Neymar non è soltanto un calciatore e quando parla il mondo del pallone si ferma ad ascoltarlo. Intervistato in occasione del lancio del documentario Netflix “Neymar: il caos perfetto”, il fantasista brasiliano si è lasciato andare in una piccola confessione. Un retroscena che avrebbe potuto cambiare il suo futuro.

psg basaksehir

“Quando ho preso la decisione di lasciare il PSG non è stato per colpa dei tifosi o del club. Ho pensato che mi sarei trovato meglio altrove. Non ho mai avuto niente contro i tifosi del PSG, né contro il club stesso, sono molto grato a tutti. Anche se non volevo continuare dovevo però allenarmi al massimo, se non avessi giocato bene con il PSG mi avrebbero dato tutte le colpe. Se avessimo perso sarei stato il primo responsabile, so bene il peso e la responsabilità che ho”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 26-01-2022


Il Milan monitora un nuovo difensore

C’è anche il Liverpool su Paulo Dybala