Manovre Real, Ancelotti fa il mercato: fuori in sette, dentro Suarez e Verratti

Secondo As Ancelotti avrebbe stilato una lista di giocatori del Real Madrid che possono partire: tra loro anche Kakà e Di Maria. In entrata Suarez e Verratti.

Il prossimo 15 luglio il Real Madrid si riunirà per preparare la prossima stagione ai comandi del nuovo allenatore Carlo Ancelotti: altre due settimane di vacanza, dunque, per Cristiano Ronaldo e compagni (i reduci dalla Confederations Cup si aggregheranno come ovvio più tardi), ma il tecnico di Reggiolo è già al lavoro per assemblare insieme alla dirigenza una squadra che sin dalle prime battute sia completa e per quanto possibile definitiva. Ad oggi i blancos hanno operato sei operazioni di mercato, tre in entrata e altrettante in uscita: la prossima stagione giocheranno al Santiago Bernabeu Casemiro, promosso dopo il periodo di prova al Real Madrid B, Isco, prelevato dal Malaga per 27 milioni di euro, e Dani Carvajal, tornato all’ovile dopo aver esercitato il diritto di controriscatto per più di sei milioni (l’anno passato ottima stagione al Bayer Leverkusen, è un terzino destro di 21 anni).

Come detto tre giocatori hanno salutato la capitale spagnola sponda madridista: si tratta di Ricardo Carvalho, accasatosi al Monaco a parametro zero, Michael Essien, tornato al Chelsea dopo il prestito, e Pedro Leon, acquistato definitivamente dal Getafe. Tecnicamente fa parte di questa lista anche Nuri Sahin, di proprietà delle merengues ma in prestito biennale al Borussia Dortmund (dunque sarà di scena ancora in Westfalia nonostante abbia un contratto con gli spagnoli fino al 2017). Bene, ora la palla passa a Carlo Ancelotti che per rispettare le promesse fatte (vincere giocando bene) ha bisogni di interpreti che ben si adattano al suo modo di intendere calcio; ecco dunque che AS ieri ha parlato di una Operacion Salida (Operazione Uscita) riferendosi ai giocatori che secondo il tecnico possono lasciare la squadra. Si tratta di Kakà (ed è una notizia visti i trascorsi milanisti di entrambi), Coentrao, Higuain (a breve dovrebbe passare all’Arsenal), Callejón, Di María e i due portieri Adán e Jesús Fernández.

Ad oggi le merengues hanno speso 33,5 milioni di euro, ancora pochi secondo Florentino Perez che pare abbia ancora buona disponibilità economica: di certo gli introiti per le eventuali cessioni di calciatori del calibro di Kakà, Coentrao, Higuain e Di Maria potrebbero aiutate e non poco le finanze del club, ma a prescindere se e come si riusciranno a piazzare questi campioni, il Real Madrid ha intenzione di comprare ancora. Secondo il Daily Star il primo nome nei pensieri di Carletto è quello di Luis Suarez del Liverpool per cui sarebbero pronti 35 milioni di euro in contanti; da non sottovalutare anche l’indiscrezione dell’agenzia di scommesse Paddy Power (che già aveva “azzeccato” l’approdo di Tevez alla Juve in largo anticipo) che da Marco Verratti sicuro di un approdo al Real sulla scia del suo mentore Ancelotti. Senza dimenticare Gareth Bale, soluzione più complicata ma ipotesi ancora non tramontata.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →