Beckham ricomincia da Parigi: "Ho ancora voglia di giocare, il mio stipendio in beneficenza"

David Beckham è un nuovo giocatore del Paris Saint-Germain, il club francese si è assicurato le prestazioni dell'inglese per cinque mesi, comincia così per lui una nuova avventura dopo che era rimasto senza squadra a dicembre quando era scaduto il suo contratto con i Los Angeles Galaxy. Lo Spice Boy, 37 anni, per questa nuova avventura ha scelto la maglia numero 32, la stessa usata nelle sue incursioni milanesi e proprio le passate esperienze milaniste hanno influito molto sulla sua scelta di trasferirsi a Parigi visto che nella capitale francese ritroverà Carlo Ancelotti e Leonardo con cui già ha lavorato.

Le prime parole della conferenza stampa sono state affidate proprio al brasiliano che ha ovviamente espresso soddisfazione per l'operazione che è andata in porto che permette alla squadra di arricchirsi di un nuovo campione in questa corsa al prestigio che ormai ne caratterizza la gestione da quando è subentrata la proprietà araba. Ma la persona più felice è proprio l'ex stella di Manchester United e Real Madrid che come sembra avere l'entusiasmo del primo giorno di scuole nonostante alle spalle abbia una carriera ricca di vittorie e soddisfazioni, Beckham spiega i motivi che lo hanno portato a sposare il progetto PSG:

Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham

Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham

Parigi è una città meravigliosa, ma il club ha un progetto per 10, 15, 20 anni. Non voglio giocare così a lungo, ma per me è un onore farne parte. Sono molto fortunato ed onorato di vestire la maglia del Paris Saint-Germain a 37 anni, però la mia famiglia resterà a Londra dove i miei figli vanno a scuola. A livello fisico mi sento bene, come se avessi 21 anni. Non ho perso molta velocità, forse perché non ne ho mai avuta troppa... Il fatto di conoscere Ancelotti ha pesato nella mia scelta, ho vinto con tante squadre e ho giocato al fianco dei più grandi campioni. Non potevo giocare in Inghilterra perché al Manchester avevo detto che non avrei potuto mai vestire un'altra maglia di un club inglese, lo United è la squadra per cui tifo da quando sono bambino.

Che Beckham sia prima di tutto un amante del gioco del calcio si è sempre saputo, è come un ragazzino che non smetterebbe mai di prendere a calci un pallone, lo ha già dimostrato nelle sue parentesi rossonere quando rinunciava alle ferie americane pur di lottare per conquistare magari una maglia della nazionale inglese. I soldi non sono mai stati un suo cruccio, pur avendone in carriera guadagnati molto, lo dimostra anche la strana formula contrattuale scelta per questi cinque mesi parigini:

Ho un contratto fino a giugno e spero di aiutare la squadra. Per questi cinque mesi al Paris Saint-Germain non prenderò stipendio. I soldi verranno devoluti in beneficenza, ai bambini in difficoltà. Sono orgoglioso di poter aiutare i bambini in difficoltà, è stata una decisione presa di comune accordo e mi è sembrata un'ottima idea.

Poi l'inglese spende parole al miele per la star indiscussa di questa squadra, per lo svedese Zlatan Ibrahimovic con cui già ha avuto la possibilità di condividere lo spogliatoio nella sua seconda esperienza milanese:

Sono eccitato dall'idea di giocare insieme a lui. Ho sempre pensato, anche quando lui era giovane e l'ho affrontato in occasione delle sfide fra Inghilterra e Svezia, che poteva essere uno dei migliori calciatori al mondo. E lo ha dimostrato a più riprese, all'Inter, al Milan e adesso qui. È un giocatore molto speciale. In questa squadra c'è tanto talento e mi sento eccitato di poter giocare insieme a calciatori di questo calibro.

Infine Beckham rivolge lo sguardo al futuro e lo fa con ottimismo dimostrando ancora una volta che non ci pensa nemmeno di smettere con il calcio, si sente bene e finché ne avrà la possibilità continuerà a giocare:

Non so se questo sarà il mio ultimo contratto. Tanti si soffermano su questo aspetto, ma lo fanno da anni ormai. Si vedrà. In questo momento mi sento molto bene e voglio continuare a giocare il più possibile. Il calcio è la mia passione, lo è sempre stata. Quando gioco, non mi interessa la durata di un contratto. Io punto a giocare con i club migliori e più forti. Chi sa per quanto ancora posso continuare a farlo ad alto livello?

E chi può rispondere a questa domanda? Vedremo come se la caverà al Paris Saint-Germain, ma chi segue il calcio da sempre sa già che come al solito il suo contributo sarà fondamentale. Beckham nella sua lunga carriera ha dimostrato non solo di essere una macchina da soldi per sponsor e pubblicità, è prima di tutto un grande professionista, è per questo che è riuscito a lasciare il segno in ogni città che ha toccato, anche Parigi si innamorerà di lui e del suo calcio.

Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham

Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham

Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham
Paris Saint-Germain: le foto della presentazione di David Beckham

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail