Cagliari - Milan 1-1 | Diretta Serie A | Risultato Finale: gol di Ibarbo e Balotelli (su rigore)

45+4' - E' finita. Cagliari - Milan 1-1.

45+3' - Super-Agazzi! Prima ha parato una conclusione di Bojan da fuori area e poi anche un colpo di testa di Balotelli con il gioco fermo per fuorigioco.

45+2' - Gol di Balotelli a gioco fermo. La palla era uscita prima della torre di Robinho.

45' - 4 minuti di recupero.

39' - Tiro-cross di Boateng che supera la porta di Agazzi e si spegne sul fondo.

36' - GOOOL DEL MILAN! 1-1! BALOTELLI dal dischetto!

35' - Rigore per il Milan! Fallo di Astori (espulso per doppia ammonizione) su Balotelli.

34' - Clamoroso errore dell'arbitro Giannoccaro che non ha espulso per doppia ammonizione Mexes. Autore di un fallo di mano stra-volontrario.

31' - Cambio del Cagliari, fuori Sau dentro Pinilla.

29' - Ritmi lenti, il Milan non riesce a cambiare marcia.

25' - Iniziativa personale di Boateng, diagonale da molto lontano, palla fuori. Chiede una deviazione di Agazzi, Giannoccaro e i suoi assistenti non sono d'accordo.

24' - Cambio nel Cagliari, fuori Murru (fra gli ammoniti) dentro Ariaudo che si adatterà sulla sinistra.

22' - Anche Dessena entra in maniera cattiva su Balotelli, ammonito. Due gialli "guadagnati" dall'attaccante rossonero in 60 secondi.

21' - Ammonito Astori, fallo su Balotelli a metà campo. Se la poteva risparmiare, la posizione di Super Mario non era (ancora) pericolosa per il Cagliari.

20' - Cambio nel Milan, Ambrosini fuori, dentro Bojan.

19' - Niang calcia in mezzo all'area, ma Zapata si fa pescare in fuorigioco.

18' - Balotelli guadagna con mestiere un calcio di punizione, Ekdal lo trattiene appena, ma Super Mario cade.

17' - Ammonito Ambrosini, fallo su Cossu. Era diffidato, salterà la gara con il Parma.

15' - Cambio nel Milan, fuori El Shaarawy dentro Boateng.

11' - Cambio nel Cagliari: Fuori Thiago Ribeiro e dentro Cossu.

07' - Calcio di punizione di Balotelli sulla barriera.

06' - Fallo di Conti su Balotelli. Ammonito il giocatore di Pulga.

05' - Bomba di Conti da circa 30 metri! Palla di poco alta sopra la traversa!

03' - Ci prova Balotelli su calcio di punizione. Para Agazzi in due tempi.

02' - Brutto fallo di Murru su Niang. Ammonito il cagliaritano.

01' - Iniziato!

16:03 - Sta per cominciare il secondo tempo

45+1' - Finito il primo tempo.

45' - Calcio di punizione di Conti che pesca in area Ibarbo; il colombiano ha indirizzato la palla all'angolino con un colpo di testa spalle alla porta

45' - GOOOOOOOL DEL CAGLIARI! 1-0! IBARBO!

44' - Ammonito Mexes per un fallo su Ibarbo.

42' - Si lamenta El Shaarawy per una trattenuta che gli impedito di aiutare Flamini in un'azione di contropiede.

37' - Ammonito Niang per un fallo su Ekdal a centrocampo.

33' - Calcio d'angolo per il Cagliari deviato sul fondo da un colpo di testa di Ekdal.

31' - Punizione dai 35 metri per Balotelli che prova a piazzarla, niente di che, Agazzi blocca.

29' - Scontro fra Ambrosini e Ibarbo, gioco interrotto. L'attaccante si rialza dopo qualche secondo.

28' - Thiago Ribeiro duro, ma senza fallo, su Balotelli che resta a terra qualche secondo prima di rialzarsi.

25' - Il Milan gioca bene, ma Mexes e Zapata sembrano tutt'altro che irreprensibili in copertura, spesso il Cagliari trova break potenzialmente decisivi e costringe i due rossoneri a recuperare in affanno.

21' - IBARBO SI MANGA L'1-0!! Sau tocca in profondità per l'attaccante numero 23 che si trova tutto solo davanti ad Abbiati, ma calcia alto da buona posizione. Era leggermente defilato, ma la conclusione è davvero sbilenca considerando che non aveva alcuna pressione.

17' - Gran salvataggio di Rossettini: sul cross dalla destra Muntari è pronto ad intervenire in tuffo di testa, anticipo del centrale del Cagliari che manda in angolo.

15' - Balotelli si fa vedere per la prima volta, defilato sulla destra, salta due avversari, poi ancora Conti lo contrasta senza commettere fallo.

13' - Errore di Ekdal a metà campo, El Shaarawy si invola verso la porta, gran recupero di Conti al limite dell'area, senza fallo.

12' - Occasione Cagliari!! Lancio lungo per Ibarbo, Zapata si fa sorprendere, Mexes è tagliato fuori, ma Abate rimedia anticipando l'attaccante del Cagliari al momento del tocco verso la porta.

10' - Sul calcio d'angolo Niang non riesce ad intervenire con il tiro al volo, ma il Cagliari si sta facendo schiacciare sempre di più.

9' - Il primo tiro del Milan è di Ambrosini, conclusione centrale, Agazzi manda in angolo.

8' - Gara equilibrata, siamo ancora in una fase di studio, ora per il Milan manovra bene e schiaccia il Cagliari.

5' - Scontro ruvido a metà campo fra Flamini e Murru, punizione per il Cagliari.

4' - Primo calcio d'angolo per il Milan, Rossettini anticipa l'inserimento di Niang, nulla di fatto sugli sviluppi del corner.

3' - Ibarbo ruba palla a Zapata, poi lo affronta nell'uno contro uno ma non riesce a saltarlo.

2' - Prime schermaglie, il Cagliari cerca di prendere l'iniziativa, buono il pressing del Milan sin dalle punte.

1' - Partiti! Calcio d'inizio per il Cagliari!

Nel Milan delle creste il meno contento è certamente lui, Kevin Prince Boateng, relegato in panchina.

14.44 - Ecco le formazioni ufficiali di Cagliari - Milan, una sola novità rispetto alle previsioni, Pulga sceglie Thiago Ribeiro con Cossu mandato in panca.

Cagliari - Milan | Le Formazioni Ufficiali

Cagliari: Agazzi, Pisano, Rossettini, Astori, Murru, Dessena, Conti, Ekdal, Thiago Ribeiro, Ibarbo, Sau.

A disposizione: Avramov, Perico, Ariaudo, Casarini, Eriksson, Cossu, Pinilla. All. Pulga

Milan: Abbiati; Abate, Mexes, Zapata, De Sciglio; Flamini, Ambrosini, Muntari; Niang, Balotelli, El Shaarawy.

A disposizione: Amelia, Gabriel, Antonini, Zaccardo, Yepes, Nocerino, Boateng, Bojan, Traoré, Robinho. All. Allegri

13.15 - Poco meno di due ore al fischio d'inizio di Cagliari - Milan, rossoneri attesi dalla prima partita giocata ad Is Arenas e intenzionati a schierare "l'attacco delle creste" con Balotelli - El Shaarawy e Niang. In difesa dovrebbe tornare in campo De Sciglio, ma Allegri non intende mandare in campo Antonini come ipotizzato alla vigilia, confermato Abate.

Vi riporteremo le formazioni ufficiali non appena disponibili.



Dopo una lunghissima telenovela, con diversi colpi di scena, è finalmente arrivato il giorno di Cagliari - Milan. La gara, che si sarebbe dovuta giocare allo Stadio Olimpico di Torino dopo il "niet" della Prefettura di Cagliari, è stata "ri-spostata" ad Is Arenas soltanto dopo l'esito di un ricorso urgente al TAR. In sostanza i funzionari di pubblica sicurezza erano (e restano) convinti che la struttura non sia in grado di ospitare l'evento garantendo la sicurezza per gli spettatori.

Per le persone comuni diventa difficile comprendere perché lo stadio sia sicuro quando c'è Cagliari - Napoli e diventi insicuro quando c'è Cagliari - Milan, fatto sta che la situazione attuale è caotica e resterà tale perché Is Arenas, piaccia o non piaccia, non ha ancora ottenuto l'omologazione. Di fatto è uno stadio "non finito" e utilizzarlo è una forzatura alle regole, ma d'altra parte anche per il Sant'Elia la situazione era la stessa, l'unica differenza era nella "deroga" divenuta permanente.

Ad ogni modo, almeno domani, il protagonista tornerà ad essere il rettangolo di gioco (quello è certamente regolamentare). Si sfidano un Cagliari, che sembra uscito dalle sabbie mobili degli ultimi posti in classifica, e un Milan a caccia di ulteriori conferme dopo la rimonta che l'ha portato sin ad un passo dall'obiettivo minimo del terzo posto. I rossoneri hanno entusiasmo, merito dei risultati e del calciomercato di gennaio che ha portato alla corte di Max Allegri il giovane (ma già letale) Mario Balotelli. L'ex Manchester City, da sempre tifoso rossonero e mai così motivato nella sua breve e burrascosa carriera, ha esordito con una doppietta a San Siro nella gara con l'Udinese, oggi sarà il momento della sua prima trasferta.

I rossoneri hanno visto perdere la Fiorentina, che rimarrà certamente alle loro qualsiasi risultato dovesse arrivare da Cagliari, e pareggiare Napoli e Lazio con i biancocelesti (al momento al terzo agognatissimo posto) che hanno soltanto 4 lunghezze di vantaggio (qui la classifica Serie A aggiornata in tempo reale). I primi tre potrebbero essere colmati in un colpo solo questo pomeriggio ad Is Arenas. Per quanto riguarda la formazione Allegri confermerà certamente il tridente visto contro l'Udinese, quello delle "tre creste" con El Shaarawy e Niang ad agire al fianco della punta centrale Balotelli.

In porta rientra Abbiati, che ha smaltito l'influenza, mentre in difesa si vedranno diversi cambiamenti rispetto a 7 giorni fa. De Sciglio, Mexes e Antonini dovrebbero essere titolari insieme all'unico "superstite" della scorsa partita, Zapata. A centrocampo Ambrosini sostituirà lo squalificato Montolivo, mentre dovrebbe rivedersi anche Muntari oltre ad un Flamini apparso in grande condizione nell'ultima gara.

Nel Cagliari di Pulga il grande assente sarà il belga Nainggolan, squalificato, insieme ad Avelar che con il suo cross aveva propiziato la paperissima di Goicoechea nella vittoria sulla Roma che ha preceduto l'esonero di Zeman. Per il resto il tridente d'attacco dovrebbe essere composto da Marco Sau, Ibarbo (preferito a Pinilla) e Cossu.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail