Il pugno di De Rossi e la gomitata di Juan Jesus | 3 giornate di squalifica con la Prova Tv (Foto – Video)

Foto e Video – Il pugno di Daniele De Rossi a Mauro Icardi e la gomitata di Juan Jesus a Romagnoli durante Roma-Inter del 1 Marzo 2014, sono stati puniti con 3 giornate di squalifica con la Prova Tv

[iframe width=”620″ height=”349″ src=”http://videa.hu/player?v=qVnw9N7SBHpdnACs” frameborder=”0″]

    Aggiornamento, lunedì 3 Marzo: De Rossi e Juan Jesus sono stati squalificati per 3 giornate dal Giudice sportivo Tosel, con l’ausilio della Prova Tv, per i pugni non visti dall’arbitro Bergonzi durante Roma-Inter di sabato scorso: clicca qui per approfondire.

Alla fine Roma-Inter è terminata 0-0 sul campo ed 1-1 nel conto delle scorrettezze. Dopo il pugno di De Rossi ad Icardi nel primo tempo, nel finale del secondo s’è stata una gomitata di Juan Jesus a Romagnoli. Sia nel primo che nel secondo caso le scorrettezze sono avvenute in area di rigore, con il pallone in gioco, quindi se gli episodi fossero stati notati dall’arbitro o dai suoi collaboratori avrebbero comportato un calcio di rigore ed una espulsione.

Entrambi i giocatori verranno sicuramente squalificati con la Prova Tv dal giudice sportivo ma, al di là di questo, nell’economia della partita è certamente più importante il pugno di De Rossi, verificatosi prima cronologicamente, che avrebbe consentito all’Inter di tirare un calcio di rigore e di giocare parte del primo tempo e tutto il secondo in superiorità numerica.

Il pugno di De Rossi ad Icardi

Roma-Inter non è ancora terminata, ma già durante il primo tempo c’è stato un episodio arbitrale che certamente farà discutere. Sugli sviluppi di un calcio da fermo De Rossi ha colpito due volte Icardi a la palla lontana; prima con una manata in testa e poi con un ‘cazzottone’ sulla guancia destra. Al momento Sky, che ha proposto le immagini in esclusiva grazie ad una sua telecamera, non ha chiarito se al momento del pugno di De Rossi all’interista la palla fosse già in gioco oppure no, circostanza da non sottovalutare visto che questo episodio sarebbe potuto costare anche un calcio di rigore ai giallorossi.

In ogni caso trattandosi di un gesto violento ed intenzionale, certamente, qualora gli arbitri l’avessero notato “in diretta”, De Rossi sarebbe stato immediatamente allontanato dal terreno di gioco. Molto probabilmente però il centrocampista romanista non la farà franca, perché questo episodio potrà essere valutato nei prossimi giorni dal giudice sportivo che potrà determinare una squalifica grazie alla Prova Tv.

Schermata 2014-03-01 alle 21.53.19

‘Capitan futuro’ non è nuovo a questo genere di intemperanze, basti pensare al pugno che rifilò a Mauri nel derby contro la Lazio del novembre 2012, perso 3-2 dalla Roma anche a causa della sua espulsione. In quel caso l’arbitro Rocchi, infatti, si accorse del gesto violento di De Rossi che gli costò, oltre al cartellino rosso, 3 giornate di squalifica, una multa salata da parte della sua società ed anche l’esclusione di Prandelli dalle convocazioni della nazionale.

Il pugno di De Rossi ad Icardi (Le Foto)

Il pugno di De Rossi ad Icardi (Le Foto)

Il pugno di De Rossi ad Icardi (Le Foto)

La gomitata di Juan Jesus a Romagnoli (Le Foto)

La gomitata di Juan Jesus a Romagnoli (Le Foto)

La gomitata di Juan Jesus a Romagnoli (Le Foto)