Gillette e Messi: a Barcellona in scena un binomio mondiale | Video e Foto

Conferenza stampa d’eccezione per la Pulce

di antonio

Nei pressi dell’Hotel Arts di Barcellona, Lionel Messi ha partecipato da protagonista all’evento internazionale organizzato da Gillette. In una sala stampa gremita di giornalisti provenienti da tutto il mondo il marchio leader nella rasatura maschile ha presentato i nuovi rasoi creati appositamente per il Mondiale brasiliano. Una delle particolarità del nuovo prodotto è caratterizzata dai loghi di alcune federazioni calcistiche che prenderanno parte alla rassegna iridata. Un bandiera per ogni rasoio, è la sintesi del design scelto dall’azienda per omaggiare la rassegna iridata che sarà disputata nel paese sudamericano.

Gillette e Messi: a Barcellona va in scena un binomio mondiale | Foto

Per la campagna “Inner Steel” e “Cuore d’Acciaio” Gillette ha selezionato oltre a Messi, Joe Hart per l’Inghilterra, Thomas Muller per la Germania, Oscar e Lucas per il Brasile, Chicharito per il Messico, Falcao per la Colombia, Kagawa per il Giappone, Sung-Yeung Ki per la Korea del Sud. Il campione argentino, davanti ad una platea molto folta, ha risposto ad una serie di domande del Responsabile Globale di Gillette, John Mang, che spaziavano dai suoi esordi fino al mondiale, obiettivo numero uno del 2014:

“Nella mia carriera ho avuto la fortuna di ottenere grandi successi in campo ma sono consapevole che le performance migliori si ottengano solo impegnandosi al 100%, dimostrando la propria forza e avendo il coraggio di dare il massimo. La mia famiglia è la cosa più importante. A 15 anni ho lasciato Rosario non sapendo a cosa andavo incontro, ma ho realizzato un sogno”.

Messi si è poi soffermato sulle differenze tra Pep Guardiola e Gerardo Martino prima di dedicare un pensiero a Tito Vilanova e ad Eric Abidal:

“Con Martino abbiamo stiamo sperimentando nuovi modi di preparare le partite, è un altro tipo di allenatore, mentre Guardiola è stato molto tempo con noi. La disavventura di Tito Vilanova per noi è stata un duro colpo. Abidal è una persona spettacolare, un combattente”.

Infine una battuta sul mondiale brasiliano e un desiderio che condivideranno tutti i tifosi argentini:

“Giocheremo in casa della nazionale più vincenti della storia che ora può contare su individualità di grandissimo livello. Sarà un grande evento, servirà un cuore d’acciaio per arrivare fino in fondo. Noi vogliamo vincere, è il nostro obiettivo. Una finale Brasile – Argentina? Sarebbe un sogno”.

Le immagini più belle di Lionel Messi

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Lionel Messi

Tutto su Lionel Messi →