Roma - Juventus 1-0 | Diretta Serie A | Risultato finale | Gran gol di Totti. I bianconeri protestano con l'arbitro

La Roma esce vittoriosa dalla battaglia dell'Olimpico grazie ad uno straordinario destro di prima di Totti dalla grande distanza. Primo tempo avaro di emozioni e con il capitano giallorosso graziato da Rocchi dopo un brutto fallo su Pirlo. La Juventus non crea praticamente nulla nella prima frazione. Nella ripresa dopo il gol di Totti gli ospiti reagiscono ma senza rendersi mai veramente pericolosi. Gli ingressi di Giovinco e Anelka non sono determinanti. Gli uomini di Conte accusano la stanchezza per la gara infrasettimanale contro il Celtic. Nel finale la Roma va vicina al raddoppio quando la Signora si sbilancia. A due secondi dallo scoccare del 94' l'arbitro fischia impedendo alla Juve di battere il calcio d'angolo finale. Buffon e compagni protestano, ma nel complesso la Roma è apparsa più brillante.

Roma - Juventus 1-0: le foto della partita

Roma - Juventus 1-0: le foto della partita
Roma - Juventus 1-0: le foto della partita
Roma - Juventus 1-0: le foto della partita
Roma - Juventus 1-0: le foto della partita

Roma - Juventus 1-0: Il video della partita

94' - A due secondi dallo scoccare del 94esimo Rocchi fischia la fine della gara anticipando la battuta di un calcio d'angolo. I bianconeri protestano.

94' - Ultima azione. Punizione di Pirlo. Respinta in angolo.
93' - Pirlo trattiene Lamela in ripartenza. Ammonito.
92' - Passano i minuti e la Roma resta in avanti. Con Torosidis pericoloso.
91' - La Roma tiene il pallone in attacco.
90' - 4 minuti di recupero.
89' - La Juve preme. Calcio d'angolo respinto da Stekelenburg.
88' - Esce Totti, entra Florenzi.

86' - Anelka inventa per Giovinco che in area di rigore non riesce a impattare col pallone.

83' - Esce Marquinho, entra Balzaretti.
82' - Cross basso di Lichtsteiner. Sul primo palo anticipa tutti Stekelenburg.
80' - Gomitata di Lamela su Pirlo.

78' - Tiro cross potente di Totti. Sulla respinta di Buffon arriva Marquinho, ma la Juve se la cava.
77' - Uscita non impeccabile di Stekelenburg su cross di Giovinco. Poi Rocchi fischia fallo in attacco.

76' - Totti serve Osvaldo, che però è in fuorigioco.

74' - Juve sulle gambe. Il cross di Lichtsteiner è inguardabile. Pallone sul fondo.
71' - Esce Vidal, entra Anelka.

70' - Lamela supera con un numero Bonucci poi pecca di egoismo e si fa recuperare da Barzagli a due passi da Buffon.

68' - Esce Pjanic, entra Bradley.
67' - Juve imbambolata. Bonucci non evita l'angolo, i cui sviluppi non sono comunque pericolosi.
64' - Ripartenza Roma, con Osvaldo che serve De Rossi in corsa. Il centrocampista liscia clamorosamente il pallone.

61' - Osvaldo scambia di tacco con Lamela, il cui stop però è completamente sbagliato.

58' - GOL ROMA! Pjanic calcia la punizione, il tiro respinto finisce sui piedi di Totti che di prima da questa distanza trafigge col destro Buffon. Conclusione perfetta del capitano!

57' - Osvaldo tutto solo in area colpisce di testa e trova Buffon che respinge.
55' - Escono Vucinic ed Asamoah. Entrano Giovinco e Padoin.

54' - Pogba serve sul filo del fuorigioco Matri che prova a metterla sul primo palo. Angolo.

51' - Totti tocca centralmente per Pjanic, che calcia da 20 metri. Buffon devia.
50' - Grande lancio per Torosidis, il quale però non controlla bene. Asamoah mette in corner.

49' - Dall'altra parte il tiro al volo di Vucinic. Di poco fuori.

48' - Totti imbecca Osvaldo che colpisce il pallone in scivolata. Pallone alla destra della porta difesa da Buffon.

46' - E' iniziata la ripresa. Nessuna sostituzione nelle due squadre.
21.50 Rientrano in campo i calciatori della Roma.
Paradossalmente è questo il fatto più saliente del primo tempo. Il fallaccio di Totti su Pirlo.

47' - Finisce un brutto primo tempo.
47' - Pirlo trova al limite dell'area Pogba, che fa fallo su Piris che cercava l'anticipo sullo juventino.
45' - 2 minuti di recupero.
43' - La Juve sembra stanca. La Roma confusa.
42' - Marquinhos prova a insinuarsi tra i difensori bianconeri. Bonucci però respinge.
40' - Lamela di prima per Osvaldo. In netto fuorigioco.

37' - Gara avara di occasioni per il momento. Si alternano le manovre delle due squadre. Lente.
33 - Pirlo rientra in campo, pur dolorante per il taglio alla rotula.
31' - Totti ammonito (era diffidato) per un brutto fallo su Pirlo. Il centrocampista è stato colpito al ginocchio dai tacchetti della scarpa del capitano romanista in netto ritardo. Totti poi chiede scusa e spiega di non averlo fatto apposta.

29' - Osvaldo dalla sinistra trova in area Totti il quale stoppa e poi cerca Lamela dall'altra parte. Il pallone finisce sul fondo.

27' - Ritmi lenti e manovre lente per entrambe le squadre.
25' - Pogba lancia Vucinic con un pallone non facile da controllare. Rimessa dal fondo per la Roma.
22' - Roma in difficoltà. Lichtsteiner fa quel vuole sulla destra. Serve in qualche modo Vucinic, il quale trova fuori area Pirlo. I giallorossi se la cavano.
21' - Fallo di Lamela su Pirlo.

19' - Sulla conseguente punizione, battuta da Pirlo, grande deviazione di Stekelenburg in angolo.

18' - De Rossi stende Lichtsteiner e viene ammonito. Diffidato, salterà la gara contro l'Atalanta.
15' - Marquinho si fa superare dal triangolo di Vucinic e Lichtsteiner, poi però la sua scivolata mette fretta all'esterno bianconero, il cui cross viene respinto dalla difesa avversaria.
13' - Flebili proteste juventine per un presunto fallo di mano in area di De Rossi. Il braccio del centrocampista romanista però era attaccato al corpo.
11' - Osvaldo lanciato da Totti Lamela supera Buffon ma si allarga troppo. Così l'italo-argentino prova a mettere il pallone in mezzo, ma Bonucci anticipa tutti. Il suo retropassaggio viene bloccato con le mani da Buffon. Dal replay pare sia stato involontario, quindi tutto regolare.

9' - Pirlo prova a sorprendere Stekelenburg con un tiro da più di 25 metri. Pallone altissimo.
7' - Osvaldo punta Bonucci, si accentra e calcia di destro in area di rigore. Buffon blocca senza problemi.
6' - Calcio d'angolo dalla sinistra per la Roma. Pjanic riceve ma calcia malissimo. Pallone fuori di moltissimo.
3' - Pirlo lancia con un pallone basso in area Vucinic. Anticipato in qualche modo da Burdisso. Sulla ripartenza ci prova Osvaldo ma il suo tiro è murato.
2' - Tifosi romanisti molto caldi, con lunghi cori. La Roma fa pressing alto.
0' - Iniziata.
20.45 Abbraccio sportivo tra Totti e Buffon.

20.44 Le due squadre entrano in campo.

20.41 Ecco il colpo d'occhio all'Olimpico.

20.25 Pochi minuti e sarà Roma-Juventus. Osvaldo parte titolare al fianco di Totti. Conte conferma la formazione già annunciata nelle scorse ore.
20.14 La Roma si sta riscaldando sotto la curva Sud. Che ha accolto con sonori fischi l'ingresso in campo dei tre portieri giallorossi.

Roma (3-4-1-2): Stekelenburg; Piris, Marquinhos, Burdisso; Torosidis, De Rossi, Maquinho, Pjanic; Lamela; Osvaldo, Totti.
Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Caceres; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Matri, Vucinic.
19.06 Giorgio Chiellini, ancora fermo per infortunio, su Twitter rivolge l'in bocca al lupo ai compagni di squadra.



18.25

Mancano poco più di due ore al calcio di inizio di Roma-Juventus. All'Olimpico sono previsti 55mila spettatori. Per i giallorossi la sfida di stasera si presenta come la possibile svolta della stagione. Per gli uomini di Conte, invece, l'occasione per ribadire la propria forza e per mantenere i cinque punti di distacco dal Napoli.
Appena saranno comunicate le formazioni ufficiali ve ne daremo conto. L'ex Vucinic partirà dal primo minuto. Restano dubbi sull'utilizzo di Osvaldo nella squadra di Andreazzoli.

La presentazione della partita



Stando alla classifica, agli ultimi risultati e al morale delle due squadre non ci dovrebbe essere storia. Ed invece domani sera allo stadio Olimpico può succedere davvero di tutto. Roma - Juventus, con calcio d'inizio alle ore 20.45 e con diretta di CalcioBlog, è una gara aperta a tutti i risultati.
I giallorossi sono in crisi di prestazioni tecniche e forse anche di nervi. Dopo l'esonero di Zeman, il debutto di Andreazzoli di domenica scorsa è stato il peggiore prevedibile. Sconfitta contro la Sampdoria, rigore sbagliato da Osvaldo e polemiche con i tifosi che hanno individuato nell'italo-argentino il capro espiatorio. Tuttavia la rivalità con i bianconeri potrebbe essere trasformata in carica energica ideale per affrontare la squadra che fino ad oggi ha dimostrato di essere la più forte in Italia.
I ragazzi di Antonio Conte invece vengono da un'esaltante vittoria in Champions League contro il Celtic in trasferta per 3-0 e dal week-end scorso di campionato che li ha portati di nuovo a +5 dal Napoli, superando con sorprendente facilità la Fiorentina per 2-0.
All'andata la sfida fu stravinta dai bianconeri per 4-1 dopo un inizio che fulminò i giallorossi. 21 sono i punti che separano le due squadre. La Roma si trova a 7 lunghezze dall'Europa League, ultimo obiettivo rimasto in questa ennesima stagione di passaggio.

I precedenti


78

le gare disputate tra Roma e Juventus nella Capitale: il bilancio vede di poco superiore i padroni di casa, i quali hanno vinto 28 volte. 26 i pareggi, mentre in 24 occasioni i bianconeri hanno avuto la meglio.

Le dichiarazioni degli allenatori


Andreazzoli

ha spiegato che nonostante la classifica parli chiaro "la sfida non è impari":

In casa Juve c'è l'aspetto morale e organizzativo da considerare: a Conte faccio i complimenti, perché è un godimento vedere la sua Juve giocare, ma i valori delle due squadre non rispecchiano la classifica.

Quindi ha sottolineato che la difficile gara di domani sera può essere definita in un certo senso "ideale":

Questa partita vale come le altre perché porta tre punti, ma certo affrontare la Juve adesso, avversari sono di degnissimo rispetto, è per noi un'occasione irripetibile che non mancheremo almeno sotto il profilo dell'impegno e della competitività. Questa squadra in momento eccezionale e pronta a spopolare in Italia e in Europa, è l'ideale per ripartire.

Conte ha spiegato di non fidarsi degli avversari, che pur in un momento di difficoltà restano dal punto di vista tecnico molto temibili:

La Roma ha grandissimi valori tecnici, è una sfida ad alto indice di difficoltà. La Juve dà sempre grandi stimoli e motivazioni, per questo dobbiamo prendere la partita con le pinze e grandissima attenzione. Totti e De Rossi sono due grandi campioni su tutti

L'allenatore leccese è tornato, pur senza affondare il colpo, sulla polemica sollevata lo scorso week-end in merito al calendario che costringe la Juventus a giocare la terza gara in 7 giorni ribadendo che sarebbe stato meglio programmare la partita dell'Olimpico per domenica sera.

I convocati


Roma

:Stekelenburg, Goicoechea, Lobont, Balzaretti, Burdisso, Marquinhos, Piris, Romagnoli, Torosidis, Bradley, De Rossi, Florenzi, Lucca, Marquinho, Perrotta, Pjanic, Tachtsidis, Taddei, Lamela, Lopez, Osvaldo, Totti.
Juventus: Buffon, Caceres, Pogba, Vucinic, Giovinco, Barzagli, Anelka, Bonucci, Padoin, Pirlo, Asamoah, Vidal, Giaccherini, Lichtsteiner, Quagliarella, Storari, Matri, Isla, Rubinho, Marrone

Le probabili formazioni

Nella Roma Osvaldo è in dubbio per un problema al ginocchio destro. Le possibilità che giochi dal primo minuto non sono comunque basse. Florenzi è febbricitante. Andreazzoli recupera Balzaretti, ma perde Castan per infortunio. Restano indisponibili Destro e Dodò.
Conte non può disporre degli squalificati Marchisio e Peluso e dell'infortunato Chiellini (oltre che De Ceglie, Bendtner e Pepe), mentre può rilanciare anche in campionato Bonucci, di ritorno dai due turni di squalifica. Titolare Pogba. Ballottaggio Lichtsteiner - Isla. In attacco Matri dovrebbe essere confermato al fianco di Vucinic, visto il suo momento d'oro. Conte recupera anche Asamoah, che nell'ultimo mese è stato impegnato con la sua nazionale in Coppa d'Africa.

Roma (4-2-3-1): Stekelenburg; Piris, Marquinhos, Burdisso, Torosidis; Balzaretti, De Rossi, Bradley; Lamela, Pjanic; Totti
Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Caceres; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Matri, Vucinic.

Arbitra Gianluca Rocchi.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: