Juve, Conte ne convoca 30 per la tournée USA: c’è anche Isla

La Juve è pronta per le amichevoli di lusso in America: trenta i convocati di Conte, c’è anche Isla che coi compagni partirà alla volta di San Francisco domani all’alba.

Dopo la dieci giorni valdostana culminata col Trofeo Tim di Reggio Emilia, la Juve ha vissuto due giorni di relativo riposo contraddistinto dal ritorno a Vinovo dei Nazionali (gli otto italiani più Caceres) e dal recupero fisico degli acciaccati (i lungodegente come Pepe ma anche Llorente, uscito malconcio dalla mini-sfida col Milan); domani la truppa bianconera si ritroverà a Caselle dove si imbarcherà alle prime luci dell’alba in direzione San Francisco dove la settimana prossima sarà impegnata nell’International Champions Cup. Prima di ricordare quando e contro chi giocherà la Vecchia Signora oltreoceano, riportiamo la lista dei convocati di Antonio Conte, trenta giocatori in cui campeggia anche il nome di Paul Pogba, che reduce dalle fatiche del Mondiale Sub 20 vinto da protagonista con la Francia raggiungerà i suoi compagni direttamente negli States:

1 Buffon 3 Chiellini 4 Caceres 5 Ogbonna 6 Pogba (si aggregherà martedì 30), 8 Marchisio 9 Vucinic 10 Tevez 11 De Ceglie 12 Giovinco 13 Peluso 14 Llorente 15 Barzagli 16 Motta 17 Marrone 18 Rossi 19 Bonucci 20 Padoin 21 Pirlo 22 Asamoah 23 Vidal 26 Lichtsteiner 27 Quagliarella 30 Storari 32 Matri 33 Isla 34 Rubinho 41 Buchel 43 Untersee 50 Citti.

Quattro portieri compreso il giovane ’95 Leonardo Citti, tra i giovani anche Buchel e Untersee (più Fausto Rossi che ormai non può considerarsi un baby), mentre tra gli assenti spicca il nome di Simone Pepe che rimarrà in Italia per recuperare la migliore forma fisica e il promettente Pol Garcia Tena, in evidenza a Chatillon battezzato pubblicamente anche da Llorente a mezzo social network (per il navarro sarà un difensore dal sicuro avvenire). La notizia vera e propria, tuttavia, è che domani sarà della squadra anche Mauricio Isla, in procinto di passare all’Inter di Mazzarri da settimane ma che di fatto rimane ancora a disposizione di Conte che, a corto di esterni, non intende per il momento privarsene.

Non solo Juve, anche Milan e Inter di scena in Nordamerica per un torneo prestigioso che prenderà il via il 27 luglio prossimo (Valencia-Milan al Mestalla) e si chiuderà con la finalissima di Miami di mercoledì 7 agosto. I bianconeri sfideranno l’Everton il 31 luglio a San Francisco, si replica il 3 agosto o contro il Real Madrid (in caso di successo sugli inglesi) o contro i Galaxy; tutte le finali si giocheranno a Miami, il 6 (per il 5° e il 6° e per il 7° e 8° posto) o il 7 agosto (terzo posto e finalissima). La Juve tornerà poi in Italia per preparare la Supercoppa Italiana in programma domenica 18 agosto a Roma.