Inter – Roma 2-3 | Risultato finale | Una doppietta di Destro decide la partita, giallorossi in finale

Nerazzurri e giallorossi in campo per conquistare un posto in finale di Coppa Italia, all’andata si è imposta la squadra della capitale per 2-1. La cronaca in tempo reale con tutti gli aggiornamenti a partire dalle 20:45.

” width=”620″ height=”350″ class=”alignleft size-thumb_620x350 wp-image-167049″ />

94′ – E’ finita, la Roma batte l’Inter per 3-2 e raggiunge la Lazio in finale!

90′ – Scaduto il tempo regolamentare, Bergonzi ha concesso quattro minuti di recupero.

84′ – Contropiede della Roma, Dodò serve Totti, il capitano giallorosso prova il destro che finisce di poco a lato.

80′ – Alvarez trova un sinistro non irresistibile che però sorprende Stekelenburg che resta immobile.

80′GOOOOOOL!!! L’INTER ACCORCIA LE DISTANZE CON ALVAREZ!!!

76′ – Esce Lamela, entra Taddei.

74′ – Il greco salta Forte con un sombrero e sorprende Handanovic leggermente fuori dai pali. La Roma è virtualmente in finale.

74′GOOOOOL!!!! ANCORA ROMA!!! TOROSIDIS!!!

73′ – Sotituzione Inter, fuori Kuzmanovic, dentro Forte.

70′ – Meritato riposo per l’eroe di serata, Andreazzoli ha sostituito Destro con Dodò.

68′ – De Rossi porta palla sulla tre quarti, vede l’inserimento di Balzaretti e lo serve, il terzino appoggia al centro dove Destro tutto solo non deve far altro che spingere la palla in rete. Anche in questo caso non c’è fuorigioco, Balzaretti era tenuto in gioco da Juan Jesus.

68′GOOOOOL!!! ROMA IN VANTAGGIO!!! ANCORA MATTIA DESTRO!!!

64′ – Primo cambio anche per l’Inter con Benassi che ha preso il posto di Schelotto.

61′ – Ammonito Juan Jesus per un fallo su Destro, è sembrato quasi un intervento di frustrazione.

55′ – L’Inter si è lamentata per la posizione di partenza dell’attaccante che tutto solo si è presentato davanti ad Handanovic e lo ha beffatto con un tocco da sotto. Il fermo immagine mostra che era Samuel a tenere in gioco l’attaccante lanciato da Lamela.

55′GOOOOOL!!! PAREGGIO DELLA ROMA!!! MATTIA DESTRO!!!

54′ – Occasione per Torosidis, chiusura disperata di Samuel.

53′ – Scintille tra De Rossi e Alvarez dopo un fallo del romanista, Bergonzi non ammonisce nessuno.

52′ – Inserimento di Marquinho, Handanovic è costretto a uscire fuori dall’area.

47′ – Destro di Totti dai 25 metri, palla di poco a lato.

46′ – E’ iniziata la ripresa!

46′ – Le squadre sono tornate in campo, c’è un cambio per la Roma: Balzaretti ha preso il posto di Florenzi, che aveva qualche problemino fisico.

Inter – Roma | La cronaca del primo tempo

45′ – Non c’è recupero, il primo tempo finisce con l’Inter in vantaggio per 1-0. La Roma dovrà provare a fare qualcosa nella ripresa per riaprire il discorso qualificazione.

45′ – Giallorossi ancora vicini al gol: De Rossi da in verticale per Destro che tocca di prima per Florenzi, è un rigore in movimento per il centrocampista che però ancora una volta trovo davanti a sé un miracoloso Handanovic.

41′Marquinho vicino all’ammonizione per un fallo a centrocampo su Alvarez, vibranti proteste dalla panchina dell’Inter.

34′ – Roma vicinissima al gol, Destro tutto solo sul secondo palo conclude a colpo sicuro, Handanovic si oppone come può e fa il miracolo.

32′ – Conclusione di Marquinhos dalla distanza, c’è una devizione che per poco non beffa Handanovic, è solo corner.

23′ – Inter subito vicina al raddoppio con Rocchi in girata.

22′ – Bellissima azione dell’Inter orchestrata da Alvarez, Rocchi e Jonathan, quest’ultimo riceve di tacco dall’ex Lazio e con il destro infila Stekelenburg.

22′GOOOOOL!!!! INTER IN VANTAGGIO!!!! JONATHAN!!!

17′ – Buona iniziativa di Scheletto sulla fascia opposta, Rocchi sul primo palo taglia bene ma non riesce a concludere come vorrebbe, libera la difesa giallorossa.

15′ – Alvarez va sul fondo e prova un cross dalla destra, nessun problema per Stekelenburg.

14′ – L’Inter sta provando a fare la partita ma la Roma per ora chiude bene gli spazi senza rinunciare alle ripartenze.

7′ – Kovacic salta secco De Rossi a centrocampo e prova il break, il serbo va però a sbattere sul muro difensivo giallorosso.

4′ – Punizione di Totti dalla distanza, la conclusione e potente ma centrale.

3′ – Roma vicina al gol, Florenzi si infila in area dalla sinistra e mette in mezzo, Handanovic anticipa per un soffio Destro.

1′ – E’ iniziata la partita.

0′ – Tutto pronto, le squadre sono a centrocampo: stanno per cominciare i 90 minuti più importanti della stagione per Inter e Roma.

20:38 – Novità dell’ultimo minuto: durante il riscaldamento si è infortunato anche Cambiasso, l’argentino ha accusato un affaticamente muscolare, al suo posto scenderà in campo Jonathan.

Inter – Roma | Formazioni ufficiali

20:11 – Confermate tutte le previsioni della vigilia. Stramaccioni sceglie un 3-5-2 con Rocchi e Alvarez in attacco, in pratica l’unica soluzione disponibile, stringe i denti anche Juan Jesus che sarà regolarmente in campo. Andreazzoli parte con Destro titolare al fianco di Totti, alle loro spalle ci sarà Lamela.

INTER (3-5-2): Handanovic; Ranocchia, Samuel, Juan Jesus; Schelotto, Kuzmanovic, Kovacic, Cambiasso, Zanetti; Alvarez, Rocchi.
A disposizione: Carrizo, Belec, Silvestre, Chivu, Jonathan, Pasa, Bandini, Benassi, Belloni, Olsen, Forte, Colombi.
Allenatore: Stramaccioni.

ROMA (4-3-3): Stekelenburg; Torosidis, Marquinhos, Castan, Marquinho; Bradley, De Rossi, Florenzi; Lamela, Totti; Destro.
A disposizione: Lobont, Goicoechea, Piris, Dodò, Balzaretti, Romagnoli, Taddei, Perrotta, Lucca, Tachtsidis, Pjanic, Lopez.
Allenatore: Andreazzoli.

Arbitro: Bergonzi

Inter, i 23 convocati di Stramaccioni

12:50 – Andrea Stramaccioni ha diramato le convocazioni per la partita di stasera, sono 23 i giocatori inseriti nella lista, come prevedibile ci saranno Alvarez e Juan Jesus nonostante i problemi fisici che gli hanno impedito di effettuare la rifinitura della vigilia. Ecco la lista completa:

Portieri: 1 Handanovic, 27 Belec, 30 Carrizo;
Difensori: 6 Silvestre, 23 Ranocchia, 25 Samuel, 26 Chivu, 28 Pasa, 40 Juan Jesus, 42 Jonathan, 48 Bandini;
Centrocampisti: 4 Zanetti, 7 Schelotto, 10 Kovacic, 11 Alvarez, 17 Kuzmanovic, 19 Cambiasso, 24 Benassi, 60 Belloni, 90 Olsen;
Attaccanti: 18 Rocchi, 45 Forte, 47 Colombi.

Inter – Roma | Diretta semifinale Coppa Italia

Inter e Roma si ritrovano di fronte in Coppa Italia a quasi tre mesi di distanza dalla gara d’andata, in palio c’è molto di più del passaggio del turno, per tutte e due questa partita è il crocevia di un’intera stagione. Il campionato per ora ha dato poche soddisfazioni sia ai nerazzurri che ai giallorossi, con la differenza che la squadra della capitale appare comunque in crescita, a fare da contraltare c’è la caduta libera in cui sembra essere caduta la milanese. La conquista della finale, con la possibilità di vittoria della coppa che garantirebbe un posto in Europa League rappresenterebbe un punto di partenza importante per la prossima stagione, potrebbe dare un senso a quest’annata che per entrambe è stata caratterizzata più da luci che da ombre.

Si parte dal 2-1 dell’andata, giocata lo scorso 23 gennaio, quando ai gol di Florenzi e Destro rispose Palacio. L’Inter ha a disposizione soltanto la vittoria e in questo periodo in cui tutto sembra girare storto non si tratterà di un’impresa semplice. L’infermeria della Pinetina è piena neanche fosse la Scala alla prima, ai lungo degenti ogni settimana si aggiungono nuovi nomi, gli ultimi in ordine di tempo sono quelli di Gargano e Nagatomo. Anche ieri Stramaccioni ha dovuto fare i conti con acciacchi vari, tanto da aver rimandato ad oggi la diffusione della lista dei convocati: alla rifinitura della vigilia non hanno preso parta Juan Jesus e Alvarez, entrambi probabilmente dovranno stringere i denti perché l’emergenza è tale da complicare addirittura la scelta dell’undici da mandare in campo.

L’allenatore romano di stanza ad Appiano Gentile si gioca molto, forse tutto, non è da escludere infatti che un’ennesima figuraccia possa portare al suo esonero immediato.Sta meglio la Roma di Andreazzoli che per la gara di stasera può contare su due risultati. L’allenatore si augura che, come all’andata, sia la partita di Mattia Destro: il giovane attaccante, in gol all’Olimpico potrebbe partire titolare dopo il lungo stop a cui è stato costretto. Anche per il tecnico giallorosso il passaggio del turno potrebbe valere molto più della finale, il club non ha ancora deciso come muoversi per la prossima stagione, la vittoria del decimo trofeo nella storia romanista potrebbe valergli la riconferma.

Inter – Roma | Le probabili formazioni

Non ha molte carte in mano Stramaccioni, la formazioni è quasi obbligata. Tra i pali ci sarà Handanovic, avanti a lui Ranocchia, Samuel e Juan Jesus seppur acciaccato. Non ci sarà riposo nemmeno per Zanetti che sarà come al solito sulla destra, sull’altro out invece spazio a Schelotto, al centro Kuzmanovic, Kovacic e Cambiasso. Con Guarin squalificato e con tutti gli altri uomini del reparto avanzato fermi ai box in attacco ci sarà Rocchi in coppia con Alvarez, anche lui non al meglio. Andreazzoli si affiderà al 4-3-1-2 con Totti e Destro terminali offensivi, supportati alle spalle da Lamela. Il centrocampo a 3 dovrebbe garantire dinamismo e solidità anche grazie agli interpreti che saranno De Rossi, Florenzi e Bradley. In difesa Marquinhos e Castan si posizioneranno al centro con Torosidis e Marquinho sulle fasce, tra i pali come al solito andrà Stekelenburg.

INTER (3-5-2): Handanovic; Ranocchia, Samuel, Juan Jesus; Zanetti, Kuzmanovic, Kovacic, Cambiasso, Schelotto; Alvarez, Rocchi.
Allenatore: Stramaccioni.
ROMA (4-3-1-2): Stekelenburg; Torosidis, Marquinhos, Castan, Marquinho; Bradley, De Rossi, Florenzi; Lamela; Totti, Destro.
Allenatore: Andreazzoli.

Inter – Roma | I precedenti in Coppa Italia

Inter e Roma è praticamente un classico della competizione, soprattutto negli ultimi anni si può definire questa sfida un appuntamento fisso della stagione, basti pensare che dal 2004/2005 nerazzurri e giallorossi si sono incontrati ogni anno ad accezione della passata stagione. A San Siro il computo delle sfide è favorevole alla squadra di casa che ha vinto in ben 8 occasioni, perso solo una volta (nell’ormai lontano 1936/1937) e pareggiato una volta, è finito infatti 1-1 l’ultimo confronto in Lombardia, anche due anni fa in palio c’era la finale conquistata alla fine dai nerazzurri. Tra le vittorie interiste non possiamo non ricordare quelle del 2005, 1-0 di Mihajlovic, e del 2006, gol di Cambiasso, Cruz e Martins prima dell’inutile gol di Nonda, in entrambi i casi il successo portò la squadra di casa ad alzare il trofeo.

1936/1937 (semifinali) Inter – Roma 0-2
1938/1939 (quarti) Inter – Roma 1-0
1981/1982 (quarti) Inter – Roma 3-0
1985/1986 (quarti) Inter – Roma 2-1
1989/1990 (terzo turno) Inter – Roma 3-1
2004/2005 (finale) Inter – Roma 1-0
2005/2006 (finale) Inter – Roma 3-1
2006/2007 (finale) Inter – Roma 2-1
2008/2009 (quarti) Inter – Roma 2-1
2010/2011 (semifinali) Inter – Roma 1-1

Totale: 10
Vittorie Inter: 8
Pareggi: 1
Vittorie Roma: 1

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →