Juventus-Frosinone 1-1, Serie A: primo storico punto per la squadra di Stellone

La diretta di Juventus-Frosinone, oggi 23 settembre 2015, quinta giornata di campionato. Tempo reale dalle 20:45.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Juventus-Frosinone 1-1 (50' Zaza, 90+2' Blanchard) - Risultato finale

90+3' - Finisce allo Juventus Stadium, la Juventus si fa prendere nei minuti di recupero dal Frosinone che pareggia in extremis con Blanchard. Ancora una delusione per il pubblico bianconero che in questa stagione non hanno ancora visto una vittoria. Primo storico punto in Seire A per il Frosinone di Stellone.

seriea20152016-juve-frosinone_20.jpg

90+2' - GOOOOOOOOOOOOL!!! PAREGGIO DEL FROSINONE!!! BLANCHARD!!! Il difensore centrale sfrutta al meglio un angolo e di testa beffa Neto.

90+1' - Tre minuti di recupero prima del fischio finale.

85' - Sinistro potente dal limite dell'area di Hernanes, ancora Leali con i pugni.

85' - Ultima sostituzione per Stellone che lancia nella mischia Dionisi, al posto di Castillo.

84' - Rosi si fa subito ammonire fermando con le maniere forti Pogba.

83' - Esce Matteo Ciofani, entra Rosi.

82' - Pereyra vicino al raddoppio, il suo destro va fuori di un soffio.

seriea20152016-juve-frosinone_15.jpg

81' - Bonucci si traveste da regista e pesca Chiellini in area, il colpo di testa del numero 3 è fuori bersaglio.

77' - Sostituzione anche per la Juve, la terza, Zaza lascia il posto a Hernanes. Per ora l'ex Sassuolo è decisivo.

74' - Brutto errore di Cuadrado che regala la palla al Frosione, è provvidenziale la chiusura in scivolata di Bonucci su Daniel Ciofani.

71' - Stellone vuole provare a cercare il pareggio. Dentro Tonev per Chibsah.

69' - Conclusione rapidissima di Dybala, devia Matteo Ciofani e il Frosinone si salva.

67' - Giallo per Zaza, fallo su Diakité da dietro che stava provando a partire.

66' - Bonucci imita Soddimo e spara da lontano, Leali riesce in qualche modo ad allontanare.

62' - Tiro dalla lunghissima distanza di Soddimo. Palla a lato.

55' - Dybala vede Alex Sandro in profondità, il brasiliano la mette in mezzo, Pogba tira debolmente.

53' - Zaza galvanizzato dal gol ci riprova subito. Il suo sinistro viene bloccato a terra da Leali.

50' - GOOOOOOOOOOOOL!!! JUVENTUS IN VANTAGGIO!!! ZAZA!!! Tiro di prima intenzione di Zaza, deviazione leggera di Blanchard che mette fuori gioco Leali.

seriea20152016-juve-frosinone_13.jpg

49' - Juventus ancora sfortunata, traversa di Zaza di testa. Poi Pereyra non riesce a ribadire in rete.

seriea20152016-juve-frosinone_12.jpg

48' - Ci prova subito Dybala, si sposta la palla sul sinistro e lascia partire il tiro: Leali respinge con i pugni.

46' - Subito giallo per Bonucci, fallo tattico su Castillo.

46' - Comincia il secondo tempo.

21:48 - Dybala festeggia oggi la prima convocazione con la nazionale argentina.

21:47 - Allegri boccia la Juve del primo tempo, subito due cambi. In campo Dybala e Chiellini, fuori Lichtsteiner e Sturaro.

Primo tempo

45+2' - Finisce il primo tempo, 0-0 il risultato dopo i primi 45 minuti. Allegri e Stellone tornano velocemente negli spogliatoi. Netto predominio territoriale dei bianconeri che provano in tutti i modi a scardinare il fortino costruito da Stellone, l'occasione più pericolosa per Pogba che di testa colpisce la traversa. Un legno anche per i ciociari con Soddimo sugli sviluppi di una punizione.

seriea20152016-juve-frosinone_11.jpg

45+1' - Due minuti di recupero. Intanto Cuadrado spreca una buona ripartenza con un traversone completamente sbagliato.

41' - Traversa della Juve! Stacco imperioso di Pogba, colpo di testa e palla sulla traversa. Pareggio nel computo dei legni. La palla rimbalza il campo, la goal line technology fuga ogni dubbio riguardo ad un eventuale gol fantasma.

seriea20152016-juve-frosinone_09.jpg

40' - Due tentativi della Juve: prima un colpo di testa di Alex Sandro bloccato dalla difesa, poi un tiro di Zaza che va altissimo.

35' - Cross di Alex Sandro, Sturaro colpisce di testa, ma la manda lontana dalla porta.

32' - Ammonito Crivello, doppio fallo su Cuadrado e Lichtsteiner. Lo svizzero ha la peggio, sanitari in campo.

30' - Palo del Frosinone. Pogba si vede rimbalzare il pallone addosso e non riesce a spazzare, Castillo la tocca ma è sfortunato. Poi il Frosinone lamenta un fallo di mano di Barzagli, dalle immagini non sembra esserci.

seriea20152016-juve-frosinone_07.jpg

27' - Punizione per gli ospiti, Castillo ci prova da distanza siderale. Palla altissima.

26' - Cross di Pereyra, Zaza prova a rifinire con una rovesciata, palla a lato.

23' - Pogba prova qualcosa a metà tra un tiro e un cross, Leali non si fa sorprendere sul suo palo.

20' - Cuadrado trova lo spazio per provare la conclusione da fuori, colpisce l'esterno della rete dando l'illusione del gol ai tifosi della Nord.

seriea20152016-juve-frosinone_03.jpg

17' - Ancora una volta Pogba prova a mettersi in proprio: salta un avversario e prova con il sinistro, palla alta.

14' - Occasione per Pogba, il suo desto a giro dal limite finisce poco lontano dall'incrocio dei pali.

13' - Erroraccio difensivo del Frosinone, prova ad approfittarne Cuadrado, risolve Crivello mandando in angolo.

12' - Doppio calcio d'angolo per la Juventus, l'azione si conclude con un tentativo di pallonetto mal riuscito da parte di Lichtsteiner.

10' - Primo corner per il Frosinone, il tiro di Soddimo è stato deviato.

9' - Cross di Cuadrado che finisce comodamente tra le braccia di Leali.

6' - Palla che attraversa pericolosamente tutta l'area ciociara, non ci arriva nessuno juventino.

4' - Frosinone ben messo in campo in questi primi minuti e non è facile per la Juve trovare spazio. Cuadrado ci prova da lontano, tiro fuori bersaglio.

1' - Si parte, primo pallone giocato dal Frosinone in maglia azzurra. Juve in maglia rosa.

20:44 - L'arbitro della partita sarà Cervellera, all'esordio sia contro la Juventus che contro il Frosinone.

20:43 - Squadre schierate a centrocampo campo.

seriea20152016-juve-frosinone_02.jpg

20:37 - Manca pochissimo al fischio d'inizio della sfida allo Juventus Stadium. Presto le squadre saranno in campo.

Juventus-Frosinone, le formazioni ufficiali

Allegri decide di continuare a dare fiducia al 4-3-3, al centro dell'attacco questa sera ci sarà Zaza, con Cuadrado e Pereyra di supporto, solo panchina per Dybala. Non partirà dall'inizio nemmeno Hernanes, al centro della mediana confermato il giovane Lemina, con Sturaro e Pogba. In porta, come aveva annunciato lo stesso allenatore alla vigilia, ci sarà Neto.

Stellone risponde con il 4-4-2, dal primo minuto in campo ci sarà Castillo, che farà coppia con Daniel Ciofani. A centrocampo titolari Frara e Gori, mentre in difesa Matteo Ciofani preferito a Rosi.

Juventus (4-3-3): Neto; Lichtsteiner, Bonucci, Barzagli, Alex Sandro; Sturaro, Lemina, Pogba; Cuadrado, Zaza, Pereyra.
A disposizione: Buffon, Audero, Rugani, Chiellini, Evra, Hernanes, Padoin, Dybala, Favilli.
Allenatore: Allegri.

Frosinone (4-4-2): Leali; M. Ciofani, Diakité, Blanchard, Crivello; Frara, Gori, Chibsah, Soddimo; D. Ciofani, Castillo.
A disposizione: Zappino, L. Gomis, Russo, Verde, Paganini, Dionisi, Tonev, Pavlovic, Sammarco, Rosi, Carlini, Bertoncini.
Allenatore: Stellone.

Juventus-Frosinone, informazioni streaming e TV

La sfida dello Juventus Stadium sarà trasmessa in diretta e in streaming sia sul satellite che sul digitale terrestre. Gli abbonati Sky possono sintonizzarsi sul canale Calcio 2 HD (252), la telecronaca sarà di Riccardo Gentile con il commento tecnico di Massimo Mauro, a bordo campo ci sono invece Giovanni Guardalà e Francesco Cosatti. I clienti di Mediaset Premium possono invece scegliere il canale Premium Calcio 1 (382), la gara sarà raccontata da Federico Ferrero in compagnia di Giancarlo Camolese, gli interventi dal campo saranno di Gianni Balzarini e Simone Cerrano. La sfida sarà disponibile anche in streaming attraverso i servizi riservati agli abbonati SkyGo e Premium Play, disponibili attraverso i relativi siti web o mediante le app per smartphone e tablet.

Il calendario fitto non lascia alla Juventus il tempo di riposare, dopo il successo contro il Genoa si torna allo Stadium per affrontare la matricola Frosinone. Inutile dire che per i bianconeri c'è un solo risultato a disposizione, non bisogna perdere ulteriore terreno nei confronti di chi precede, tanto più contro un avversario sulla carta di livello inferiore. Ma nel calcio nulla è scontato, come ha ricordato Stellone in conferenza stampa, e i ciociari proveranno a dare fastidio ai campioni d'Italia, magari per conquistare il primo storico punto in Serie A.

Gli infortuni e gli acciacchi vari costringono Allegri a cambiare un po' gli uomini, soprattutto nel reparto offensivo dove manca sicuro Mandzukic e molto probabilmente anche Morata. Spazio dunque a Zaza fin dal primo minuto, un'occasione importante per l'ex Sassuolo, che farà coppia con Dybala. A riposo anche Cuadrado, si torna quindi al 4-3-1-2 con Pereyra dietro le punte. Il ruolo di regista sarà affidato a Hernanes, con Lemina che si sposterà sulla sinistra a fare la mezzala, Pogba completa la linea mediana. Novità anche in difesa, tra i pali ci sarà Neto e non Buffon, la coppia di centrali sarà formata da Bonucci, al rientro, e Barzagli, ci sarà Lichtsteiner, mentre sulla sinistra potrebbe giocare Alex Sandro.

Stellone risponde con il 4-4-2, l'obbiettivo è quello di far giocare il meno possibile l'avversario, anche lui però farà qualche cambio rispetto alla sfida con il Bologna. In attacco Daniel Ciofani farà coppia con Tonev, questa l'ipotesi più probabile. A centrocampo va in panchina Sammarco, capitan Frara è pronto al suo esordio in Serie A, tornerà tra i titolari anche Gori, complici i guai fisici di Longo. Davanti a Leali ci sarà la coppia di centrali composta da Diakité e Russo, mentre sulle fasce spazio a Rosi e Pavlovic.

Seguiremo la sfida dello Juventus Stadium in diretta su Blogo, con aggiornamenti in tempo reale a partire dalle 20:45.

Juventus-Frosinone: le probabili formazioni

Juventus (4-3-1-2): Neto; Lichtsteiner, Bonucci, Barzagli, Alex Sandro; Lemina, Hernanes, Pogba; Pereyra; Zaza, Dybala.
A disposizione: Buffon, Audero, Evra, Caceres, Chiellini, Rugani, Vitale, Padoin, Sturaro, Cuadrado.
Allenatore: Allegri.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Khedira, Marchisio, Asamoah, Mandzukic, Morata.

Frosinone (4-4-2): Leali; Rosi, Russo, Diakité, Pavlocic; Paganini, Gori, Chibsah, Frara; Tonev, D. Ciofani.
A disposizione: Zappino, L. Gomis, M. Ciofani, Blanchard, Crivello, Bertoncini, Verde, Sammarco, Soddimo, Carlini, Dionisi, Castillo.
Allenatore: Stellone.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili:Longo, Gucher.

Juventus-Frosinone: i precedenti

Non esistono precedenti in Serie A tra queste due squadre, ma ce ne sono due che risalgono all'anno in Serie B della Juventus. Una di quelle partite è in qualche modo storica per i tifosi juventini. Era il 28 ottobre 2006 quando i ciociari sfidarono per la prima volta nella loro storia la Vecchia Signora. La partita viene decisa da un gol di Del Piero, il 200 in maglia bianconera di Pinturicchio. Nella gara di ritorno al Matusa, vincono sempre i piemontesi, questa volta il mattatore dell'incontro è Zalayeta, autore di una doppietta.

Juventus-Frosinone, diretta Serie A

  • shares
  • Mail