Balotelli: “Io simbolo anticamorra? Questo lo dite voi”

Assurdo il caso che il calciatore ha fatto scoppiare con un tweet pubblicato stamattina. Super Mario vive quasi come un’offesa il fatto che la sua immagine venga accostata alla lotta alla camorra?

Il caso che stiamo per raccontarvi è ai limiti dell’assurdo. La Gazzetta dello Sport oggi pubblica un articolo dal titolo “Ultimo treno Balotelli. Sta male, ma parte per Napoli: sarà il simbolo anticamorra”. Nel pezzo, firmato da Luigi Garlando, il concetto espresso nel titolo si riduce a tale contenuto: “domani a Quarto presterà la sua immagine forte al servizio della legalità, contro la camorra, attaccando così una pezza sull’infelice comparsata a Scampia”. Il riferimento è all’allenamento che domani la Nazionale italiana terrà allo stadio Comunale Giarrusso di Quarto, alla vigilia della sfida con l’Armenia valida per le qualificazioni ai Mondiali 2014; si tratta di un impianto in provincia di Napoli della Nuova Quarto per la Legalità, la squadra nata dopo il sequestro da parte della magistratura della società di proprietà’ di un clan camorristico.

La Rosea, dunque, racconta di come Balotelli, nonostante i problemi fisici lo tormentino (dopo l’indolenzimento
all’adduttore, ora a infastidirlo è il mal di pancia), scenderà in campo quantomeno per palesare il suo no alla camorra, peraltro dopo le polemiche che in passato lo avevano riguardato per aver visitato Scampia.

L’articolo non è piaciuto all’attaccante del Milan, il quale ha sentito il bisogno di commentarlo su Twitter, lasciando tutti a bocca aperta.

Balotelli, insomma, non ci sta ad essere definito simbolo anticamorra. Senza dubbio tale epiteto non sembra avere particolare attinenza con la realtà dei fatti, ma lascia basiti che un calciatore si affretti a smentirlo pubblicamente quasi lo vivesse come un’offesa personale. Come un danno all’immagine, di per sé non esattamente immacolata.

P.S. Sarà un caso, ma al momento sul sito della Gazzetta non c’è alcun riferimento né al pezzo pubblicato sulla versione cartacea odierna né alla reazione di Balo.