Tottenham – Manchester City 1-5 | Highlights Premier League | Video gol

Il video con i gol di Tottenham – Manchester City 1-5, Citizens primi in classifica in Premier League.

[iframe width=”620″ height=”349″ src=”http://videa.hu/player?v=vapTD1Ais4ewe8Iu” frameborder=”0″]

Si è chiusa oggi la ventitreesima giornata di Premier League, il Manchester City a White Hart Lane contro il Tottenham aveva la ghiottissima occasione di balzare in testa alla classifica, approfittando del pareggio di ieri dell’Arsenal a Southampton, e l’ha sfruttata alla grande. La squadra di Pellegrini ha vinto per 5-1 umiliando gli Spurs di Sherwood che era ancora imbattuto da quando era arrivato sulla panchina dei londinese. Il successo di stasera fa il paio con quello del girone d’andata, all’Etihad Stadium infatti i Citizens avevano vinto addirittura 6-0. Decisiva l’espulsione di Rose a inizio ripresa e il successivo rigore trasformato da Yaya Touré, ride anche Jovetic che festeggia il primo gol in Premier League.

Gli ospiti si rendono subito pericolosi con Aguero che dopo appena quattro minuti sfiora subito la rete del vantaggio, l’argentino deve aspettare il 15′ per festeggiare: viene pescato da Silva, si brucia due difensori e con un tocco morbido supera Lloris con la palla che termina la sua corsa nell’angolo lontano. Lo choc è forte per gli Spurs che però provano a reagire anche se hanno grandissime difficoltà a imbastire la manovra, l’unico che sembra avere le idee chiare è il solito Eirksen. A fine primo tempo tegola per Pellegrini che perde Aguero per un problema muscolare alla coscia, al suo posto entra Jovetic. Ad inizio ripresa l’episodio che cambia il match: Rose entra da dietro in area su Dzeko, per l’arbitro non ci sono dubbi, si tratta di espulsione e calcio di rigore, ma le immagini mostrano che l’intervento del difensore è sul pallone. Dal dischetto Touré non sbaglia e spiazza Lloris portando così il City sul 3-1.

Bastano due minuti agli ospiti per assestare il colpo del ko, Zabaleta serve splendidamente Silva dalla destra, lo spagnolo trova lo spazio per il tiro ma colpisce il palo, il pallone torna dalle parti di Dzeko che con una girata al volo sigla il 3-0. Potrebbe mettersi malissimo per il Tottenham che però trova la forza di reagire, Eriksen da corner mette la palla in mezzo, ci sono un paio di rimbalzi alla fine è Capoue a trovare il tempo per concludere a rete, Fernandinho istintivamente prova a metterci un braccio, tocca il pallone che comunque va in rete, se il brasiliano fosse riuscito a intercettare sarebbe finito in anticipo sotto la doccia.

Al 78′ arriva la prima gioia in campionato per Jovetic, l’azione parte proprio da Fernandinho che serve largo il montenegrino, l’ex Fiorentina rientra sul destro e lascia partire un tiro che viene deviato da Chiricheş, il tocco del romeno beffa Lloris ed è 1-4. Nel finale c’è anche il tempo per quinto gol, lo segna Kompany, il capitano deve colpire da pochi passi dopo che un tiro di Dzeko era stato respinto fra i suoi piedi. Il Manchester City vince e si porta al comando della classifica di Premier League con un punto di vantaggio sull’Arsenal, centra il ventesimo risultato utile consecutivo e si candida seriamente alla conquista del titolo.