Il procuratore Federico Pastorello ha provato a delineare il futuro di due suoi assistiti, Alex Meret del Napoli e Francesco Acerbi della Lazio.

Nel corso della lunga chiacchierata fatta coi colleghi di Repubblica, Federico Pastorello ha parlato anche di Meret ed Acerbi. “Sono certo che Alex Meret sarà uno dei primi 4-5 portieri al mondo. È stato incredibilmente penalizzato dal dualismo con Ospina, ha pagato questa situazione. Anche Donnarumma vive una situazione simile, per loro la continuità è troppo importante”.

Serie A

Finora con Alex non abbiamo accettato il rinnovo perché vogliamo chiarezza: l’accordo di massima col Napoli c’è, il problema è che o decidono di puntare su Meret o cercheremo questa sicurezza altrove. Anche l’errore con l’Empoli, se avesse giocato sempre, non sarebbe successo. La situazione di Francesco Acerbi è difficile da sostenere già da tempo. Era un pilastro, ora vengono toccati aspetti della vita personale in modo ingiusto, è un professionista esemplare, che cura tantissimo se stesso, l’alimentazione, per essere sempre al top. A fine stagione ci confronteremo col club: lavorare in questa situazione può essere complicato“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 13-05-2022


Pastorello: “Arthur andrà via, non interesse di nessuno continuare così”

Juventus: Di Maria potrebbe essere il primo acquisto