hernandez
Theo Hernandez

La verità su Theo

La situazione riguardante Theo è più semplice di quanto possa apparire. La volontà del giocatore di restare in rossonero c’è, non è mai stata in discussione a dire il vero. Il francese giustamente desidera essere equiparato al giocatore più pagato della rosa Rafa Leao, essendo come il portoghese uno degli uomini chiave della squadra. Qualora il Milan voglia assecondare questa richiesta, il rinnovo sarebbe cosa automatica. Infine, la voce riguardante l’arrivo di Osimhen al Milan è da considerarsi un semplice chiacchiericcio di mercato e nulla più.

L’articolo Milan, Osimhen pista concreta Cammaroto: “Non può permetterselo!” proviene da Notizie Milan.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 22-06-2024


Milan, Wieffer-Fofana-Hojbjerg: è triello per il centrocampo rossonero

Milan, Zirkzee insidiato dal Man United ma Ibra punta su un fattore: il punto