Roma – Parma 0-0 | Diretta Serie A | La decisione di De Marco: partita rinviata

La diretta di Roma – Parma, aggiornamenti in tempo reale a partire dalle 15.

Serie A 2013/2014 | Giornata 22
LIVE

Roma

00

Parma

ROM
11′
PAR

11′

  • 14:10 – Ecco l’undici di partenza scelto da Garcia, nessuna novità rispetto alle previsioni della vigilia: in avanti spazio al tridente con Totti, Florenzi e Gervinho.

    ROMA (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Benatia, Castan, Torosidis; Pjanic, De Rossi, Strootman; Florenzi, Totti, Gervinho.
    A disposizione: Skorupski, Lobont, Jedvaj, Romagnoli, Bastos, Taddei, Battaglia, Ricci, Destro, Ljajic.
    Allenatore: Garcia.

  • 14:12 – Ci sono novità invece nella formazione di Donadoni, Biabiany sarà regolarmente in campo dal primo minuto.
    PARMA (4-3-3): Mirante; Cassani, Paletta, Lucarelli, Gobbi; Gargano, Marchionni, Parolo; Biabiany, Amauri, Cassano.
    A disposizione: Bajza, Coric, Rossini, Sall, Galloppa, Acquah, Molinaro, Schelotto, Mauri, Munari, Palladino, Cerri.
    Allenatore: Donadoni.

  • All’Olimpico è tutto pronto per il fischio d’inizio. Sulla capitale piove da giorni, il campo non è in ottime condizioni ma per il momento sembra si possa giocare.


  • L’arbitro De Marco sta provando il terreno, il pallone rimbalza e quindi si comincerà. Se continua a piovere così però le condizioni del campo potrebbero peggiorare a partita in corso.


  • 1′

    La partita è iniziata, la fascia sul lato delle panchine è quella meno buona.


  • 2′

    Partita interrotta da De Marco, ma si ricomincia.


  • 4′

    Occasione per il Parma, riesce a liberare la difesa giallorossa.


  • 5′

    Resta a terra Maicon, ha preso un calcione da Parolo, ma il brasiliano è stato protagonista di un buon intervento difensivo.


  • 9′

    Partita di nuovo interrotta, Lucarelli e Totti a colloquio con il direttore di gara.


  • 11′

    Partita ancora sospesa, i giocatori non sembrano aver voglia di giocare, Garcia è infuriato, ma De Marco vuole continuare.


  • 15:15 – Le squadre tornano negli spogliatoi, la partita è sospesa. Si deve capire se ricomincerà o se si procederà con il rinvio.

  • 15:17 – La partita è stata sospesa per mezz’ora, si riverificheranno le condizioni del campo per poi decidere se giocare o rinviare l’incontro.

  • 15:19 – Il primo sopralluogo verrà fatto fra dieci minuti.

  • 15:25 – Totti, Lucarelli e De Marco di nuovo sul campo. Non ci sono le condizioni per giocare, partita rinviata a data da destinarsi.

Roma – Parma | Come vederla in tv e streaming

La partita sarà trasmessa in diretta a partire dalle 15 su Sky e Mediaset Premium. Gli abbonati al network satellitare dovranno collegarsi al canale Calcio 2 HD (252), la cronaca della gara sarà a cura di Riccardo Gentile che sarà affiancato da Christian Panucci, a bordo campo ci saranno Paolo Assogna e Angelo Mangiante. Chi invece ha scelto il digitale terrestre può seguire l’incontro sul canale Calcio 2 (372) di Premium, il commento sarà affidato a Giampaolo Gherarducci in compagnia di Giancarlo Camolese, sul campo c’è invece Marco Cherubini. In entrambi i casi si potrà usufruire della cronaca del tifoso, su Sky se ne occuperà come sempre Alessandro Spartà, mentre la voce di Mediaset è quella di Carlo Zampa. La partita è disponibile anche in streaming, per vederla con computer, smartphone e tablet è possibile quindi usare le due applicazione Sky Go e Premium Play.

Dopo le scintille del calciomercato invernale, la Roma di Garcia torna in campo per proseguire nella sua caccia alla Juventus. La società ha regalato tre rinforzi a Garcia, Nainggolan che ha già esordito e oggi è squalificato, Bastos per la prima volta tra i convocati e il centrale Toloi, che riempie il buco lasciato dalla partenza di Burdisso. Sono stati giorni convulsi anche per il Parma, alla fine Donadoni può ancora contare su Biabiany, il cui trasferimento a Milano è sfumato all’ultimo. In panchina anche Molinaro, bentornato in Italia a lui, Schelotto e Rossini, tutti volti nuovi arrivati in Emilia in questi giorni.

Garcia in conferenza stampa ha detto chiaramente di temere la partita di oggi, il Parma è un avversario ostico e fa risultato da dieci giornate, per questo è bene non sottovalutarlo. L’allenatore si affida ai migliori, davanti a De Sanctis ci saranno Benatia e Castan, con Maicon e Torosidis sulle fasce, quest’ultimo dovrà abituarsi a questo ruolo visto che Dodò, fermo per infortunio muscolare, ne avrà per oltre un mese. Il centrocampo prevede Daniele De Rossi al centro, con Pjanic e Strootman a fare da interni. In attacco infine a fianco di Totti, che partirà titolare anche oggi, i favoriti a partire dal primo minuto sono Gervinho e Florenzi.

In formazione tipo anche Donadoni che in attacco si affiderà alla coppia Amauri – Cassano, dietro di loro il solito centrocampo a cinque con Gargano, Marchionni e Parolo al centro e Acquah e Parolo sulle fasce. Il ghanese prende il posto di Biabiany che oggi parte dalla panchina, le voci di mercato hanno sicuramente disturbato la sua settimana. I tre difensori sono Cassani, Paletta e il capitano Lucarelli, davanti al solito Mirante. Tutti i nuovi acquisti, come detto, sono in panchina e per loro potrebbe esserci spazio a partita in corso.

Roma – Parma | Probabili formazioni

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Benatia, Castan, Torosidis; Pjanic, De Rossi, Strootman; Florenzi, Totti, Gervinho.
A disposizione: Skorupski, Lobont, Jedvaj, Romagnoli, Bastos, Taddei, Battaglia, Ricci, Destro, Ljajic.
Allenatore: Garcia.
Indisponibili: Dodò, Balzaretti.
Squalificati: Nainggolan.

PARMA (3-5-2): Mirante; Cassani, Paletta, Lucarelli; Acquah, Gargano, Marchionni, Parolo, Gobbi; Amauri, Cassano.
A disposizione: Bajza, Coric, Rossini, Sall, Galloppa, Biabiany, Molinaro, Schelotto, Mauri, Munari, Palladino, Cerri.
Allenatore: Donadoni.
Indisponibili: Pavarini, Obi.
Squalificati: Felipe.

Arbitro: De Marco (guardalinee Galloni e Petrella, quarto uomo Longo, arbitri di porta Merchiori e Aureliano)

Roma – Parma | I precedenti

La sfida è stata giocata in Serie A all’Olimpico in altre 22 occasioni e i numeri sono del tutto favorevoli ai giallorossi che sono riusciti a imporsi in 16 occasioni, sono invece cinque i pareggi, mentre i ducali hanno conquistato i tre punti una sola volta: era il 1996/1997 e la partita fu decisa da un gol di Hernan Crespo. L’anno scorso ha vinto la Roma per 2-0 grazie ai gol di Lamela e Totti. L’ultimo pareggio è datato invece 2010/2011, a segno Totti e Juan per i capitolini, poi la doppietta di Amauri ha pareggiato i conti.

I Video di Calcioblog

Cristiano Ronaldo live su Instagram: “Quel signore dall’Italia che dice bugie…”