Napoli – Roma 3-0 | Risultato finale | Callejon, Higuain e Jorginho mandano i partenopei in finale

Napoli-Roma, diretta della semifinale di ritorno di Coppa Italia del 12 febbraio 2014.

20:15 – Tra 30 minuti in diretta su questa pagina di Calcioblog.it seguite con noi la diretta di Napoli-Roma.

Napoli – Roma | 12 febbraio 2014 | Formazioni ufficiali

Ecco le formazioni ufficiali: Garcia schiera Bastos e non Benatia in difesa e Ljajic e non Florenzi in attacco. L’undici titolare di Benitez, invece, è quello che ci si aspettava alla vigilia.

NAPOLI (4-2-3-1): Reina; Maggio, Albiol, Fernandez, Ghoulam; Inler, Jorginho; Mertens, Hamsik, Callejon; Higuain

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Bastos, Benatia, Castan, Torosidis; Pjanic, De Rossi, Strootman; Ljajic, Destro, Gervinho

20:08 – Tra pochi minuti vi comunicheremo le formazioni ufficiali di Napoli-Roma.

Napoli – Roma in diretta | Semifinale Coppa Italia

Napoli-Roma è la seconda semifinale di Coppa Italia e noi la seguiremo in diretta qui su Calcioblog.it, a partire dalle ore 20:45, per scoprire chi raggiungerà in finale la Fiorentina che ieri ha eliminato l’Udinese.
I giallorossi partono con il vantaggio di aver vinto l’andata in casa propria per 3-2 (gli highlights nel video in alto) e stasera per permettere ai partenopei di ribaltare la situazione servirà un grande apporto da parte del pubblico del San Paolo, che accorrerà sicuramente numeroso per spingere la squadra campana verso l’atto finale di questo trofeo.

Benitez ha scaldato l’atmosfera dicendo che per andare in finale al Napoli serve un gol “legale” in più degli avversari, per ricordare che il primo gol dei romanisti all’Olimpico era in fuorigioco ma ha fatto la differenza. A Higuain e compagni in effetti serve proprio vincere con un gol in più, anche l’1-0 andrebbe benissimo, mentre dall’altra parte la Roma può anche pareggiare e sarebbe comunque certa di andare a sfidare la Fiorentina per quella Coppa che l’anno scorso ha sfiorato e che si è vista soffiare da sotto il naso dai cugini della Lazio.

E proprio dal derby di campionato con i biancocelesti è reduce la Roma che ha ottenuto solo un pareggio e non ha potuto approfittare dei due punti persi a Verona dalla Juventus, restando con nove punti di distacco dai bianconeri (ma una partita in più da giocare). Il Napoli, invece, è più che soddisfatto della brillante vittoria per 3-1 conquistata sabato scorso contro il Milan e spera di ripetere una prestazione simile anche stasera contro i giallorossi.

Benitez potrà contare anche oggi sul Pipita, che ormai è anche una sorta di talismano, visto che quando segna lui poi il Napoli vince. Alle sue spalle ci saranno Mertens, Hamsik e Callejon che molto probabilmente prenderà il posto di Insigne e che oggi sarà “sfruttato” visto che in campionato per il prossimo turno è squalificato, così come Jorginho e Inler, che giocheranno a centrocampo davanti alla difesa composta da Maggio, Albiol, Fernandez e Ghoulam.

Garcia ha fatto capire che non ha intenzione di far giocare Totti oggi perché, ha detto, ha 37 anni e va impiegato con buonsenso. In attacco allora spazio a Florenzi, Destro e Gervinho, mentre a centrocampo potrebbe avere qualche problema Pjanic, che ha accusato dolori a un ginocchio come è successo anche ai difensori Benatia e Maicon. Tuttavia, questi tre giocatori sono attesi in campo così come Castan e Torosidis nel reparto più arretrato e come De Rossi e Strootman a centrocampo. Non ci sarà certamente Nainggolan che è squalificato, mentre Bastos dovrebbe partire dalla panchina.

L’arbitro di Napoli-Roma di questa sera è Gianluca Rocchi di Firenze, direttore di gara internazionale che da undici stagioni è nella Can di Serie A e B.

Napoli – Roma | 12 febbraio 2014 | Precedenti

Napoli-Roma in Coppa Italia si è già disputata nove volte e il bilancio, seppur in casa dei partenopei, è nettamente a favore della squadra capitolina, che ha rimediato ben sei vittorie e ha segnato 16 gol, mentre i napoletani hanno vinto due volte e hanno segnato nove reti. Il pareggio è stato uno soltanto, il 27 gennaio del 1993, a porte inviolate.

La Roma ha vinto l’ultima volta l’8 dicembre del 2005 per 3-0 con gol di Aquilani, Nonda e Okaka, mentre per trovare l’ultima vittoria del Napoli occorre andare indietro addirittura di oltre 22 anni, perché risale al 4 dicembre 1991: andò in gol per primo Rizzitelli per la Roma, poi Pusceddu pareggiò e Careca e Zola firmarono il successo.

Napoli-Roma | Semifinale Coppa Italia | Probabili formazioni

NAPOLI (4-2-3-1): Reina, Maggio, Albiol, Fernandez, Ghoulam, Inler, Jorginho, Mertens, Hamsik, Callejon, Higuain

A disposizione: Rafael, Colombo, Reveillere, Britos, Dzemaili, Henrique, Behrami, Pandev, Insigne, Zapata

Allenatore: Benitez

ROMA (4-3-3): De Sanctis, Maicon, Benatia, Castan, Torosidis, Pjanic, De Rossi, Strootman, Florenzi, Destro, Gervinho

A disposizione: Skorupski, Lobont, Toloi, Jedvaj, Romagnoli, Bastos, Mazzitelli, Ricci, Taddei, Ljajic, Totti

Allenatore: Garcia

I Video di Calcioblog

Lazio-Novara 4-0: la punizione perfetta di Milinkovic-Savic

Ultime notizie su Coppa Italia

Tutto su Coppa Italia →