Atalanta – Inter 1-1 | Risultato finale | Tutto nel primo tempo: apre Alvarez, risponde Denis

La diretta di Atalanta – Inter, anticipo della decima giornata di Serie A.

Atalanta – Inter | Le formazioni ufficiali

19:55 – Ecco le formazioni di Atalanta e Inter, manca meno di un’ora all’inizio della partita che seguiremo per voi in diretta dalle 20:45. Colantuono osa togliendo un difensore e scegliendo la difesa a tre con Stendardo, Yepes e Canini davanti a consigli. A centrocampo linea a quattro con Raimondi, Cigarini, Carmona e Brivio. Moralez si piazza dietro le due punte, una è Denis, l’altra è Livaja, scuola Inter, il suo nome era circolato molto nelle ultime ore quando si parlava di probabili formazioni. Nessuna sorpresa da Mazzarri che mantiene la promessa e schiera Samuel dal primo minuto, Alvarez occuperà la posizione di interno sinistro al fianco di Cambiasso, mentre a Kovacic sarà affidato il compito di ispirare Palacio.

ATALANTA (3-4-1-1): Consigli; Stendardo, Yepes, Canini; Raimondi, Cigarini, Carmona, Brivio; Moralez; Livaja, Denis.
A disposizione: Sportiello, Polito, Gagliardini, Del Grosso, Scaloni, Cazzola, Kone, De Luca, Migliaccio, Brienza, Baselli, Marilungo, Livaja.
Allenatore: Colantuono.

INTER (3-5-1-1): Handanovic; Rolando, Samuel, Juan Jesus; Jonathan, Guarin, Cambiasso, Alvarez, Nagatomo; Kovacic; Palacio.
A disposizione: Carrizo, Castellazzi, Andreolli, Ranocchia, Wallace, Donkor, A.Pereira, Kuzmanovic, Mudingayi, Taider, Olsen, Icardi.
Allenatore: Mazzarri.

18:30 – Non sarà clemente il meteo durante la partita, a Bergamo piove dal pomeriggio e per la serata sono previste precipitazioni abbondanti. Alla luce di queste notizie è previsto campo pesante, vedremo come reagirà il manto erboso dell’Atleti Azzurri d’Italia, di sicuro gli allenatori dovranno tener conto di questa variabile nella gestione della partita.

17:38 – L’anticipo della decima giornata di Serie A tra Atalanta e Inter sarà trasmesso in diretta da Sky e Mediaset Premium. Gli abbonati dell’emitennte satellitare dovranno collegarsi con i canali Sport 1 HD, Calcio 1 HD e Spuercalcio HD (201, 251 e 204) a partire dalle 20:45, la telecronaca sarà affidata a Riccardo Trevisani, con il commento tecnico dell’ex interista Daniele Adani; a bordo campo ci saranno Massimiliano Nebuloni e Andrea Paventi. Per chi invece sceglie il digitale terrestre Mediaset Premium trasmetterà la partita sui canali Premium Calcio e Premium Calcio HD (370 e 381), il telecronaca sarà di Roberto Ciarapica che si avvarrà del supporto di Roberto Cravero, dal campo ci saranno gli interventi di Nando Sanvito e Marco Barzaghi. Per i tifosi dell’Inter sono disponibili anche le telecronache “faziose”, per Sky c’è il solito Roberto Scarpini, mentre Mediaset schiera Christian Recalcati. Sia Sky Go e che Premium Play offrono la possibilità di vedere la partita in streaming, per chi preferisce smartphone e tablet alla tradizionale televisione.

29 ottobre 2013 – Fra poche ore Atalanta e Inter daranno vita all’anticipo del turno infrasettimanale, delizioso antipasto di un turno che poi entrerà nel vivo domani e si concluderà con la capolista Roma giovedì. La squadra di Mazzarri, reduce da una vittoria convincente contro la sorpresa Verona, vuole vincere, perché sono importanti i tre punti, ma soprattutto per migliorare l’andamento lontano da San Siro. Gli ultimi due impegni, contro Cagliari e Torino si sono conclusi entrambi con un pareggio, Mazzarri si aspetta una prova di carattere dai suoi che, a suo modo di vedere, in queste prime giornate hanno un po’ pagato per la giovane età di molti di loro. Ma anche Stefano Colantuono è in cerca di conferme, viene dalla sconfitta in casa della Sampdoria, vuole riprendere il discorso con la vittoria interrotto a Genova, i bergamaschi venivano da tre vittorie di fila.

La novità dell’Inter di domani sarà l’inserimento tra i titolari di Walter Samuel, Mazzarri lo ha detto chiaramente in conferenza stampa, l’argentino sta bene e ha voglia di vederlo in campo, la contemporanea assenza di Campagnaro in questo senso lo aiuta nelle scelte. Torna Handanovic dalla squalifica, davanti a lui ci sarà la solita difesa a tre, con Rolando, importante la sua conferma, Samuel e Juan Jesus. Non cambia il modulo nemmeno sulla linea mediana, punto fisso sarà Cambiasso nel messo, ai suoi lati ci saranno Guarin e Alvarez, con Nagatomo e Jonathan sulle fasce. Kovacic si piazzerà alle spalle dell’unica punta Palacio; scalpita anche Taider, l’ex Bologna è in corsa per una maglia da titolare, in quel caso Alvarez avanzerebbe di qualche metro e il giovane serbo si accomoderebbe in panchina.

Colantuono ha problemi sulla fascia destra, Bellini è infortunato e Nica è squalificato, potrebbe quindi esserci l’esordio stagionale di Scaloni. Al centro della difesa, davanti a Consigli, confermati Stendardo e Yepes, così come il padrone della fascia sinistra resta Del Grosso. Anche il centrocampo sarà a quattro, Raimondi e Brienza si occuperanno delle fasce, mentre Cigarini e Carmona presiederanno il centro. Moralez come al solito avrà un po’ di libertà di azione, con il compito di ispirare la punta che ovviamente sarà capitan Denis. Anche il tecnico della Dea ha però ancora qualche dubbio, in particolare potrebbe decidere di mettere in campo dall’inizio Livaja, con Moralez che arretrerebbe sulla mediana a sinistra dove gli farebbe posto Brienza.

Atalanta – Inter | Probabili formazioni

ATALANTA (4-4-1-1): Consigli; Scaloni, Stendardo, Yepes, Del Grosso; Raimondi, Cigarini, Carmona, Brienza; Moralez; Denis.
A disposizione: Sportiello, Canini, Koné, Cazzola, De Luca, Migliaccio Brivio, Baselli, Marilungo, Livaja.
Allenatore: Stefano Colantuono.
Infortunati: Giorgi, Lucchini, Bonaventura.
Squalificati: Nica.

INTER (3-5-1-1): Handanovic; Rolando, Samuel, Juan Jesus; Jonathan, Guarin, Cambiasso, Alvarez, Nagatomo; Kovacic; Palacio.
A disposizione: Carrizo, Castellazzi, Andreolli, Ranocchia, Wallace, Pereira, Kuzmanovic, Mudingayi, Taider, Olsen, Icardi.
Allenatore: Walter Mazzarri.
Infortunati: Chivu, Zanetti, Milito, Campagnaro.
Squalificati: Belfodil.

Arbitro: Rizzoli (guardalinee Ghiandai e Costanzo, quarto uomo Padovan, arbitri di linea Tagliavento e Ciampi)

Atalanta – Inter | I precedenti

La sfida tra le due nerazzurre in Serie A è notoriamente equilibrata, con le dovute proporzioni, soprattutto quando si gioca a Bergamo. Sono 52 i precedenti all’Atleti Azzurri d’Italia, l’Atalanta è riuscita a prevalere in 13 occasione, contro le 21 in cui a vincere sono stati quelli dell’Inter, mentre sono 18 le sfide finite in parità. Negli ultimi anni, come ha ricordato anche Mazzarri, la milanese ha sempre incontrato grosse difficoltà a Bergamo: nell’ultimo campionato il calendario ha messo di fronte le due squadre alle dodicesima giornata, è finita 3-2 per la Dea grazie al gol in apertura di Bonaventura e alla doppietta di Denis, inutili i gol interisti di Guarin e Palacio. La vittoria degli ospiti manca dalla stagione 2007/2008, 32esima giornata, finì 2-0 per l’Inter con i gol di Vieira e Balotelli.

I Video di Calcioblog