Tutto come da copione: nessuno sconto per Daniele De Rossi e Juan Jesus sulle tre giornate inflitte loro dal giudice sportivo Giampaolo Tosel per condotta violenta. Una giornata di sconto, invece, la Corte di giustizia Federale l’ha concessa al viola Borja Valero, che potrà dunque rientrare contro il Napoli, saltanto i prossimi due incontri della Fiorentina contro Juventus e Chievo. La sentenza è giunta nel tardo pomeriggio di oggi, dopo che la corte Federale si era riunita intorno alle 14, per decidere in merito ai ricorsi presentati da Roma, Inter e Fiorentina.

Il club giallorosso chiedeva quantomeno uno sconto di pena per la gomitata rifilata da Daniele De Rossi all’attaccante nerazzurro Mauro Icardi durante l’ultimo Roma – Inter:  non c’è stata condotta violenta e si è trattato di una normale azione di gioco, hanno scritto i legali del club di Pallotta nel ricorso. Dopo aver ascoltato lo stesso De Rossi, però, com’era ampiamente prevedibile, la Corte Federale ha deciso di non concedere alcuno sconto. Niente sconti nemmeno al difensore nerazzurro Juan Jesus, colpevole di aver rifilato una gomitata al giovane giallorosso Romagnoli, sempre nel corso dell’ultimo scontro diretto disputatosi allo Stadio Olimpico. Entrambi i calciatori, dunque, dovranno scontare le tre giornate di squalifica decise dal giudice sportivo tramite l’utilizzo della prova TV: in ambo i casi, infatti, il direttore di gara non si era accorto di nulla.

Ottiene una giornata di sconto il centrocampista spagnolo della Fiorentina Borja Valero, che nei giorni scorsi aveva duramente attaccato l’arbitro Gervasoni: i viola si aspettavano una ‘mano’ ancora più leggera dalla Corte di Giustizia Federale, ma nonostante le rimostranze del calciatore e dei legali del club gigliato, che hanno ribadito come il mediano non abbia mai messo le mani addosso all’arbitro, si è ottenuto solo una riduzione di una giornata di stop.

Nonostante la delusione per il mancato sconto a De Rossi, riesce a sorridere comunque la Roma: la Corte Federale, infatti, ha accolto il ricorso del club capitolino sulla chiusura della Curva Sud in seguito ai cori dei tifosi giallorossi durante Milan – Roma. La sentenza di chiusura era già stata sospesa dalla Corte Federale, ragion per cui contro l’Udinese i giallorossi avranno l’apporto del loro tifo più caldo.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Daniele De Rossi Fiorentina Inter notizie Roma

ultimo aggiornamento: 07-03-2014


Milan, Clarence Seedorf: “I tifosi ci hanno applaudito contro la Juventus, non sempre vince il migliore”

Pronostici e Quote Serie A 27ª Giornata | Apre Udinese-Milan, domenica Juve-Fiorentina, chiude Napoli-Roma