Hellas Verona – Napoli 0-3 | Serie A | Risultato finale: gol di Mertens, Insigne e Dzemaili

Verona-Napoli, diretta della partita della 19a giornata di Serie A. Risultato e commento in tempo reale.

14:39 – Tra poco più di un quarto d’ora le squadre scenderanno in campo. Verona e Napoli sono separate in classifica da sette punti, in mezzo c’è la Fiorentina che ha appena pareggiato con il Torino. I Viola sono a +5 rispetto agli scaligeri e a -2 rispetto ai partenopei.

13:53 – I calciatori delle due squadre sono arrivati al Bentegodi da circa un quarto d’ora.

Verona-Napoli | 12 gennaio 2014 | Formazioni ufficiali

13:47 – Ecco le formazioni ufficiali secondo SkySport:

VERONA (4-3-3): 1 Bi. Rafael; 29 Cacciatore, 18 Moras, 22 Maietta, 33 Agostini; 2 Romulo, 19 Jorginho, 10 Hallfredsson; 15 Iturbe, 9 Toni, 21 Gomez

NAPOLI (4-2-3-1): 1 Ba. Rafael; 11 Maggio, 21 Fernandez, 33 Albiol, 27 Armero; 88 Inler, 20 Dzemaili; 7 Callejon, 19 Pandev, 14 Mertens; 9 Higuain

13:30 – Mentre siamo in attesa delle formazioni ufficiali, dal Napoli arriva un comunicato stampa con una precisazione sull’intervista che Higuain ha rilasciato a Sport Week e che è stata pubblicata sul numero di ieri:

“Il Napoli smentisce che Higuain abbia detto a Sport Week che il Bernabeu non intonasse cori per lui. L’ufficio comunicazione ha seguito tutta l’intervista e ha la registrazione delle sue parole. Abbiamo chiesto a Sport Week una smentita”

11:48 – Dalle ore 15:00 seguiremo in diretta qui su Calcioblog.it la partita tra Verona e Napoli e nelle ore precedenti vi terremo informati sulle eventuali novità sulle formazioni.
In mattinata, intanto, non è trapelato nulla sui 22 giocatori che scenderanno in campo al Bentegodi. Mandorilini dovrebbe come sempre fare affidamento su Luca Toni affiancato da Iturbe e Martinho in attacco, mentre Benitez dietro Higuain schiererà con molta probabilità il trio Callejon-Pandev-Insigne. Hamsik, invece, dovrebbe partire dalla panchina. Saremo più precisi tra qualche ora.

Hellas Verona – Napoli, diretta ore 15 | 19a giornata di Serie A

Verona – Napoli, una sfida in campo e sugli spalti che seguiremo in diretta qui su Calcioblog.it dalle ore 15 per la 19esima giornata di Serie A, l’ultima di andata.
Molto probabilmente lo spettacolo non sarà solo sull’erba del Bentegodi, ma anche da parte dei tifosi che semplicemente si odiano, anche se si parla di un odio fatto soprattutto di sfottò e di striscioni che sono entrati nella storia come il celeberrimo “Giulietta è ‘na zoc***” con la risposta “Vesuvio, pensaci tu”.

Non a caso durante il primo allenamento del Napoli a porte aperte, al San Paolo, venerdì scorso, i tifosi hanno esposto striscioni come “Col coltello tra i denti, a Verona 11 combattenti” e “Rabbia, cattiveria e sudore: domenica non è una partita ma una questione d’onore”. Davanti agli oltre 20mila sostenitori che sono accorti a un “semplice” allenamento la squadra e Benitez si sono quasi commossi e sperano di continuare il loro momento positivo con un successo in casa degli scaligeri.

Il Napoli è reduce dalla convincente vittoria contro la Sampdoria ottenuta nella prima partita del 2014 dopo aver chiuso il 2013 con un pareggio in casa del Cagliari. Verona ha iniziato l’anno bene come aveva chiuso il precedente: al successo del 22 dicembre in casa contro la Lazio per 4-1 è seguito il giorno dell’Epifania quello a Udine per 3-1. Non solo vittorie per i ragazzi di Mandorlini, ma anche tanti gol.

Anche oggi Verona avrà l’intera rosa a disposizione, mentre Benitez dovrà ancora fare a meno di Cannavaro, Zuniga, Mesto e Behrami. A proposito di quest’ulivo la società ha diramato una breve nota stampa per dire che nei prossimi giorni sarà consultato uno specialista di fama internazionale per valutare se è necessaria o meno un’operazione al piede infortunato.

Il match di oggi sarà arbitrato da Daniele Doveri, 36enne di Roma, che è alla sua quinta stagione nella Can di A e B. Osservato speciale sarà il brasiliano del Verona Jorginho che è tra i desideri del Napoli, anche se appare difficile vederlo in celeste già entro questa stagione.

Verona – Napoli | Precedenti

Il bilancio delle sfide precedenti a Verona tra gli scaligeri e i partenopei è perfettamente in equilibrio: 12 vittorie per parte e altrettanti pareggi. In totale il Verona ha segnato 41 gol, il Napoli 39. L’ultima vittoria dei gialloblù risale al 2001, era il 14 gennaio e finì 2-1 con gol di Mutu e Adailton, ma il primo a segnare fu Bellucci per gli ospiti. L’ultima vittoria del Napoli, invece, è del 26 maggio 2007 ed è arrivata in Serie B, per 1-3 con col di Domizzi, Calaiò e Dalla Bona più il gol di Pulzetti per i padroni di casa. In Serie A, invece, il Napoli ha vinto l’ultima volta in casa del Verona il 23 febbraio del 1992 e si giocava sul campo neutro di Cremona.

Verona – Napoli | 12 gennaio 2014 | Probabili formazioni

VERONA (4-3-3): 1 Bi. Rafael; 29 Cacciatore, 18 Moras, 22 Maietta, 33 Agostini; 2 Romulo, 19 Jorginho, 10 Hallfredsson; 15 Iturbe, 9 Toni, 6 Martinho

A disposizione: 12 Nicolas, 98 Borra, 23 Gonzalez, 25 Marques, 3 Albertazzi, 4 Laner, 5 Donati, 30 Donadel, 11 Jankovic, 7 Longo, 8 Cacia, 21 Gomez

Allenatore: Mandorlini

NAPOLI (4-2-3-1): 1 Ba. Rafael; 11 Maggio, 21 Fernandez, 33 Albiol, 2 Reveillere; 88 Inler, 20 Dzemaili; 7 Callejon, 19 Pandev, 24 Insigne; 9 Higuain

A disposizione: 25 Reina, 15 Colombo, 5 Britos, 27 Armero, 3 Uvini, 17 Hamsik, 22 Radosevic, 13 Bariti, 14 Mertens, 91 Zapata

Allenatore: Benitez

I Video di Calcioblog