Napoli, parla il padre di Edinson Cavani: "Sta bene in Italia ma se parte, va in Spagna"

Al termine di questa stagione, i tifosi del Napoli avevano due incubi: l'addio dell'allenatore Walter Mazzarri e quello del loro giocatore simbolo, l'attaccante uruguaiano Edinson Cavani. Il primo si è già realizzato con il passaggio dell'allenatore livornese alla corte dell'Inter e, allo stato attuale delle cose, i supporters partenopei sono in fibrillazione affinché non si concretizzi anche il secondo.

Luis Cavani, padre del campione uruguaiano, ha rilasciato un'intervista al sito Ovaciondigital.com e ha regalato delle piccole speranze ai tifosi del Napoli, con una dichiarazione che avrà fatto loro sicuramente piacere:

Edinson sta molto bene in Italia e non lo dice per fare contenti i tifosi o i dirigenti, è quello che realmente prova, la pura verità.

Questa affermazione, però, non è sufficiente per mettere la sicurezza definitiva ai sostenitori azzurri. E, infatti, anche il padre di Cavani non ha potuto non affrontare il discorso legato alla probabile partenza di suo figlio Edinson.

Il padre del giocatore sembra non avere tanti dubbi: se il figlio lascerà il nostro paese, andrà a giocare in Spagna con la maglia del Real Madrid. Queste sono state le sue principali dichiarazioni a riguardo:

Lo sport è anche business e se non resterà in Italia, credo che il suo futuro sarà in Spagna.

Luis Cavani, quindi, ha escluso categoricamente l'ipotesi legata al Manchester City, secondo club fortemente interessato al calciatore sudamericano.

A giocare un ruolo importante nella possibile partenza di Cavani dal Napoli, però, ci sarebbe anche la complicata situazione personale del giocatore. Cavani, infatti, si sta separando dalla moglie, Soledad, e a riguardo, Luis ha dichiarato:

Da quando ha iniziato a giocare a calcio, sin da bambino, lo abbiamo formato sia come calciatore che come uomo, prima ancora di essere un ottimo giocatore è una grande persona e continuerà a esserlo in qualsiasi squadra. Edi sta vivendo un momento molto difficile per la separazione con la moglie, non voglio parlarne, ma ho chiesto sia a lui che a Soledad di pensare al bene dei loro figli.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail