Fulham – Manchester United 1-3 | Highlights Premier League – Video Gol (Valencia, van Persie, Rooney, Kacaniklic)

Ecco il video di Fulham – Manchester United 1-3, partita decisa dai gol di Valencia, van Persie, Rooney e Kacaniklic. Secondo successo consecutivo per la squadra di David Moyes

2 Novembre 2013 – Seconda vittoria consecutiva in Premier League per il Manchester United di David Moyes, che lentamente (molto lentamente) sta iniziando ad ingranare, soprattutto per merito delle giocate dello straordinario reparto offensivo. Oggi a farne le spese sono stati i londinesi del Fulham che hanno perso 3-1 in casa. I red devils sono partiti molto bene, passando subito in vantaggio al nono minuto del primo tempo grazie all’ecuadoriano Valencia, bravo ad arrivare con i tempi giusti sull’assist dell’altruista di Wayne Rooney.

A differenza di altre partite, nella quali si è complicato la vita da solo, oggi lo United è riuscito subito a chiudere la partita trovando il gol del raddoppio già al 20esimo minuto con una bomba di sinistro del solito Robin van Persie, ben imbeccato in verticale dal giovanissimo Adnan Januzaj, ottimo, oltre che nell’assist, anche a recuperare il pallone sulla mediana pressando i centrocampisti avversari. Dopo neanche due minuti di gioco i red devils sono andati nuovamente a segno con un piatto sotto misura di Rooney su assist dalla destra di van Persie, agevolato da un errore di posizionamento di un difensore avversario, almeno due metri più “basso” della linea difensiva del Fulham.

Nella ripresa la squadra di Martin Jol è rientrata in campo per cercare di rimontare il risultato e dopo alcune buone occasioni è riuscita ad accorciare le distanze con un preciso tiro dal limite dello svedese Kacaniklic, subentrato solo pochi minuti prima al posto di Dejagah. Nei minuti finali il Manchester ha corso qualche pericolo di troppo, rischiando di subire ancora un gol al 86esimo quando Darren Bent ha centrato la traversa della porta di De Gea. Sicuramente un passo in avanti per l’ex squadra di Alex Ferguson, che però dovrà ancora lavorare molto per recuperare il terreno perduto in questo brutto inizio di stagione.

I Video di Calcioblog