L’attaccante del Sassuolo Giacomo Raspadori ha dichiarato di sentirsi molto contento dell’interesse della Juventus.

Giacomo Raspadori alla Gazzetta dello Sport ha parlato delle attenzioni nei suoi confronti della Juventus. “L’interesse della Juve la inorgoglisce? Assolutamente sì. Non posso negare di essere contento che si faccia il mio nome per un trasferimento alla Juve o ad altri grandi club. La mia ambizione è arrivare a giocare lì, a quel livello”.

IM_Paulo_Dybala
IM_Paulo_Dybala

E se ci riuscirò sarà merito del Sassuolo, società che mi ha fatto crescere sotto ogni aspetto. È un motivo di orgoglio essere accostato a Dybala e che si pensi a me come suo erede. Paulo ha una qualità impressionante. In comune abbiamo il gusto e la tendenza a legare il gioco. Dietro al centravanti lui è bravissimo e anche io mi trovo molto bene: alle spalle di Scamacca cerco spazi invitanti e mi diverto. Sono cresciuto come centravanti e mi piace ancora fare il 9, però in questo ruolo sono al centro del gioco“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 23-04-2022


Juventus, capitolo rinnovi: De Sciglio manca solo la firma

Morata: “A gennaio potevo andar via ma Allegri è stato decisivo”