Napoli, Rafa Benitez è vicino: l'ufficialità nei prossimi giorni

I tifosi del Napoli sapranno, tra pochissimi giorni, il nome del successore di Walter Mazzarri. Il tecnico prescelto da Aurelio De Laurentiis è l'allenatore spagnolo del Chelsea, Rafael Benitez, e oggi, a riguardo, si è svolto l'incontro decisivo tra le due parti, a Roma.

All'appuntamento, si sono presentati Riccardo Bigon, direttore sportivo del Napoli, Andrea Chiavello, amministratore delegato della Filmauro, e Manuel Garcia Quillon, agente del tecnico spagnolo. Limati i dettagli economici, l'accordo è stato praticamente raggiunto e l'annuncio ufficiale potrebbe essere questione di giorni.

Non è mai stata un mistero la trattativa per portare Rafa Benitez a Napoli ma, davanti alla notizia di un primo incontro avvenuto a Londra, il presidente azzurro e produttore cinematografico aveva smentito seccamente. In vista della Champions League, quindi, De Laurentiis ha voluto scegliere un allenatore dal forte feeling con le coppe (ultima vinta, l'Europa League con il Chelsea), vedendo in Benitez, l'uomo più adatto per il progetto europeo del Napoli.

Il primo approccio, come già scritto, è avvenuto a Londra ed è servito per illustrare all'allenatore il progetto sportivo del Napoli. Nel secondo incontro, avvenuto oggi, invece, il discorso si è spostato sul piano economico. Tutti i punti sono stati affrontati e l'ufficialità, quindi, è solo questione di ore.

Secondo voci, Aurelio De Laurentiis e Rafa Benitez si incontreranno nuovamente a Wembley, in occasione della finale di Champions League tra Borussia Dortmund e Bayern Monaco.

Il Napoli, quindi, sarebbe, per Benitez, la seconda esperienza italiana, dopo aver allenato l'Inter nella prima parte della stagione 2010/11. L'esperienza nerazzurra è stata decisamente paradossale per il tecnico iberico: dal punto di vista della durata, infatti, si può tranquillamente parlare di fallimento ma l'Inter, con Benitez in panchina, ha comunque vinto due trofei, la Supercoppa Italiana e la prestigiosa Coppa del Mondo per Club. Subito dopo aver portato l'Inter sul tetto del mondo, il presidente Massimo Moratti ha deciso di esonerare Rafa Benitez, gesto emblematico di un rapporto mai veramente decollato.

Il Napoli, quindi, avrà sicuramente avuto il suo bel daffare anche nel convincere Benitez a tornare nel nostro paese dopo questa prima esperienza italiana negativa.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: