Martin Caceres non vuol giocare lo spareggio mondiale con l’Uruguay

Martin Caceres vorrebbe rinunciare alla convocazione per lo spareggio mondiale contro la Giordania per non assentarsi

Martin Caceres vuole pensare solo alla Juventus nei prossimi mesi. Alcuni siti italiani, infatti, hanno riportato oggi un stralcio di un’intervista rilasciata dal terzino a Radio Sport890, un’emittente uruguayana, nella quale ha manifestato l’intenzione di non rispondere alla convocazione della sua nazionale per lo spareggio mondiale contro la Giordania. L’appuntamento è sicuramente importante, al di là della caratura modesta dell’avversario, ma Caceres preferirebbe restare a Torino senza stressare il suo fisico con due viaggi intercontinentali in pochi giorni, un modo per ripagare la pazienza della Juventus, che ha dovuto rinunciare a lui per circa 40 giorni dopo l’infortunio patito ad inizio settembre proprio in una partita di qualificazione tra Uruguay e Perù.

“So che è una gara molto importante, però ci ho messo 40 giorni per recuperare dall’infortunio di metà settembre. Ora sto bene e sto giocando, non ci penso alla partita con la Giordania perchè, dopo questo problema, la mia priorità è quella di essere a disposizione per il mio club. Non è una situazione semplice, valuteremo con calma”.

Chissà come avrà preso la notizia il Ct Óscar Tabárez, che in teoria potrebbe anche decidere di costringere il giocatore a prendere parte alle due partite minacciando una squalifica da parte della federazione uruguayana. Naturalmente stiamo parlando solo di ipotesi, anche se è quantomeno singolare la richiesta di Caceres di non essere convocato per due partite tanto importanti, sicuramente attesissime dai suoi connazionali che non vedono l’ora di festeggiare la qualificazione per il primo mondiale sudamericano dopo Argentina ’78.

E’ da vedere se Caceres riuscirà a convincere il suo Ct senza incrinare i rapporti, ma di sicuro Antonio Conte apprezzerà il gesto del suo giocatore, già a lungo indisponibile al termine della scorsa stagione a causa di un incidente automobilistico avvenuto nelle strade di Torino mentre faceva ritorno a casa dopo una partita giocata in trasferta con la Juventus. Solo nei prossimi giorni scopriremo come finirà questa vicenda, convinti che molto presto emergeranno nuovi particolari in merito.