Siena-Inter 3-1 | Telecronache di Tramontana e Recalcati | Video

E' sicuramente una brutta sconfitta quella rimediata dall'Inter a Siena. I nerazzurri di Stramaccioni perdono con due gol di scarto in terra toscana e non approfittano del passo falso della Lazio a Genova. Anzi, vengono raggiunti dai cugini del Milan che qualche ora dopo hanno battuto l'Udinese in casa grazie ad un discusso rigore segnato da Balotelli. L'Inter non riesce più a dare continuità ai suoi risultati e la vittoria ormai manca da quasi un mese (12 gennaio, 2-0 al Pescara). A fine gara Stramaccioni e sa che ogni punto diventa prezioso a questo punto del campionato, a cominciare da quelli in palio domenica prossima tra Inter e Chievo:

"Si poteva fare molto meglio, è stata brutta sconfitta. Non mi è mai piaciuto trovare alibi, dico che è stata una brutta sconfitta che fa fa rabbia. Io ci metto la faccia, ma sono convintissimo che possiamo arrivare ad centrare il nostro obiettivo, la Champions. Dobbiamo ritrovare assolutamente la squadra che è arrivata ad un punto dalla capolista e che ha ambizione di tornare in Champions. La voglia c'è sempre stata, anche in una partita bruttissima come questa. Potevamo 'sbracare' ma i ragazzi hanno dato tutto. Ripeto, non ho voglia di mollare un centimetro e i ragazzi la pensano come me".

In casa Siena c'è euforia per la vittoria e la classifica comincia a farsi interessante. I sei punti di penalizzazione non sembrano più un fardello e la quota salvezza ora dista "solo" quattro punti. Iachini si complimenta con i suoi calciatori:

"I ragazzi hanno interpretato al meglio quello che avevamo preparato in settimana, il merito della vittoria è loro. Abbiamo disputato una grande partita limitando l’Inter e meritando il successo. Siamo stati molto bravi a contenere l’Inter e ripartire in velocità, sfruttando le nostre caratteristiche. In queste settimane ci siamo isolati, senza badare a ciò che accadeva in città e senza farci condizionare da un mercato con tante uscite e tante entrate. Abbiamo un unico credo, lavorare duro ogni giorno e migliorare sempre per cercare di vincere più partite possibile. Dobbiamo continuare su questa strada, perché a livello di prestazione non meritavamo di perdere a Udine o Torino”.


Le foto di Siena - Inter 3-1: gol di Emeghara, Cassano, Sestu e Rosina

Le foto di Siena - Inter 3-1:  gol di Emeghara, Cassano, Sestu e Rosina
Le foto di Siena - Inter 3-1:  gol di Emeghara, Cassano, Sestu e Rosina
Le foto di Siena - Inter 3-1:  gol di Emeghara, Cassano, Sestu e Rosina
Foto © Getty Images - Tutti i diritti riservati

CLICCA QUI PER LA TELECRONACA DI CHRISTIAN RECALCATI

______________________________

  • shares
  • Mail