Palermo, Gattuso esonerato, arriva Iachini. Zamparini: "Per Gennaro fatto un passo troppo lungo"

Al posto di Gattuso è stato chiamato Iachini.


UPDATE 25 settembre, ore 13.00 - Come previsto, Gennaro Gattuso è stato esonerato. La panchina del Palermo è da oggi affidata a Giuseppe Iachini. Qualche minuto fa è stata diffusa la nota ufficiale in cui Maurizio Zamparini dice di provare "vero e profondo dispiacere". Il patron rosanero rinnova la stima per l'ex centrocampista del Milan e riconosce "il suo grande impegno lavorativo". Poi aggiunge:

Purtroppo io e lui, insieme, abbiamo forse fatto un passo troppo lungo per la sua prima esperienza da tecnico, in una Società ed una piazza impegnative come Palermo.
I risultati ci hanno dato torto.

Iachini sarà presentato oggi pomeriggio, dopo l'allenamento della prima squadra.

Palermo sconfitto dal Bari, Gattuso ad un passo dall'esonero. Zamparini: "Decido domani"


La seconda sconfitta consecutiva potrebbe costare la panchina a Gennaro Gattuso. Nella sesta giornata di Serie B il Palermo è stato sconfitto 2-1 dal Bari al San Nicola. Una vittoria, quella dei pugliesi, assolutamente meritata, visto che nel finale gli uomini di Roberto Alberti vicini al terzo gol.

Dopo il fischio finale si è diffusa la notizia dell'esonero da parte di Maurizio Zamparini dell'ex centrocampista del Milan, al debutto sulla panchina di un club italiano. Pochi minuti dopo però il vulcanico patron rosanero ha fatto sapere all'Ansa che "ci dormo sopra e domani se ne parla", specificando poi che "ancora non ho deciso nulla" e che il resto sono "tutte balle, non ho parlato con nessuno".

Infatti, secondo indiscrezioni, sarebbe già stato deciso il sostituto di Gattuso. Si tratterebbe di Giuseppe Iachini, l'anno scorso a Siena.

Venendo alla cronaca del match disputato nel capoluogo pugliese, il Bari è passato in vantaggio 31' con Sciaudone, che già in precedenza si era reso pericoloso. Quella che va in scena al San Nicola non è una partita particolarmente viva, soprattutto nel primo tempo. Il Palermo si rende pericoloso solo con un colpo di testo di Hernandez. Nella ripresa Gattuso manda in campo Lafferty per Ngoyi; i rosanero alzano il ritmo e collezionano almeno un paio di occasioni pericolose. Tuttavia al 28' arriva il raddoppio del Bari, grazie al colpo di testa di Ceppitelli su calcio d'angolo battuto da Galano.
La nuova reazione del Palermo produce l'inutile rete di Lafferty a 10 minuti dal fischio finale. In seguito nessun'altra azione dei rosanero degna di nota.

Il Palermo ha 7 punti in classifica dopo sei partite disputate. È dodicesimo in classifica.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: