Joshua Zirkzee

I rossoneri hanno scelto l’attaccante del Bologna come erede di Olivier Giroud anche se la trattativa col suo procuratore non è affatto semplice.

Il Milan sta trattando l’acquisto di Joshua Zirkzee dal Bologna: la clausola rescissoria da 40 milioni presente nel suo contratto fa sì che non si debba negoziare col club emiliano. Le difficoltà della trattativa stanno tutte nelle richieste del suo agente in termini di commissioni; chiaramente in questo momento ogni giornalista ha una sua versione della negoziazione.

Joshua Zirkzee
Joshua Zirkzee

Le cifre

Claudio Raimondi a SportMediaset ha fatto il punto con le notizie in suo possesso: “Al momento è ancora ampia la forbice. 15 milioni la commissione richiesta da Joorabchian con il Milan che si è spinto a 8: sono 7 i milioni che dividono il Milan dal sogno di avere l’olandese in rossonero. Ma c’è ancora tempo”.

La situazione

Chiaro che ci sono delle situazioni che portano il Manchester United al giocatore che però un’estate fa ha investito 80 milioni per Hojlund e soprattutto i Red Devils non giocano la Champions League”.

La volontà del giocatore e l’eventuale piano B del Milan

Zirkzee al suo agente ha dato indicazione che vuole restare in Italia, che vuole il Milan e che vuole giocare la Champions. Per cautelarsi il piano B è Dovbyk, attaccante ucraino consigliato da Shevchenko che parteciperà a Euro 2024. Ha strabiliato con il Girona, segnando 24 gol e vincendo il premio Pichichi: non accadeva da 10 anni che non lo vincesse un giocatore di Real o Barcellona“.

L’articolo Milan: si continua a trattare con l’agente di Zirkzee, ecco a quanto ammonta la distanza proviene da Notizie Milan.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 13-06-2024


Ibrahimovic: “Milan non vince, fa la storia. Ecco gli obiettivi per la prossima stagione

Biasin: “Zirkzee si è promesso al Milan” poi la dura accusa al procuratore