Inter - Verona 4-2 | Risultato Finale | Poker nerazzurro, male gli ospiti sui corner

La diretta in tempo reale di Inter - Verona.

Serie A - 9° Giornata CONCLUSA

Inter

Moras (autorete) 9'
Palacio 11'
Cambiasso 37'
Rolando 56'

4 - 2

Hellas Verona

31' Martinho
70' Romulo

  • Tutto pronto a San Siro per l'inizio di Inter - Verona!

  • Il presidente Moratti siede in tribuna nella sua prima partita da "ex", standing ovation per lui.

  • Le squadre fanno il loro ingresso in campo.

  • Partiti! Calcio d'inizio per l'Inter.

  • 1'

    Verona che non rinuncia al suo 4-3-3, Mandorlini invita i suoi ad una particolare attenzione difensiva. Manovra l'Inter in queste prime battute.

  • 2'

    Prima conclusione verso la porta per Cambiasso, sinistro dai 20 metri, palla larga.

  • 3'

    Buon inizio per i nerazzurri, Alvarez fa fuori Iturbe sulla sinistra e crossa con il destro. Non arriva nessuno, l'Hellas se la cava.

  • 5'

    Moras con un fallo su Palacio, l'Inter però batte con troppa fretta e non sfrutta la punizione.

  • 7'

    Ancora una volta sugli esterni l'Inter guadagna una buona punizione (Martinho con un fallo su Jonathan), ma la scelta di battere in fretta non è premiante.

  • 8'

    Moras chiude su Nagatomo concedendo il primo corner della partita in favore dell'Inter.

  • 9'

    GOOOL INTER!! AUTOGOL DI MORAS SUL TIRO DI JONATHAN!!!

  • 9'

    Il tiraccio al volo di Jonathan viene deviato in maniera decisiva da Moras. Nerazzurri avanti, comunque meritatamente.

  • 10'

    Ammonito Cambiasso che trattiene Martinho, il brasiliano gli stava scappando via.

  • 11'

    RADDOPPIO INTER!! PALACIO!! Calcio d'angolo, colpo di testa di Rolando che diventa una sponda per Guarin, la conclusione del colombiano viene respinta sulla linea, ma Palacio (probabilmente con il petto) si trova sulla traiettoria. Gol fortunato, ottimo avvio dell'Inter!

  • 15'

    Il Verona prova ad abbozzare una reazione, ma l'inizio dell'Inter non consente manovre fluide agli ospiti che non sono ancora entrati in area avversaria. Carrizo spettatore non pagante sin qui.

  • 17'

    Ancora una buona trama offensiva dell'Inter, il Verona riesce a difendersi sulle azioni manovrate, ma fino ad ora ha incassato due gol su altrettanti corner.

  • 19'

    Ricky Alvarez e Nagatomo sulla sinistra mettono in ansia Iturbe, altro corner per l'Inter. Lunga la battuta di Cambiasso, riparte il Verona.

  • 22'

    Poca qualità offensiva nel Verona, Mandorlini pensieroso a bordocampo.

  • 23'

    Jonathan in profondità per il sempre mobile Palacio, chiuso in angolo il suo tentativo di cross.

  • 23'

    Cacciatore libera, sempre in difficoltà sulle palle da fermo la difesa dell'Hellas.

  • 24'

    Buon contropiede per il Verona, Toni lancia Iturbe, Carrizo è costretto ad uscire dall'area liberando di piede.

  • 25'

    Prima palla gol per il Verona, cross dalla destra per Toni che anticipa sul primo palo e manda alto pur avendo anticipato Rolando.

  • 27'

    Cacciatore ammonito, primo cartellino giallo per l'Hellas.

  • 28'

    Alvarez riesce a liberarsi di Cacciatore, entra in area e prova ad appoggiare per l'accorrente Palacio. Palla in angolo dopo la chiusura di Moras. Ancora Verona in affanno.

  • 31'

    GOOOOL DEL VERONA! MARTINHO!!! Lampo dell'Hellas con l'inserimento, sponda di Toni, male la difesa nerazzurra e il brasiliano può colpire con il destro non lasciando scampo a Carrizo.

  • 32'

    L'errore difensivo dell'Inter, e la bella combinazione Toni-Martinho, riapre un match che sembrava chiuso. Pochi istanti prima break di Guarin che serve l'assist a Palacio quando l'argentino era ormai in fuorigioco. Poteva essere il 3-0, invece ora è 2-1.

  • 37'

    GOOOOOL INTER!! CAMBIASSO!!! Bella iniziativa di Nagatomo che con un destro a giro trova la base del palo, sulla ribattuta assist di Palacio per il capitano nerazzurro che deve solo appoggiare in rete a porta vuota!

  • 40'

    Bomba di Guarin dai 25 metri, palla che finisce fuori. Grande potenza, poca precisione.

  • 41'

    Palacio da solo riesce a mettere in apprensione l'intera difesa veronese, lenta nel liberare. L'argentino trova un altro corner.

  • 42'

    Sul calcio d'angolo Rolando non trova l'impatto con il pallone davvero per un soffio.

  • 43'

    Nagatomo guadagna calcio di punizione dai 35 metri, il giapponese fra i protagonisti migliori di questo primo tempo. Decisiva la sua iniziativa per il terzo gol nerazzurro che ha rimesso la partita sul binario giusto per gli uomini di Mazzarri.

  • 44'

    La partita è più viva, nonostante il punteggio sia tornato molto favorevole all'Inter. Juan Jesus e Rolando non impeccabili in fase difensiva, alla fine è Ranocchia a liberare il cross di Cacciatore indirizzato verso Toni.

  • 45'

    Fine primo tempo, senza recupero. 3-1 il parziale in favore dell'Inter

  • 46'

    Inizia la ripresa!

  • 47'

    Contropiede Inter! Guarin fa tutto da solo, bel tiro che si stava infilando nell'angolo basso, Rafael si supera e manda in angolo!

  • 48'

    Inizio di ripresa ottimo per Guarin che fa impazzire gli avversari sulla destra, in area viene fermato sul filo dell'out subito prima di trovare lo spazio per calciare.

  • 49'

    Ancora Guarin, tre azioni in tre minuti. Guadagna un corner.

  • 49'

    Cambiasso calcia, Rolando arriva a colpire di testa, palla alta sulla traversa.

  • 51'

    L'Inter ordinata in campo, sembra in controllo e con due gol di vantaggio. Il Verona non riesce a creare occasioni da rete e soffre nel contenere le iniziative nerazzurre.

  • 52'

    Lancio lungo di Cambiasso per Palacio, fuorigioco (se c'è) millimetrico. L'argentino per la seconda volta in partita conclude a rete dopo il fischio dell'arbitro, arriva dunque il giallo per l'attaccante. Inevitabile.

  • 54'

    Bel cross per Toni che viene anticipato da Carrizo, tutto inutile perché viene ravvisata una posizione di fuorigioco in partenza dell'attaccante veronese.

  • 55'

    Primo cambio nel Verona. Fuori Donati, dentro Donadel.

  • 56'

    GOOOOL DELL'INTER!! ROLANDO!!

  • 57'

    Ancora un gol sugli sviluppi di un corner, disastro della difesa del Verona sulle palle inattive. In questo caso la battuta per Palacio che si sgancia sul primo palo, la palla passa, Rafael respinge come può e Rolando si trova al momento giusto nel posto giusto riuscendo a spingere il pallone in rete. 4-1 e partita in ghiaccio per l'Inter.

  • 59'

    Occasione per il Verona, Toni calcia dall'interno dell'area di rigore, Carrizo manda in angolo. L'arbitro non lo ravvisa.

  • 62'

    Cambio nell'Inter. Fuori Cambiasso, ottimo match il suo impreziosito dal gol del 3-1, e dentro Kuzmanovic.

  • 64'

    Ancora un cambio per Mazzarri. Fuori Palacio dentro Belfodil.

  • 65'

    Punizione dalla destra di Kovacic, esce bene Rafael che blocca senza problemi.

  • 66'

    Kovacic cerca con il tacco Belfodil in profondità, l'ex Parma era finito in fuorigioco e la palla non lo raggiunge.

  • 67'

    Ammonito Donadel per un fallo a metà campo, il Verona sembra (giustificatamente) sfiduciato.

  • 70'

    GOL DEL VERONA!! ROMULO!! Lampo dei veronesi, Toni riceve spalle alla porta in area e trova l'assist per l'inserimento dell'ex Fiorentina che si sposta il pallone sul sinistro e buca Carrizo sul primo palo.

  • 71'

    Cambio nel Verona. Fuori Agostini, dentro Cacia.

  • 74'

    Il Verona prova una rimonta impossibile, Inter un po' stanca in questa fase e punta a coprirsi di più.

  • 76'

    Toni viene fermato per un fallo in attacco ai danni di Ranocchia, l'arbitro fischia, poi l'attaccante deposita in rete. Tutto inutile.

  • 77'

    Sinistro di Iturbe dalla distanza, Carrizo blocca a terra.

  • Dal replay il contatto fra Toni e Ranocchia non sembrava falloso, errore dell'arbitro, ma il gol arriva comunque "dopo il fischio" e non si può parlare di "gol annullato". Certo quella rete ci avrebbe regalato un bel finale.

  • 78'

    Cambio nell'Inter, fuori Kovacic dentro Taider.

  • 82'

    Verona spregiudicato. Fuori Cacciatore, dentro Juanito Gomez. Tutte le punte in campo per Mandorlini.

  • 83'

    Conclusione di Guarin dal limite dell'area, Rafael para senza problemi.

  • 84'

    L'Inter non riesce a tenere palla, Mazzarri imbufalito. Il Verona intanto ci prova, cross di Martinho e girata al volo di Toni che finisce sul fondo.

  • 87'

    Cross dalla trequarti per Toni, bene Carrizo in uscita.

  • 88'

    Ammonito Jonathan. Placcaggio rugbystico per il brasiliano su Juanito Gomez.

  • 90'

    Tre di recupero.

  • 90'

    Ammonito Iturbe, brutto fallo su Taider.

  • 90'+3

    Triplice fischio! L'Inter vince 4-2!

  • 90'+3

    Espulsi Moras e Belfodil dopo il triplice fischio!

  • 90'+3

    A gioco fermo i due calciatore vengono a contatto, niente di trascendentale, troppo severo Celi.

20.21 - Meno di mezzora all'inizio del match, confermate tutte le scelte degli allenatori, le formazioni ufficiali di Inter - Verona rispecchiano esattamente quanto previsto alla vigilia.

Inter - Verona | Le formazioni Ufficiali

Inter: Carrizo, Rolando, Ranocchia, Juan Jesus, Jonathan, Guarin, Cambiasso, Kovacic, Nagatomo, Alvarez, Palacio.

A disposizione: Castellazzi, Andreolli, Samuel, Wallace, A.Pereira, Kuzmanovic, Mudingayi, Taider, Belfodil, Olsen, Icardi.

Hellas Verona: Rafael, Cacciatore, Moras, Maietta, Agostini, Romulo, Donati, Jorginho, Iturbe, Toni, Martinho.

A disposizione: Mihaylov, Albertazzi, Bianchetti, Gonzalez, Sala, Laner, Hallfredsson, Gomez, Donadel, Longo, Jankovic, Cacia.

Inter - Verona | La diretta dalle 20.45

Inter - Verona è l'anticipo serale della nona giornata di Serie A. Alla vigilia di un tour de force per il nostro campionato con tre turni in pochi giorni (mercoledì sarà la volta dell'infrasettimanale) i nerazzurri di Mazzarri tornano in campo dopo il pareggio contro il Torino dell'ultimo turno. La squadra, nella sua prima partita della nuova "era Thohir", è andata vicina all'impresa, la vittoria era vicinissima prima che Bellomo trovasse il pareggio praticamente a tempo scaduto. Sarebbero stati tre punti importantissimi, soprattutto tenendo conto che nell'ultimo turno soltanto la Roma capolista e la Fiorentina avevano ottenuto il bottino pieno fra le squadre di vertice.

La dimostrazione di forza è stata comunque evidente, nonostante l'inferiorità numerica dovuta alla precoce espulsione di Handanovic dopo appena 5 minuti di gioco e contro un buon Torino (al netto di qualche ingenuità di troppo), sfiorare il successo è la prova che il lavoro di Mazzarri sta andando nella direzione giusta. Ora arriva un'altra prova importante, una sfida casalinga contro l'Hellas Verona che sta sorprendendo tutti con un inizio di stagione davvero notevole. La neopromossa si ritrova al quarto posto ed ha un punto in più rispetto all'Inter, appena tre meno della Juventus campione d'Italia e con un cammino che dimostra quanto il mix di esperienza, giovani talenti ed una certa continuità con la rosa dello scorso anno stia fruttando in termini di punti e di belle prestazioni.

Giocatori come Iturbe, Martinho, Jorginho, il "vecchio" Luca Toni (spesso fermato dagli infortuni e nonostante questo già decisivo almeno in un paio delle 5 vittorie ottenute sin qui dagli scaligeri) stanno conquistando le prime pagine dei giornali. Lo stato di forma generale dell'Hellas è dimostrato dalla lista, cortissima, degli indisponibili per la partita contro l'Inter.

Mandorlini potrà contare sulla formazione "tipo" a San Siro. Al contrario Mazzarri deve fare ancora i conti con i lungodegenti Chivu, Capitan Zanetti oltre a Diego Milito (frenato da un nuovo problema fisico dopo il rientro) e da Campagnaro. Lo squalificato Handanovic sarà sostituito, stavolta non in corsa, da Carrizo che nonostante i tre gol subiti contro il Torino si è ben disimpegnato parando anche il calcio di rigore "a freddo" di Cerci nell'ultimo turno. In difesa ancora spazio per Rolando, nelle gerarchi di Mazzarri alternativa a Campagnaro, con Samuel e Andreolli in panchina. Panca anche per i due nuovi acquisti dell'ultimo mercato, Icardi e Palacio. In avanti giocherà il solo Rodrigo Palacio, punta di ruolo, con Ricky Alvarez a sostegno nel 3-5-1-1 del tecnico ex Napoli che preferisce non partire con due attaccanti puri.

Inter - Verona | Le probabili formazioni

Inter: Carrizo, Rolando, Ranocchia, Juan Jesus, Jonathan, Guarin, Cambiasso, Kovacic, Nagatomo, Alvarez, Palacio.

A disposizione: Castellazzi, Andreolli, Samuel, Wallace, A.Pereira, Kuzmanovic, Mudingayi, Taider, Belfodil, Olsen, Icardi.

Hellas Verona: Rafael, Cacciatore, Moras, Maietta, Agostini, Romulo, Donati, Jorginho, Iturbe, Toni, Martinho.

A disposizione: Mihaylov, Albertazzi, Bianchetti, Gonzalez, Sala, Laner, Hallfredsson, Gomez, Donadel, Longo, Jankovic, Cacia.

Inter - Verona | Come vederla in tv e in streaming

Inter - Verona sarà trasmessa sia di Mediaset Premium sia da Sky Sport. Anche sul digitale terrestre è prevista la doppia messa in onda, su Premium Calcio e su Premium Calcio HD in alta definizione. Telecronaca di Sandro Piccinini con Sebino Nela al commento tecnico. Christian Recalcati racconterà il match con il punto di vista del tifoso nerazzurro. Su Sky la partita sarà visibile su Sky Sport 1 HD, Sky Calcio 1 HD e Sky SuperCalcio HD con la telecronaca di Riccardo Trevisani e Luca Marchegiani e Roberto Scarpini per la telecronaca interista. In streaming Inter - Verona sarà visibile sia per abbonati a Mediaset Premium che per quelli a Sky su Premium Play e Sky Go.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: