Champions League | Risultati Finali | Milan - Barcellona 2-0!! Boateng e Muntari!!! Galatasaray - Schalke 1-1

Incredibile vittoria del Milan! 2-0 a San Siro ad un Barcellona irriconoscibile! Decisivi i gol di Boateng e Muntari nella ripresa, Lionel Messi annullato dalla densità in mezzo al campo dei rossoneri. Nell'altra gara 1-1 fra Galatasaray e Schalke, su un campo pessimo numero splendido di Burak Yilmaz per il vantaggio turco, ma a fine primo tempo il pareggio di Jones dà un vantaggio importante ai tedeschi in vista del ritorno.

Champions League | Risultati in diretta | Ottavi di finale

20 Febbraio 2013

MILAN - BARCELLONA 2-0 Risultato Finale
(55' Boateng (M), 80' Muntari (M))
Video Gol e Highlights

GALATASARAY - SCHALKE 1-1 Risultato Finale
(13' Burak Yilmaz (G), 45' Jones (S))
19 Febbraio 2013

ARSENAL - BAYERN MONACO 1-3 Risultato Finale
(7' Kroos (B), 21' Muller (B), 55' Podolski (A), 77' Mandžukić (B))
Video Gol e Highlights

PORTO - MALAGA 1-0 Risultato Finale
(56' Moutinho (P))
Video Gol e Highlights

Ultima giornata per gli ottavi di finale di Champions League, ma non rimangono sfide banali da giocare, prima fra tutte Milan - Barcellona. Rossonero contro catalani, di nuovo, l'attesissima gara di San Siro (sold out e record di incasso) la seguiremo in diretta nel nostro live dedicato. Le squadre sono al riscaldamento, nessuna novità di formazione rispetto a quanto previsto alla vigilia, ora non resta che vedere cosa verrà offerto al pubblico. Risultato imprevedibile, con i catalani favoriti (per carità), ma di fronte ci sarà un Milan voglioso di dimostrare che la qualificazione non è già decisa ci sarà comunque da divertirsi.

Nell'altra gara in programma ad Istanbul c'è enorme curiosità per vedere all'opera in Champions League il Galatasaray che dopo aver faticato a qualificarsi per gli ottavi ha condotto un trionfale mercato di gennaio ingaggiando due numeri uno proprio in ottica europea, Wesley Sneijder e Didier Drogba, entrambi titolari nella sfida con lo Schalke 04 che certo non si attendeva due campioni di questo calibro di fronte dopo il sorteggio.


Arsenal - Bayern 1-3 e Porto - Malaga 1-0

Il Bayern Monaco strapazza l'Arsenal all'Emirates dimostrando di essere una delle squadre candidate alla vittoria finale, al di là delle perenni favorite spagnole. Apre Kroos dopo 7 minuti, Muller raddoppia al 21'. Primo tempo dominato, poi nella ripresa su un errore di Neuer è l'ex Podolski a riaprire il match. I tedeschi non si fermano e con Mandžukić si riportano avanti di due gol, una deviazione strana la sua che si impenna a campanile rendendo impossibile per Szczęsny l'intervento.

Nell'altro match della serata il Porto si impone per 1-0, rete di Joao Moutinho nella ripresa. Partita noiosa, dominata dai portoghesi, giocata su ritmi bassi. Il Malaga puntava a contenere i danni per dare tutto nel ritorno in casa. Staremo a vedere.

Arsenal - Bayern Monaco | Champions League | Ottavi di Finale

Torna stasera la Champions League 2012/2013 con altre due gare valide per gli ottavi di finale. In attesa del big match di domani fra Milan e Barcellona a San Siro anche stasera sarà di scena una sfida molto interessante e seguitissima dagli appassionati, Arsenal - Bayern Monaco in diretta dall'Emirates Stadium.

I gunners saranno contrapposti alla corazzata bavarese che in attesa della rivoluzione di giugno quando arriverà Guardiola punta a riconquistare il Meisterschale per due anni appannaggio del Borussia Dortmund (impresa già a buon punto visto l'ampio vantaggio conquistato in campionato) e a dire la sua anche in Champions League.

Jupp Heynckes vuole lasciare la carriera da allenatore facendosi rimpiangere il più possibile dai tifosi bavaresi, lui che una Champions League l'ha già vinta nel 1998 con il Real Madrid nella finale di Amsterdam contro la Juventus e che lo scorso anno è andato vicinissimo al trionfo perdendo soltanto in finale con il Chelsea di Di Matteo. Dalla parte opposta la squadra di Wenger sta, ancora una volta, stentando in campionato e in Champions non ha sin qui regalato grandi emozioni ai suoi tifosi. Ad ogni modo gli ottavi di finale sono acquisiti, ora servirà un'impresa per passare il turno con l'handicap di avere contro anche il fattore campo: un buon risultato (possibilmente senza subire gol) all'Emirates è propedeutico per strappare il passaggio del turno all'Allianz Arena.

In campo per i gunners ci sarà anche un ex, l'attaccante Podolski che partirà fra i titolari come punta più avanzata (almeno sulla carta) con il sostegno di un centrocampo rimpinguato da tanti giocatori dalle spiccate doti offensive, Walcott su tutti. Per i tedeschi solo panchina per Ariel Robben, così come per Mario Gomez. In attacco titolare Mandžukić.

Arsenal - Bayern Monaco | Le Formazioni ufficiali

Arsenal: 1 Szczęsny, 3 Sagna, 4 Mertesacker, 5 Vermaelen (C), 6 Koscielny, 8, Arteta, 10 Wilshere, 14 Walcott, 16 Ramsey, 19 Santi Cazorla, 9 Podolski.

A disposizione: 24 Mannone, 25 Jenkinson, 2 Diaby, 7 Rosický, 15 Oxlade-Chamberlain, 22 Coquelin, 12 Giroud.

Bayern Monaco: 1 Neuer, 4 Dante, 5 Van Buyten, 21 Lahm(C), 7 Ribéry, 8 Javi Martínez 25 T. Müller, 27 Alaba, 31 Schweinsteiger, 39 Kroos, 9 Mandžukić.

A disposizione: 22 Starke, 13 Rafinha, 10 Robben, 11 Shaqiri, 30 Luiz Gustavo, 44 Tymoshchuk, 33 Gomez

Porto - Malaga | Champions League | Ottavi di Finale

L'altro match della serata sarà quello fra Porto e Malaga. I portoghesi giocheranno la prima in casa e affronteranno una delle "prime classificate" nel girone meno considerate alla vigilia della coppa: gli spagnoli del Malaga. La squadra costruita dagli sceicchi già "stufi" del calcio, che in molti consideravano una meteora destinata a sgonfiarsi rapidamente, si sono fatti valere classificandosi come primi davanti al Milan di Allegri. Ora iniziano gli ottavi e puntano a ricoprire il ruolo di variabile impazzita di questa fase finale della Champions League con il loro mix di "star" con il passato glorioso e di giovani di talento come Isco.

Porto - Malaga | Le Formazioni ufficiali

Porto: 1 Hélton; 2 Danilo, 30 Otamendi, 22 Mangala, 26 Alex Sandro, 25 Fernando, 3 Lucho González, 8 Moutinho, 15 Izmailov, 17 Varela, 9 Martinez.

A disposizione: 24 Fabiano, 4 Maicon, 6 André Castro, 10 James Rodríguez, 19 Liedson, 27 Atsu, 57 Sebá

Malaga: 13 Willy; 3 Weligton, 21 Sergio Sanchez, 5 Demichelis, 25 Antunes, 16 Iturra, 8 Toulalan, 7 Joaquin, 10 Julio Baptista, 22 Isco, 24 Santa Cruz.

A disposizione: 1 Kameni, 4 Lugano, 6 Camacho, 12 Piazón, 17 Duda, 27 Portillo, 9 Saviola

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: