Juventus-Real Madrid: i precedenti dal 1962 al 2013 (video)

Aspettando la semifinale di Champions, ecco i precedenti tra Juventus e Real Madrid

Juventus-Real Madrid

La sorte ha riservato il Real Madrid di Carlo Ancelotti alla Juventus di Massimiliano Allegri. Non sarà ovviamente una sfida inedita in ambito internazionale, perché le squadre più titolate di Spagna ed Italia si sono già affrontate 16 volte nella loro storia. La prima nel 1962 e l'ultima nel 2013. Il bilancio della sfida è in sostanziale parità: 7 vittorie per la Juventus, 1 pareggio ed 8 sconfitte. Solo due volte (2008) e (2013) le due squadre si sono affrontate nella fase a gironi e in questo caso il bilancio sorride ai bianconeri con 2 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta.

Nei confronti ad eliminazione diretta le due società sono in parità: la Juventus ha ottenuto 3 qualificazioni: 1995/1996 (quarti), 2002/2003 (semifinali) e 2004/2005 (ottavi); i madridisti invece hanno avuto la meglio in due occasioni: 1961/1962 (quarti) e 1986/1987 (ottavi). Ovviamente nel conto va considerata anche la finale della stagione 1997/1998 giocata ad Amsterdam e vinta 1-0 dai blancos grazie ad un gol di Predrag Mijatovi?.

Ecco una gallery dei confronti tra Juventus e Real Madrid in Champions


Coppa dei Campioni 61/62 (Quarti di finale)

Di Stefano

Juventus e Real Madrid si sono affrontate per la prima volta nei quarti di finale di Coppa Campioni della stagione 1961/1962. Già 53 anni fa Juve e Real erano diventate le squadre più popolari nei rispettivi Paesi. I piemontesi avevano già festeggiato 12 titoli nazionali, mentre gli spagnoli avevano vinto 7 volte la Primera División. Si trattava appena della settima edizione della vecchia Coppa dei Campioni; la Juventus era alla sua terza partecipazione, mentre in Real aveva sempre preso parte alla competizione, vincendola per cinque volte consecutive. Per decidere la sfida furono necessarie 3 partite: le due canoniche di andata e ritorno, più una terza in campo neutro per risolvere la situazione di parità in favore del Real. All'epoca infatti non esistevano ancora i cosiddetti "tempi supplementari" per decidere le partite ad eliminazione diretta. Sulla panchina della Juventus sedeva Carlo Parola e su quella dei madrileni Miguel Muñoz.

Juventus-Real Madrid 0-1 | Coppa dei Campioni | 14.02.1962

Torino - Stadio Comunale (Quarti di finale di andata)
Marcatori: 69' Di Stefano (R).

Real Madrid-Juventus 0-1 | Coppa dei Campioni | 21.02.1962

Madrid - Stadio Santiago Bernabeu (Quarti di finale di ritorno)
Marcatori: 38' Sivori (J).

Juventus-Real Madrid 1-3 | Coppa dei Campioni | 28.02.1962

Parigi, campo neutro - Parco dei Principi (Spareggio quarti di finale)
Marcatori: 1' Felo (R), 36' Sivori (J), 65' Del Sol (R), 82' Tejada (R).

Coppa dei Campioni 1986/1987 (Ottavi di finale)

Emilio Butragueño

La seconda sfida tra Juventus e Real Madrid si è giocata negli ottavi di finale della Coppa dei Campioni 86/87. Anche in questo caso passarono il turno gli spagnoli, ma solo dopo i calci di rigore. Si confrontavano due grandi squadre con Michel Platini da una parte e Emilio Butragueño dall'altra, e ancora una volta la spuntarono gli spagnoli. Sulla panchina della Juventus sedeva Rino Marchesi e su quella dei madrileni l'olandese Leo Beenhakker.

Real Madrid-Juventus 1-0 | Coppa dei Campioni | 22.10.1986

Madrid - Stadio Santiago Bernabeu (Ottavi di finale di andata)
Marcatori: 20' Butragueño (R).

Juventus-Real Madrid 1-0 (1-3 dcr) | Coppa dei Campioni | 05.11.1986

Torino - Stadio Comunale (Quarti di finale di ritorno)
Marcatori: 9' Carbini (J). Rigori: Sanchez (R - parato), Brio (J - parato), Butragueño (R - gol), Vignola (J - gol), Valdano (R - gol) Manfredonia (J -parato), Juanito (R - gol) e Favero (J - fuori).

Champions League 1995/1996 (Quarti di finale)

Michele Padovano

La stagione 1995/1996 è ancora impressa nei ricordi dei tifosi della Juventus. E' infatti l'anno nel quale i torinesi hanno conquistato la seconda Champions League della loro storia nella finale di Roma vinta contro l'Ajax. Nei quarti di finale la Juve affrontò ed eliminò proprio le merengues, ribaltando la sconfitta per 1-0 dell'andata nella gara di ritorno grazie ai gol di Del Piero e Padovano. L'allenatore del Real era Arsenio Iglesias mentre Marcello Lippi era quello della Juve.

Real Madrid-Juventus 1-0 | Champions League | 06.03.1996

Madrid - Stadio Santiago Bernabeu (Quarti di finale di andata)
Marcatori: 21' Raul (R).

Juventus-Real Madrid 2-0 | Champions League | 20.03.1996

Torino - Stadio delle Alpi (Quarti di finale di ritorno)
Marcatori: 16' Del Piero (J), 52' Padovano (J).

Champions League 1997/1998 (Finale)

Predrag Mijatovi?

Juventus e Real Madrid si sono affrontate nella finale della Champions League 1997/1998, una delle cinque perse dalla Juventus sulle sette disputate. I bianconeri giocarono una partita pessima, perdendo contro uno dei Real meno dotati di talento della storia recente. Decisivo un gol del montenegrino Predrag Mijatovic viziato da una posizione di fuorigioco, grazie al quale i madridisti hanno vinto la loro settima Champions League dopo 32 anni di attesa. Il tedesco Jupp Heynckes guidava il Real, mentre sulla panchina della Juve c'era sempre Lippi.

Juventus-Real Madrid 0-1 | Champions League | 20.05.1998

Amsterdam, campo neutro - Amsterdam ArenA (Finale)
Marcatori: 67' Mijatovi? (R).

Champions League 2002/2003 (Semifinali)

Pavel Nedved

La Juventus ha affrontato ed eliminato il Real Madrid nell'unica semifinale giocata fino ad ora tra le due squadre. I bianconeri di Lippi, tornato alla Juve dopo la parentesi poco fortunata con l'Inter, riuscirono ad avere la meglio sul Real dei galácticos costruito da Florentino Perez, rimontando ancora una volta nella partita di ritorno a Torino dopo aver perso all'andata al Beranabeu. I campioni in carica di Vicente del Bosque giocarono un'ottima partita a Madrid non riuscendo però a mettere a frutto l'enorme mole di gioco costruita. Spietata e arrembante invece la Juventus che scese in campo a Torino, guidata da un Pavel Nedved in forma stellare che poi saltò la finale di Manchester (persa dalla Juve contro il Milan) per un'ammonizione ricevuta all'82esimo minuto.

Real Madrid-Juventus 2-1 | Champions League | 06.05.2003

Madrid - Stadio Santiago Bernabeu (Semifinale di andata)
Marcatori: 23' Ronaldo (R), 45' Trezeguet (J), 73' Roberto Carlos (R).

Juventus-Real Madrid 3-1 | Champions League | 14.05.2003

Torino - delle Alpi (Semifinale di ritorno)
Marcatori: 12' Trezeguet (J), 43' Del Piero (J), 73' Nedved (J), 89' Zidane (R).

Champions League 2004/2005 (ottavi)

Marcelo Zalayeta

Il Real Madrid allenato dal brasiliano Vanderlei Luxemburgo è stato eliminato agli ottavi di finale dalla Juventus di Fabio Capello nella Champions League 2004/2005. I bianconeri persero 1-0 a Madrid, ma poi rimontarono per l'ennesima volta a Torino segnando prima con Trezeguet nei tempi regolamentari e poi con Zalayeta nel secondo tempo supplementare. La corsa di quella Juventus si fermò ai quarti di finale al cospetto del Liverpool di Benitez, poi vincitore a grande sorpresa del trofeo nella celeberrima finale di Istanbul contro il Milan.

Real Madrid-Juventus 1-0 | Champions League | 22.02.2005

Madrid - Stadio Santiago Bernabeu (Ottavi di andata)
Marcatori: 31' Helguera (R).

Juventus-Real Madrid 2-0 (dts) | Champions League | 09.03.2005

Torino - Stadio delle Alpi (Ottavi di ritorno)
Marcatori: 75' Trezeguet (J), 115' Zalayeta (J)

Champions League 2008/2009 (fase a gironi)

Alessandro Del Piero

Una delle Juventus più modeste degli ultimi 30 anni riuscì a fare sei punti contro il Real Madrid nella fase a gironi della Champions 2008/2009, conquistando così il primo posto nel Gruppo H. Era la prima Juve europea post calciopoli - particolarmente incerottata a causa di moltissime assenze - che venne trascinata al successo dal capitano Alessandro Del Piero, autore di tre gol in due partite. Sulla panchina della Juventus sedeva Claudio Ranieri e su quella del Real il tedesco Bernd Schuster.

Juventus-Real Madrid 2-1 | Champions League | 21.10.2008

Torino - Stadio Olimpico (fase a gironi)
Marcatori: 5' Del Piero (J), 49' Amauri (J), 66' van Nistelrooij (R).

Real Madrid-Juventus 0-2 | Champions League | 5.11.2008

Madrid - Stadio Santiago Bernabeu (fase a gironi)
Marcatori: 17' Del Piero (J), 67' Del Piero (J).

Champions League 2013/2014 (fase a gironi)

Cristiano Ronaldo

L'ultimo confronto tra Real Madrid e Juventus si è giocato nella fase a gironi della scorsa stagione. La squadra di Ancelotti vinse 2-1 al Bernabeu, mentre a Torino la partita si chiuse sul punteggio di 2-2. I bianconeri giocarono due buone partite, ma al termine del girone chiusero al terzo posto retrocedendo così in Europa League. Destino diverso invece per i blancos che arrivarono fino alla finale di Lisbona vincendo la loro desideratissima 'desima' Champions battendo l'Atletico Madrid di Simeone. Sulla panchina della Juve sedeva Antonio Conte, andato via la scorsa estate proprio perché convinto di non poter fare troppa strada in Champions League alla guida di questa Juventus, sostanzialmente identica a quella che invece Massimiliano Allegri ha riportato tra le migliori 4 squadre d'Europa dopo 12 anni di delusioni.

Real Madrid-Juventus 2-1 | Champions League | 23.10.2013

Madrid - Stadio Santiago Bernabeu (fase a gironi)
Marcatori: 4' Cristiano Ronaldo (R), 22' Llorente (J), 28' rig. Cristiano Ronaldo (R).

Juventus-Real Madrid 2-2 | Champions League | 05.11.2013

Torino - Juventus Stadium (fase a gironi)
Marcatori: 42' rig. Vidal (J), 52' Cristiano Ronaldo (J), 60' Bale (R), 65' Llorente (J).

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail