Torino – Inter 3-3 | Risultato finale | Bellomo riagguanta i nerazzurri in extremis, Thohir inizia con un pareggio

La sfida dell’Olimpico tra Torino e Inter in diretta.

Torino – Inter | Come vederla in tv e streaming

Il posticipo dell’ottava giornata di campionato sarà trasmesso da Sky sui canali Sport 1 HD, Calcio 1 HD e SuperCalcio HD (201, 251 e 204), la telecronaca sarà di Federico Zancan, al suo fianco Daniele Adani per il commento tecnico, a bordo campo ci saranno Alessandro Alciati, Massimiliano Nebuloni e Paolo Aghemo. Sarà possibile seguire la partita su smartphone e tablet grazie all’applicazione dedicata Sky Go. Analoga l’offerta di Mediaset Premium che manderà in onda la gara dell’Olimpico di Torino su Premium Calcio e Premium Calcio HD (370 e 381 del digitale terrestre), la cronaca sarà affidata a Fabrizio Ferrero con il supporto di Andrea Agostinelli, sul campo ci sono invece Massimo Veronelli e Marco Barzaghi. Anche i clienti Mediaset possono seguire l’incontro sui dispositivi mobili grazie al servizio Premium Play.

diretta su Sky Sport 1 HD, Sky Calcio 1 HD e Sky SuperCalcio HD (can. 201-251-204)
Telecronaca Federico Zancan – commento Daniele Adani
Bordocampo ed interviste: Alessandro Alciato, Massimiliano Nebuloni e Paolo Aghemo
Secondo flusso audio: Roberto Scarpini (telecronaca Inter)

20 ottobre 2013 – Il posticipo dell’ottava giornata di Serie A è la sfida dell’Olimpico tra Torino e Inter. Le due squadre, dopo la pausa, vogliono trovare riscatto dopo la delusione dell’ultimo turno. I nerazzurri vengono dalla pesante sconfitta casalinga contro la Roma, il primo stop dell’anno per i ragazzi di Mazzarri che ha messo in luce quelli che sono i difetti ancora presenti. Contro i giallorossi e contro il Cagliari mancava Campagnaro e la sua assenza si è fatta sentire, un punto conquistato e quattro gol subiti, la brutta notizia è che l’argentino si è fermato di nuovo in allenamento a causa di un risentimento muscolare e quindi non potrà essere della partita. Non se la passa meglio Ventura, anche lui alle prese con una rosa praticamente dimezzata.

Per la sfida di stasera Mazzarri resta fedele al suo 3-5-1-1, in avanti come al solito si affiderà a Palacio, con Icardi e Belfodil pronti ad entrare in caso di necessità. Dietro l’unica punta non ci sarà Alvarez, anche lui fermo ai box per problemi fisici, spazio quindi a Kovacic, per il giovane serbo è una buona occasione per dimostrare il suo valore. Non ci sono sorprese invece a centrocampo, con Cambiasso in cabina di regia, Guarin e Taider interni e Jonathan e Nagatomo a sgroppare sulle fasce. In difesa Campagnaro verrà sostituito da Rolando, mentre saranno regolarmente al loro posto Juan Jesus e Ranocchia, in porta come al solito c’è Handanovic.

Abbiamo detto dei problemi di Ventura, il tecnico pisano deve fare a meno di Larrondo, Basha, El Kaddouri, Rodriguez e Bovo, oltre allo squalificato Glik. Il modulo è il collaudato il 4-3-3, la difesa vede da destra verso sinistra D’Ambrosio, Darmian, Moretti e Pasquale, in panchina c’è Maksimovic, il giocatore è recuperato ma come ha spiegato Ventura non si ha mai fatto un allenamento intero e quindi non è ancora pronto per scendere in campo. La linea di centrocampo sarà formata da Brighi, Vives e Farnerud, in attacco Immobile è la punta centrale, con lui Cerci e Barreto. Il brasiliano, come Gazzi, non gioca da tempo e non è detto che parta dal primo minuto.

Torino – Inter | Probabili formazioni

TORINO (4-3-3): Padelli; D’Ambrosio, Darmian, Moretti, Pasquale; Brighi, Vives, Farnerud; Cerci, Immobile, Barreto.
A disposizione: Berni, Gomis, Maksimovic, S. Masiello, Gazzi, Bellomo, Meggiorini.
Allenatore: Giampiero Ventura.
Squalificati: Glik.
Infortunati: Larrondo, Basha, El Kaddouri, Rodriguez, Bovo.

INTER (3-5-1-1): Handanovic; Rolando, Ranocchia, Juan Jesus; Jonathan, Guarin, Cambiasso, Taider, Nagatomo; Kovacic; Palacio.
A disposizione: Castellazzi, Carrizo, Andreolli, Samuel, Wallace, Pereira, Kuzmanovic, Mudingayi, Belfodil, Olsen, Icardi.
Allenatore: Walter Mazzarri.
Squalificati: nessuno.
Infortunati: Chivu, Zanetti, Milito, Alvarez, Campagnaro.

Torino – Inter | Precedenti

La partita è stata disputata a Torino in Serie A in altre 69 occasioni, il bilancio è leggermente a favore dei nerazzurri che hanno vinto in 26 occasioni contro le 23 dei granata, sono invece 20 i pareggi. L’Inter ha costruito questo suo vantaggio soprattutto negli ultimi anni, la milanese ha infatti vinto le ultime 9 sfide consecutivamente, l’anno scorso, era la terza giornata di campionato, finì 2-0 con i gol di Milito e Cassano. L’ultima vittoria del Toro risale alla stagione 1993/1994, la partita finì 2-0 e a decidere furono i gol di Poggi e Cois. L’ultimo pareggio è lo 0-0 del 1991/1992, è finita in parità (2-2) ancha la gara di San Siro dello scorso anno.