Napoli – Catania 2-1 | Highlights Serie A | Video Gol (Callejon, Hamsik e Castro)

Napoli – Catania 2-1: il resoconto della partita, gli highlights e i video dei gol di Callejon Hamsik e Castro

Il Napoli batte un buon Catania con il punteggio di 2-1. Alla fine della gara le statistiche diranno che gli azzurri hanno tenuto palla per il 65% della gara, contro il 35% degli etnei, ma nei minuti finali c’è stata grande paura tra i tifosi partenopei, per non aver chiuso prima una partita messasi bene sin dalle prime battute. In vista della gara contro il Marsiglia in Champions League, il tecnico spagnolo Rafa Benitez applica un mini turnover, del quale però non fa parte Paolo Cannavaro: il capitano, dato per titolare alla vigilia, si accomoda nuovamente in panchina. In attacco, c’è Gonzalo Higuain e non Goran Pandev, che quindi potrebbe essere titolare martedì prossimo. Il Catania, privo di ben nove titolari, si schiera con un’unica punta, l’argentino Maxi Lopez.

Pronti via e il Napoli perde subito un pezzo: Mesto mette male il ginocchio in una zolla del San Paolo e rimedia una distorsione al ginocchio: si scalda a lungo Cannavaro, ma entra Bruno Uvini. Il giovane difensore sarà protagonista negativo della gara con diverse imprecisioni. La gara è pimpante e il Catania prova a ribattere colpo su colpo, ma il Napoli ha più qualità e la mette in mostra al 15’, quando Callejon si accentra dalla destra e lascia partire un missile di sinistro che si insacca all’incrocio dei pali, alla destra di Andujar. Passano solo cinque minuti e Hamsik raccoglie un assist di Insigne e con una bordata di sinistro porta a due le marcature del Napoli.

Partita finita? Niente affatto, perché il Catania approfitta di una dormita della difesa partenopea per congegnare un’ottima azione che Castro finalizza di sinistro. La gara entra in una fase di stallo, con ritmi più blandi e molte imprecisioni da una parte e dall’altra. Il ritmo sale ad inizio ripresa, anche perché il Catania prova a spingere alla ricerca del pareggio: si aprono varchi importanti per le ripartenze del Napoli, che avrebbe modo di rimpinguare il punteggio con Higuain e Callejon su tutti, ma l’estremo difensore del Catania si supera. Nel finale un po’ di tensione tra gli azzurri per non aver chiuso la partita e il Catania che reclama un rigore per trattenuta in area di Behrami su Castro.

Napoli – Catania 2-1 | Il tabellino

Napoli (4-2-3-1): Reina; Mesto (57′ Uvini), Fermandez, Albiol, Armero; Dzemaili, Behrami; Insigne (90′ Mertens), Hamsik, Callejón; Higuain (79′ Zapata). A disposizione: Rafael, Colombo, Cannavaro, Bariti, Inler, Radosevic, Pandev. All. Benitez

Catania (4-5-1): Andujar; Alvarez (83′ Rolin), Gyomber, Legrottaglie, Capuano; Izco (71′ Petkovic), Tachtsidis, Almiron, Castro, Biraghi (46′ Keko); Maxi Lopez. A disposizione: Frison, Ficara, Freire, Leto. All. De Canio.

Arbitro:Irrati

Marcatori: 15′ Callejon, 20′ Hamsik (N), 25′ Castro (C)

Ammoniti:

Napoli – Catania 2-1 | Le foto della partita



La vittoria del Napoli sul Catania sul terreno di gioco del San Paolo

La vittoria del Napoli sul Catania sul terreno di gioco del San Paolo
La vittoria del Napoli sul Catania sul terreno di gioco del San Paolo
La vittoria del Napoli sul Catania sul terreno di gioco del San Paolo
La vittoria del Napoli sul Catania sul terreno di gioco del San Paolo
La vittoria del Napoli sul Catania sul terreno di gioco del San Paolo
La vittoria del Napoli sul Catania sul terreno di gioco del San Paolo
La vittoria del Napoli sul Catania sul terreno di gioco del San Paolo
La vittoria del Napoli sul Catania sul terreno di gioco del San Paolo
La vittoria del Napoli sul Catania sul terreno di gioco del San Paolo
La vittoria del Napoli sul Catania sul terreno di gioco del San Paolo