Napoli – Chievo 1-1 | Risultato finale | Albiol allo scadere pareggia il gol di Sardo

La diretta di Napoli – Chievo, primo anticipo della seconda giornata del girone di ritorno, aggiornamenti in tempo reale a partire dalle 18.

Napoli – Chievo | Come vedere la partita in tv e streaming

Mancano meno di 90 minuti al fischio d’inizio della partita del San Paolo, ecco tutte le informazioni per seguirla in tv, dal computer e sui dispositivi mobili. Mediaset Premium trasmette la diretta dell’incontro sui canali Calcio e Calcio HD (370 e 381), la telecronaca sarà di Fabrizio Ferrero che avrà al suo fianco Roberto Cravero, a bordo campo ci sarà Francesca Benvenuti, mentre la telecronaca faziosa sarà di Raffaele Auriemma. Gli abbonati Sky devono invece collegarsi ai canali Supercalcio HD e Calcio 1 HD (204 e 251), ci racconterà le emozioni del San Paolo Gianluca Di Marzio in compagnia di Roberto Sosa, Masismo Ugolini e Vanessa Leonardi saranno sul campo, mentre Carlo Alvino farà la telecronaca per i tifosi del Napoli. E’ inoltre possibile seguire l’incontro attraverso i due servizi di streaming, Sky Go e Premium Play.

Il Napoli di Benitez apre la ventunesima giornata di Serie A, i partenopei ospitano al San Paolo il Chievo di Corini, previsti 35000 spettatori sugli spalti. Reduci dal pareggio di Bologna gli azzurri vogliono ricominciare a correre, la Juventus forse è troppo lontana, sono 12 i punti di distanza dai bianconeri, ma l’obbiettivo secondo posto è sicuramente da non mollare, in fondo la Roma ha solo 4 punti in più. Differenti le prospettive dei clivensi, una settimana fa hanno perso in casa con il Parma, prima venivano da due pareggi, la salvezza dal cambio di allenatore sembra essere un traguardo raggiungibile.

Oggi potrebbe essere il giorno di Jorginho, il brasiliano preso dal Verona è alla sua prima convocazione e potrebbe già avere una maglia da titolare, Benitez sembra volerlo preferire a Dzemaili. Reina è vicino al ritorno ma tra i pali ci sarà sempre Rafael, davanti a lui il collaudato quartetto composto da Maggio e Reveillere sulle fasce, con Albiol e Britos in mezzo. Jorginho si piazzerà a fianco di Inler, davanti alla difesa, mentre in attacco Higuain sarà sostenuto da Callejon, Hamsik e Insigne, quest’ultimo per ora sembra spuntarla sul belga Mertens, ma fino all’ultimo non si può sapere cosa sceglierà l’allenatore spagnolo.

Corini abbandona il 4-3-3 e si affida ad un più prudente 3-5-2 con Puggioni tra i pali e il trio composto da Frey, Dainelli e Cesar in difesa, nonostante Frey in settimana abbia dichiarato di preferire la linea a quattro e più in generale la fascia destra alla zona centrale del campo. Sulle fasce vengono confermati Sardo e Dramé, mentre al centro ci saranno Bentivoglio, Rigoni e Hetemaj. In attacco la coppia Paloschi – Thereau, nella conferenza stampa della vigilia l’allenatore dei veneti ha speso parole di stima per l’attaccante italiano scuola Milan e si è detto molto soddisfatto di come sta migliorando l’intesa con il francese, vedremo se stasera riusciranno a mettere in difficoltà il Napoli, Corini ha detto chiaramente che la sua squadra proverà a fare lo sgambetto a quella di Benitez.

Napoli – Chievo | Probabili formazioni

NAPOLI (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Albiol, Britos, Reveillere; Inler, Jorginho; Callejon, Hamsik, Insigne; Higuain.
A disposizione: Contini, Colombo, Uvini, Cannavaro, Radosevic, Dzemaili, Mertens, Bariti, Pandev, Zapata.
Allenatore: Benitez.
Squalificati: Fernandez.
Infortunati: Zuniga, Mesto, Reina, Behrami.

CHIEVO (3-5-2): Puggioni; Frey, Dainelli, Cesar; Sardo, Bentivoglio, L. Rigoni, Hetemaj, Dramé; Paloschi, Thereau.
A disposizione: Silvestri, Squizzi, Pamic, Papp, Rubin, Radovanovic, Mbaye, Lazarevic, Estigarribia, Sestu, Pellissier, Ardemagni.
Allenatore: Corini.
Squalificati: nessuno.
Infortunati: Calello.

Arbitro: Irrati (guardalinee Stallone e Ghiandai, quarto uomo Petrella, arbitri di porta Giacomelli e La Penna)

Napoli – Chievo | I precedenti

Sono solo cinque i precedenti tra partenopei e veronesi in Serie A al San Paolo e il bilancio sorride decisamente alla squadra padrona di casa. Il Napoli ha collezionato infatti quattro vittoria, mentre i gialloblu soltanto una volta sono riusciti a tornare a casa con i tre punti, era la stagione 2010/2011 e si imposero per 3-1: una doppietta di Pellissier e un gol di Fernandes ribaltarono l’iniziale vantaggio siglato da Paolo Cannavaro. La scorsa stagione la partita si è giocata alla nona d’andata, la squadra allenata da Mazzari vinse 1-0 grazie ad un gol di Hamsik nella ripresa. La vittoria più larga dei campani coincide con la prima sfida in assoluto con il Chievo, era l’ultima giornata del campionato 2008/2009, finì 3-0 con i gol di Montervino, Bogliacino e Pià.

I Video di Calcioblog