Novità in Serie B: per 4 anni sponsor unico sulle maglie di tutte le squadre

Novità importanti per la Serie B. Oggi il presidente della Lega, Andrea Abodi, e l'amministratore delegato di RCS Sport, Giacomo Catano, hanno annunciato la stipula di un accordo. RCS Sport infatti è diventato il nuovo advisor commerciale esclusivo del campionato cadetto fino al 2017, che avrà quindi compito di trovare nuovi sponsor. L'obiettivo che RCS Sport e Lega di Serie B si sono prefissi, è quello di riuscire a raddoppiare il fatturato nei prossimi 4 anni, portandolo a 6 milioni di euro.

A partire da subito RCS Sport avrà il compito di trovare come prima cosa il nuovo Title Sponsor, che sostituirà la società di scommesse BWin, con la quale il contratto è scaduto alla fine dello scorso campionato. Ma la vera novità riguarderà le maglie delle varie squadre, perché la missione più difficile di RCS Sport è quella di trovare due sponsor particolari; uno da imprimere sui pantaloncini di tutte le squadre ed un altro da posizionare sul retro delle magliette, sotto il numero dei giocatori.

Il Main Sponsor invece, quello stampato sulla parte frontale delle maglie, verrà come sempre individuato dalle varie società calcistiche che negozieranno singolarmente il compenso. Una scelta che sicuramente non piacerà agli amanti delle divise 'pulite', che dovranno abituarsi a questo nuovo stile, simile a quello delle squadre di ciclismo. Ma non è finita qui, perché RCS Sport si farà carico di individuare uno sponsor anche per lo 'spazio bordocampo' ed uno per quello 'retro rete', una novità assoluta in Italia seguendo l'esempio della Bundesliga.

Questo accordo ha consentito di far nascere il progetto di marketing denominato "B Club", che ha lo scopo di conquistare nuove sponsorizzazioni vendendo il 'prodotto' Serie B in un unico pacchetto, in modo da consentire a società di piccole realtà di realizzare profitti utili a sostenere i costi di ingaggi e trasferte. Questo il commento di Andrea Abodi su questa novità:

"Con questa operazione vogliamo prendere in contropiede la crisi, rilanciando com'è nelle nostre abitudini. La partnership con RCS Sport rappresenta una forma di marketing avanzato, che ambisce a una penetrazione territoriale e al contatto diretto con potenziali consumatori. Perché RCS Sport? Perché le idee che ha messo in campo sono state convincenti e ha dimostrato di capire lo spirito della Lega e il progetto B Club in particolare".

  • shares
  • Mail