Verona-Roma 1-1 Risultato finale | Serie A | Jankovic la sblocca, Florenzi salva i giallorossi

La diretta della prima partita di campionato della Roma a Verona contro l’Hellas. Tempo reale a partire dalle 18.

Verona-Roma | Ultime notizie

16:49 – Contrordine da Verona, pare che a partire titolare nel tridente di Rudi Garcia sarà Gervinho e non il nuovo acquisto Iago. Lo riferisce Sky Sport.

16:30 – Giungono da Verona le ultime indiscrezione sulle formazioni che sceglieranno Mandorlini e Garcia, quando al fischio d’inizio della partita che tiene a battesimo la Serie A manca meno di un’ora e mezzo. L’allenatore del Verona opterà per un 4-3-3, pare però che Pazzini non partirà titolare, gli verrà preferito Jankovic che giocherà nel tridente con Toni e Juanito Gomez, in difesa Souprayen favorito su Albertazzi. Dal fronte giallorosso arrivano invece conferme dal fronte offensivo: Dzeko sarà la punta centrale, con Salah e Iago Falque a dargli manforte, solo panchina per Gervinho.

Comincia dal Bentegodi di Verona la nuova caccia al titolo della Roma che oggi inaugurerà il campionato di Serie A 2015/2016 sfidando l’Hellas di Mandorlini. Garcia in conferenza stampa ha detto che è in Italia per conquistare dei titoli con i giallorossi, ma che comunque l’obbiettivo minimo resta un posto tra le prime tre della classe per conquistare la Champions League. Il francese ha evitato i proclami, ma chissà che questo non possa essere l’anno buono, anche a Lille riuscì a centrare il successo al terzo tentativo e il mercato di quest’estate gli ha consegnato una squadra rinforzata soprattutto in attacco con l’arrivo di gente come Salah e soprattutto Dzeko.

Domani a Verona Garcia si affiderà al suo solito 4-3-3, non ci sarà Totti dal primo minuto, l’attacco sarà affidato tutto ai nuovi acquisti Salah, Dzeko e Iago Falque. L’allenatore però sta lavorando per affinare l’intesa tra il capitano e l’ex Manchester City. A centrocampo, come da indicazioni nell’allenamento di rifinitura, giocherà De Rossi al centro, con Pjanic e Nainggolan ai suoi lati. Torna a occupare il suo ruolo al centro della difesa Castan, il brasiliano, che spera di essersi messo definitivamente alle spalle i problemi di salute che lo hanno tenuto fermo l’anno scorso, farà coppia con Manolas, mentre sulle fasce ci sono Florenzi e Torosidis, in attesa del rientro di Maicon, atteso contro la Juve. Tra i pali fiducia a Szczesny che ruba il posto da titolare a De Sanctis, ma l’allenatore francese ha spiegato che non si tratta di una scelta definitiva.

Mandorlini riparte invece dalle sue certezze, una su tutte si chiama Luca Toni. L’attaccante lo scorso anno ha conquistato la classifica cannonieri e spera di poter continuare a fornire un contributo importante, con lui da quest’anno ci sarà Pazzini, un altro marpione dell’area di rigore in cerca di riscatto dopo gli ultimi anni bui in rossonero. Alle loro spalle dovrebbe agire da mezza punta Juanito Gomez. Il centrocampo a tre sarà formato da Sala, Greco e Halfredsson. Il messicano Marquez guiderà la difesa, al suo fianco Moras, sulle fasce ci sono invece Pisano e Souprayen, davanti a Rafael che parte da titolare in questa stagione.

Seguiremo la partita in diretta con aggiornamenti in tempo reale e immagini dal Bentegodi di Verona a oartire dalle 18.

Verona-Roma | Probabili formazioni

VERONA (4-3-1-2): Rafael; Pisano, Marquez, Moras, Souprayen; Sala, Greco, Halfredsson; J. Gomez; Toni, Pazzini.
A disposizione: Gollini, Coppola, Helander, Albertazzi, Bianchetti, Winck, Romulo, Jankovic, Ionita, Viviani, Siligardi, Fares.
Allenatore: Mandrolini.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: nessuno.

ROMA (4-3-3): Szczesny; Florenzi, Manolas, Castan, Torosidis; Pjanic, De Rossi, Nainggolan; Salah, Dzeko, Iago Falque.
A disposizione: De Sanctis, Lobont, Capradossi, Anocic, S. Keita, Paredes, Uçan, Ibarbo, Totti, Gervinho, Ljajic.
Allenatore: Garcia.
Squalificati: Iturbe.
Indisponibili: Strootman, Rudiger, Maicon.

Verona-Roma | Precedenti

Sono 26 i precedenti tra Verona e Roma al Bentegodi, con un bilancio complessivo abbastanza equilibrato. L’Hellas si è imposta sul proprio campo in 7 occasioni, i giallorossi hanno invece espugnato l’impianto veronese 8 volte, sono invece 11 le partite che si sono concluse con un risultato di parità. E’ finita 1-1 lo scorso anno, Francesco Totti aveva aperto le marcature ma poi era arrivato il pareggio a causa di un’autorete di Keita. All’andata all’Olimpico aveva invece vinto la squadra di Garcia grazie ai gol di Florenzi e Destro.

Verona-Roma | Informazioni TV e streaming

La sfida del Bentegodi sarà trasmessa in direta, anche in HD, da Sky e Mediaset Premium. Gli abbonati ala tv satellitare devono collegarsi ai canali Sky SuperCalcio e Sky Calcio 1 (206 e 251), la gara sarà raccontata da Riccardo Trevisani con il commento tecnico di Luca Marchegiani, mentre a bordo campo ci saranno Paolo Assogna e Marina Presello. Gli abbonati alla piattaforma digitale terrestre devono invece scegliere i canali Permium Sport e Premium Sport HD (370 e 380), la telecronaca sarà di Pieluigi Pardo, accompagnato da Antonio Di Gennaro, con il supporto dal campo di Alessio Conti e Massimo Veronelli. La diretta è disponibile anche in streaming su computer, tablet e smartphone attraverso le applicazioni Premium Play e Sky Go o i relativi siti web.