Inter - Udinese 2-5 | Serie A | Risultato finale: friulani in Europa League! Ma Di Natale medita il ritiro

Si chiude malamente la pessima stagione dell'Inter con un 5-2 subìto in casa, ma dall'altra parte c'è una squadra che festeggia: l'Udinese per il terzo anno consecutivo ha un posto assicurato in Europa.
Alla fine della partita il capitano Totò Di Natale, autore di una rete bellissima, quella del 3-1, che gli ha regalato la standing ovation di San Siro (interisti inclusi), ha lasciato intendere che, nonostante un anno di contratto, medita il ritiro. Il numero 10 bianconero ha detto che ci penserà e ne parlerà con sua moglie nei prossimi giorni.

Inter - Udinese 2-5 | Il video dei gol



Inter-Udinese 2-5 | La fotogallery


Inter - Udinese 2-5 del 19 maggio 2013Inter - Udinese 2-5 del 19 maggio 2013Inter - Udinese 2-5 del 19 maggio 2013Inter - Udinese 2-5 del 19 maggio 2013

48' - Partita finita, l'Udinese giocherà la prossima stagione in Europa League.

47' - Ormai è solo un conto alla rovescia...

45' - Mazzoleni ha fissato a due i minuti di recupero.

43' - Altro cambio per l'Udinese, esce Pinzi, autore del primo gol, per Rodriguez.

41' - Di Natale ha cercato di servire Pinzi con un passaggio no-look, ma il pallone è stato intercettato dai nerazzurri. I friulani ora tentano qualche finezza.

40' - Allan passa la palla a Pereyra che però era in fuorigioco e ormai sembra non avere più molte energie per scattare, ha corso tantissimo per tutto il match.

38' - Intanto per l'Udinese è entrato Badu al posto di Muriel.

37' - Ora i giocatori in campo aspettano solo il fischio finale di Mazzoleni...

34' - Ammonito Pinzi per fallo su Kovacic e punizione per l'Inter poco fuori dall'area di rigore, dalla parte destra del campo, sinistra rispetto a Brkic, ma Guarin tira malissimo, la palla va in tribuna.

32' - Kuzmanovic si è fatto proprio male ed è uscito, al suo posto il giovanissimo Benassi.

31' - Kuzmanovic è scivolato male sul terreno dopo essere stato saltato da Muriel. Problemi a un ginocchio per lui. L'unica fortuna dell'Inter è che è l'ultima giornata...

29' - Allan si beve un interista con un doppio passo, poi serve Di Natale, ma il pallone viene intercettato. I bianconeri non si accontentano, ma il ritmo è molto calato.

27' - Palacio ha tentato il tiro da fuori area ma non ha per nulla impensierito l'Udinese che poi nell'azione successiva è stata fermata in fuorigioco con Di Natale.

26' - Molti tifosi dell'Inter hanno abbandonato gli spalti. Una brutta stagione finisce pessimamente per i nerazzurri.

24' - L'Udinese ha sostituito Benatia con Angella, che in settimana ha avuto problemi con l'influenza, l'Inter ha messo in campo Schelotto al posto di Rocchi.

21' - GOL DI MURIEL!!! 5-2 per l'Udinese! Handanovic nell'uscita è stato ostacolato dal suo compagno Nagatomo e Muriel, servito da Allan sul filo del fuorigioco, ha infilato facilmente la palla in rete.

20' - Le squadre in campo sono entrambe molto lunghe, c'è molta distanza tra i reparti.

18' - GOL DI ROCCHI su assist di Palacio! L'Inter accorcia le distanze con una deviazione ravvicinata di Rocchi che ha ricevuto palla da un passaggio rasoterra di Palazio dalla sinistra.

15' - Di Natale su punizione non riesce a inquadrare la porta.

14' - Ammonizione per Juan Jesus che ha commesso fallo su Muriel.

11' - L'Inter prova a reagire con Rocchi che prende il palo alla destra di Brkic in girata. Poi i nerazzurri rimediano un calcio di punizione, ma non riescono a rendersi di nuovo pericolosi.

9' - Nell'Inter è entrato Palacio al posto di Alvarez.

7' - Gabriel Silva ha ricevuto il pallone da Muriel su un'azione in contropiede, ha toccato il pallone delicatamente da sotto e il suo pallonetto ha superato Handanovic che usciva dalla porta.

7' - Gol di GABRIEL SILVA! 4-1 per l'Udinese!

6' - Fallo di Basta su Pereira e calcio di punizione a favore dell'Inter. Tira bene Guarin

5' - Accelerazione di Kovacic che però poi non riesce a servire bene Guarin anche perché questi è troppo in ritardo.

3' - Juan Jesus pressato da Pereyra deve passare la palla all'indietro ad Handanovic.

2' - Muriel prova a lanciare Di Natale in contropiede, ma il passaggio è troppo lungo e il capitano non riesce a controllare il pallone.

1' - La ripresa inizia con il pallone tra i piedi dell'Inter che non riesce a far girare la palla rapidamente.

21:52 - I giocatori sono rientrati in campo, comincia il secondo tempo.

Inter - Udinese 1-3 nel primo tempo


21:45

- Ecco i numeri del primo tempo mentre siamo in attesa dell'inizio del secondo.

48' - Finisce il primo tempo con l'Udinese che conduce per 3-1 con gol di Pizzi dopo 40', Domizzi dieci minuti dopo, Juan Jesus che accorcia le distanze per l'Inter al 12' e poi il sigillo di Di Natale al 40'. Ecco l'esultanza dei bianconeri dopo il gol del loro capitano.

46' - Di Natale passa di prima la palla a Pereyra che viene però anticipato dai nerazzurri.

45' - Domizzi si è fatto male facendo un tackle, ma è si è rialzato dopo essere stato soccorso, poi ha subito un fallo da Kuzmanovic e ha rimediato un calcio di punizione. Tre i minuti di recupero per questo primo tempo.

43' - L'Inter tenta una reazione, ma l'Udinese sembra avere in mano il controllo della partita.

40' - GOL DI ANTONIO DI NATALE! Meraviglia del capitano bianconero che ha ricevuto la palla da un compagno, l'ha controllata sul vertice sinistro dell'area avversaria e ha tirato un destro a effetto che è finito sul palo più lontano ed è entrato in rete alle spalle di Handanovic impotente davanti a questa perla.

38' - Azione lunga e confusa dell'Inter che prova a pareggiare, poi sull'ultimo tentativo di testa di Pereira il pallone finisce tra le braccia di Brkic.

36' - Di Natale fermato in fuorigioco, la difesa dell'Inter era comunque in grado di riprenderlo.

35' - Brkic si è rimesso in piedi dopo aver fermato l'emorragia e ha rimesso il pallone in gioco.

32' - Dopo un calcio d'angolo sfruttato malissimo dall'Inter, azione un po' confusa e Guarin frana su Brkic che si fa male e perde sangue dal labbro e dal naso.

30' - Ora il ritmo è molto più lento, le squadre faticano ad arrivare vicino alle aree di rigore.

27' - Alvaro Pereira ha commesso un fallo su Basta ed è stato ammonito.

26' - Rocchi vicino al gol del pareggio, tiro ravvicinato parato da Brkic.

25' - Alvarez ha provato a servire un compagno, ma il suo tiro a fatto arrabbiare il pubblico.

24' - Di Natale ha sfiorato il terzo gol tirando verso la rete un filtrante di Basta, ma il pallone è stato messo in calcio d'angolo.

23' - Muriel ha tentato il tiro da lontano, ma non è stato per nulla pericoloso.

22' - Dopo 20 minuti di fuoco ora il ritmo è un po' più lento.

21' - Calcio d'angolo battuto dall'Udinese con Di Natale, ma Danilo colpisce malissimo il pallone che va a finire molto alto al di sopra della traversa.

20' - Alvarez pericoloso in area, ma non è riuscito a servire Nagatomo e l'Udinese ha spazzato via.

17' - Rocchi è rimasto a terra dopo un fallo di Benatia. Calcio di punizione battuto da Guarin che dopo uno scambio rapido con Kovacic tira rasoterra, ma Brkic para senza problemi il tiro centralissimo.

15' - La partita è molto intensa, l'Udinese va a mille, ma l'Inter in contropiede prova a non essere da meno.

13' - Ci riprova Rocchi a cercare il pareggio, ma  il suo destro va a lato del palo alla destra di Brkic.

12' - GOL DI JUAN JESUS! L'Inter ha accorciato le distanze con un gol di Jean Jesus che ha raccolto il pallone dopo una mischia e ha fatto passare la palla sotto il corpo di Brkic.

10' - Raddoppio dell'Udinese! GOL DI DOMIZZI di testa su calcio d'angolo battuto da Di Natale

9'- Di Natale sfiora il gol di testa dieviando un cross di Basta, il pallone supera Handanovic, ma Cambiasso salva sulla linea.

8' - Guarin ha tentato un tiro, ma ha rimediato solo una rimessa laterale. Poi Juan Jesus ha tirato da fuori area, ma Brkic ha parato con sicurezza.

7' - L'Inter quando è in possesso di palla addormenta il gioco a centrocampo perché davanti c'è troppo poco movimento.

5' - Pereyra ha provato a servire Muriel, ma è stato fermato dalla difesa interista.

3' - L'Udinese è certamente partita con il piede giusto e sicuramente non ha intenzione di accontentarsi visto subito dopo il gol continua a spingere, soprattutto con Basta sulla destra.

1' - Pinzi ha ricevuto palla su un tiro filtrante di Allan, ha superato Juan Jesus e ha insaccato alle spalle del suo ex compagno Handanovic.

1' - Incredibile Pinzi! GOL dopo 40 secondi! 1-0 per l'Udinese!

20:49 - Mazzoleni ha fischiato l'inizio della partita!

20:43 - Le squadre stanno per entrare in campo ed ecco le formazioni annunciate

20:38 - Ancora qualche minuto di pazienza e a San Siro inizierà la sfida tra Inter e Udinese che per i bianconeri potrebbe essere decisiva ai fini dell'Europa League.

Inter - Udinese | Come vederla


Inter - Udinese

si può guardare in tv su Sky Calcio 4 HD con la telecronaca di Federico Zancan, il commentotecnico di Antonio Di Gennaro e i collegamenti da bordo campo con Massimiliano Nebuloni, Andrea Paventi e Matteo Barzaghi. Si può anche scegliere il secondo flusso audio con la telecronaca del tifoso interista Roberto Scarpini. Chi è abbonato a Sky può guardare il match anche in streaming attraverso SkyGo.
Anche Mediaset trasmette Inter - Udinese su Premium Calcio 4 con la telecronaca di Bruno Longhi, il commento tecnico di Nando Orsi e le interviste da bordo campo di Monica Vanali e Marco Barzaghi. Chi vuole può scegliere l'audio del tifoso Christian Recalcati.

Inter - Udinese | Le formazioni ufficiali


Non ci sono sorprese nelle formazioni ufficiali di Inter e Udinese, le sensazioni della vigilia erano esatte, sia Stramaccioni sia Guidolin mandano in campo gli 11 che hanno provato in settimana. I bianconeri possono dunque contare sul loro capitano Totò Di Natale, mentre i nerazzurri attaccheranno solo con Rocchi.

Ecco allora le formazioni ufficiali:
Inter (4-3-2-1): 1 Handanovic; 55 Nagatomo, 28 Pasa, 40 Juan Jesus, 31 Pereira; 17 Kuzmanovic, 10 Kovacic, 19 Cambiasso; 11 Alvarez, 14 Guarin; 18 Rocchi

Udinese (3-4-2-1): 1 Brkic; 17 Benatia, 5 Danilo, 11 Domizzi; 8 Basta, 3 Allan, 66 Pinzi, 34 Gabriel Silva; 37 Pereyra, 24 Muriel; 10 Di Natale

Inter - Udinese in diretta | Le probabili formazioni


19:45

- A un'ora dalla partita non ci sono particolari novità riguardo le probabili formazioni di Andrea Stramaccioni e Francesco Guidolin.
Il tecnico nerazzurro, privo di molti giocatori, ha convocato sette giovani della Primavera. In campo per l'Inter dovrebbero scendere Nagatomo, Pasa, Juan Jesus e Pereira davanti ad Handanovic, poi Kovacic, Cambiasso a centrocampo con Alvarez e Guarin a supporto di Rocchi, al posto o al fianco del quale potrebbe entrare a partita in corso Palacio, tornato in gruppo.
Per quanto riguarda l'Udinese, Guidolin ha confermato che il capitano Totò Di Natale sarà regolarmente in campo, ma ci sono ancora dei dubbi su chi ci sarà alle sue spalle perché Muriel ha accusato un fastidio al piede.

Per ora dunque le probabili formazioni sembrano queste:
Inter (4-3-2-1): 1 Handanovic; 55 Nagatomo, 28 Pasa, 40 Juan Jesus, 31 Pereira; 17 Kuzmanovic, 10 Kovacic, 19 Cambiasso; 11 Alvarez, 14 Guarin; 18 Rocchi

Udinese (3-4-2-1): 1 Brkic; 17 Benatia, 5 Danilo, 11 Domizzi; 8 Basta, 3 Allan, 66 Pinzi, 34 Gabriel Silva; 37 Pereyra, 24 Muriel; 10 Di Natale

Inter - Udinese in diretta | La presentazione della partita


Le motivazioni potrebbero fare la differenza nell'ultima partita della stagione 2012-2013 allo Stadio Meazza di Milano, che vede contrapposte da una parte l'Inter, che non può ottenere più nulla da questo campionato e che ha visto la lista degli infortunati allungarsi in settimana, dall'altra l'Udinese, che invece vuole assicurarsi la qualificazione all'Europa League e che deve tenere lontana la Lazio che gioca in contemporanea a Cagliari.

Stramaccioni in questi giorni ha ricevuto una carriola di Tapiri d'Oro dall'inviato di Striscia la Notizia Valerio Staffelli (milanista…) per una stagione da dimenticare e che si chiude con un altro infortunio di lusso: Antonio Cassano, infatti, giovedì mattina in allenamento si è procurato la frattura scomposta al secondo metacarpo della mano destra e il giorno dopo è stato operato all'ospedale San Matteo di Pavia, dove quest'anno si sono visti molti nerazzurri (anche Milito e Zanetti sono stati operati lì).

Cassano, con tutta la fasciatura, avrebbe anche giocato contro l'Udinese, ma il suo impiego non avrebbe avuto senso: perché rischiarlo in una partita che per lui e i suoi compagni non ha scopi particolari se non quello di salutare degnamente i propri tifosi? Stramaccioni non lo ha convocato, mentre ha chiamato in causa Palacio che lo scorso 3 aprile aveva rimediato uno stiramento alla coscia sinistra dopo la partita con la Sampdoria (in cui aveva segnato una doppietta). Il Trenza è il capocannoniere dell'Inter e certamente i suoi sostenitori saranno felici di rivederlo anche solo per uno spezzone di partita.

Il coach nerazzurro stasera dovrebbe mandare in campo da titolare Rocchi in attacco con Guarin e Alvarez alle sue spalle. Centrocampo con Cambiasso, Kovacic e Kuzmanovic mentre in difesa, davanti ad Handanovic, spazio a Nagatomo e Pereira con Juan Jesus e Pasa per la prima volta insieme da centrali. Pasa è rientrato dal ritiro con l'Unger 19 per essere a disposizione dei nerazzurri, ma Stramaccioni potrebbe anche decidere di abbassare Cambiasso e schierare una difesa a tre o di far giocare al centro Benassi e Garritano. Ricordiamo che, oltre a Cassano, Strama deve rinunciare a Obi, Stankovic, Mudingayi, Zanetti, Castellazzi, Silvestre, Gargano, Milito, Jonathan, Samuel, Chivu e Ranocchia, tutti indisponibili. Gli ultimi due in settimana hanno provato ad allenarsi con i compagni, ma poi hanno svolto un lavoro differenziato: Chivu deve ancora smaltire l'ematoma che ha rimediato a Napoli dopo un'entrata di Behrami, mentre Ranocchia è a riposo dopo i vari problemi accusati al ginocchio e la tendine.

L'Udinese, invece, dovrebbe poter contare sul suo capitano Totò Di Natale che ha recuperato dalla distrazione al polpaccio sinistro procuratasi alla fine del match della settimana scorsa contro l'Atalanta. Durane la settimana il bomber bianconero ha dosato gli allenamenti, mercoledì e giovedì si è allenato da solo con pedalate e corsette, poi venerdì è tornato in gruppo.
Di Natale ha detto di non voler assolutamente mancare a questa partita perché la reputa troppo importante per il futuro della squadra in Europa.
Anche Muriel è tornato ad allenarsi con il gruppo ed è stato regolarmente convocato da Guidolin che dovrebbe schierarlo alle spalle di Di Natale con Pereyra che probabilmente starà più indietro di qualche metro e farà la mezzala. Per il resto, la formazione bianconera che scenderà in campo staserà sarà praticamente quella vista nelle ultime settimane con Brkic in porta (ha recuperato dalla contusione a una mano) Benatia, Danilo, Domizzi in difesa, Basta, Allan, Pinzi e Gabriel Silva a centrocampo.
Solo Lazzari, infortunato, e Faraoni, che ha la febbre, restano a Udine.

La partita sarà arbitrata da Paolo Silvio Mazzoleni di Bergamo, assistito da Niccolai e Giordano, con Giachero come quarto uomo e Rocchi e Guida assistenti addizionali.

Inter - Udinese | Probabili Formazioni


Inter 

(4-3-2-1): 1 Handanovic; 55 Nagatomo, 28 Pasa, 40 Juan Jesus, 31 Pereira; 17 Kuzmanovic, 10 Kovacic, 19 Cambiasso; 11 Alvarez, 14 Guarin; 18 Rocchi

A disposizione: 30 Carrizo, 27 Belec, 63 Spendlhofer, 24 Benassi, 8 Palacio, 62 Ferrara, 90 Olsen, 45 Fortem 61 Garritano

Allenatore: Andrea Stramaccioni

Udinese (3-4-2-1): 1 Brkic; 17 Benatia, 5 Danilo, 11 Domizzi; 8 Basta, 3 Allan, 66 Pinzi, 34 Gabriel Silva; 37 Pereyra, 24 Muriel; 10 Di Natale

A disposizione: 25 Padelli, 4 Angella, 75 Heurtaux, 26 Pasquale, 7 Badu, 15 Rodriguez, 52 Merkel, 22 Campos Toro, 77 Maicosuel, 94 Zielinski, 13 Ranègie

Allenatore: Francesco Guidolin

Inter - Udinese | I precedenti


Allo Stadio Giuseppe Meazza Inter e Udinese hanno finora giocato 45 match, 40 in campionato e per ora le vittorie nerazzurre sono 27 contro le 7 bianconere più 11 pareggi. Gli interisti hanno messo a segno 83 gol e ne hanno incassati 45.
L'ultima Inter - Udinese è del dicembre 2011: in quell'occasione i friulani hanno vinto di misura con un gol di Isla e durante la partita c'è stato un errore per parte dal dischetto (Di Natale e Pazzini).
All'andata in casa dell'Udinese i friulani hanno battuto per 3-0 gli uomini di Stramaccioni con gol tutti nel secondo tempo: doppietta di Di Natale, in rete al 18' e al 34' con in mezzo un gol di Muriel al 30'.
Le Foto di Udinese - Inter 3-0
Le Foto di Udinese - Inter 3-0
Le Foto di Udinese - Inter 3-0
Le Foto di Udinese - Inter 3-0

Inter - Udinese | Le quote scommesse


Per i bookmaker online l'Udinese è favorita, mentre le possibilità di una vittoria nerazzurra sono più o meno simili a quelle del pareggio.

Inter - Udinese del 19 maggio 2013 - Quote scommesse
Inter - Udinese del 19 maggio 2013 - Quote scommesse Inter - Udinese del 19 maggio 2013 - Quote scommesse Inter - Udinese del 19 maggio 2013 - Quote scommesse Inter - Udinese del 19 maggio 2013 - Quote scommesse Inter - Udinese del 19 maggio 2013 - Quote scommesse Inter - Udinese del 19 maggio 2013 - Quote scommesse Inter - Udinese del 19 maggio 2013 - Quote scommesse Inter - Udinese del 19 maggio 2013 - Quote scommesse

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail