Napoli, Maradona si propone: "Non mi importa il ruolo, chiamatemi!"

Tempo di grandi riflessioni in casa Napoli dopo l'addio di Walter Mazzarri; il club partenopeo ad oggi manca della figura fondamentale, l'allenatore, tanto più importante con un presidente come Aurelio De Laurentiis: il magnate cinematografico lascia molto spazio al tecnico, vero e unico nodo di raccordo tra squadra e dirigenza, come lo fu Edy Reja per tante stagioni, come non lo è stato Roberto Donadoni nel suo sfortunato interregno, come ha fatto egregiamente Mazzarri nei suoi anni alle pendici del Vesuvio. Oggi De Laurentiis ha parlato dell'identikit del prossimo allenatore degli azzurri ("Deve nutrire un profondo amore per la napoletanità, deve radicarsi sul territorio"), proprio mentre il legale di Diego Armando Maradona rilasciava interessanti dichiarazioni a Radio Crc.

Angelo Pisani, questo il suo nome, ha espresso il pensiero del Pibe de Oro che smania per tornare nella "sua" Napoli, in qualsiasi veste:

"Maradona prossimo allenatore del Napoli? L'unico allenatore con la M maiuscola è Diego Maradona. Sarebbe felice di approdare in azzurro anche nella veste di direttore sportivo oppure come l'accompagnatore della squadra in Europa o in qualsiasi altra veste. Non so se De Laurentiis ci creda veramente anche perché non è che sia stato troppo disponibile nei confronti di Diego ultimamente".

I rapporti tra il presidente e l'ex beniamino del San Paolo non sono mai stati caldi, eppure una mossa a sorpresa di questo genere potrebbe portare molti vantaggi a livello di immagine. Continua Pisani:

"Maradona sarebbe il più grande componente della società calcio Napoli ed il più grande rappresentate della città. Diego sarebbe molto felice se ciò accadesse. Finché c'è stato Mazzarri, il Pibe non ha mai osato intervenire o mettere bocca, ma sarebbe felice di far parte di questa grande società e rappresentare i colori azzurri, in qualsiasi ruolo. Diego tornerà a Napoli a giugno, perché vogliamo trovare una nuova strada per vivere meglio rispettando le regole. Speriamo che l'amore di De Laurentiis per Maradona possa sbocciare anche perché sono certo che lo ha in fondo al cuore".

Utopia, bufala o tracce di verità?

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail