Napoli – Genoa 1-1 | Risultato finale | Calaiò su punizione pareggia il gol di Higuain

La diretta di Napoli – Genoa, posticipo della 25esima giornata di Serie A. Aggiornamenti in tempo reale dalle 21.

Napoli – Genoa | Come vederla in tv e streaming

Ecco tutte le informazioni per seguire il posticipo in tv e in streaming. Sky trasmetterà la gara sui canali Sport 1 HD, Supercalcio HD e Calcio 1 HD (201, 204 e 251), la telecronaca sarà di Riccardo Trevisani, al suo fianco per il commento tecnico ci sarà Antonio Di Gennaro. Gli interventi da bordo campo saranno invece di Massimo Ugolini e Paolo Assogna, i tifosi napoletani potranno scegliere anche la cronaca del tifoso Carlo Alvino. Chi invece sceglie Mediaset Premium deve sintonizzarsi sui canali Calcio e Calcio HD (370 e 381), il commento sarà affidato a Roberto Ciarapica, affiancato da Sebino Nela con a bordo campo Claudio Raimondi, mentre il commento fazioso sarà come al solito di Raffaele Auriemma. Chi vuole seguire la partita su smartphone, pc e tablet può usare come al solito le applicazioni dedicate Sky Go e Premium Play.

La sfida del San Paolo chiude la giornata di Serie A che ha visto vincere Juventus e Roma, in attesa di conoscere anche il risultato della Fiorentina che affronterà il Parma questa sera alle 19. Il Napoli di Benitez è costretto quindi a cercare la vittoria per mantenere il ritmo infernale imposto dai due battistrada, sulla sua strada trova una squadra in forma come il Genoa di Gasperini. I partenopei vengono da due vittorie contro Sassuolo e Milan con le quali hanno riscattato il brutto passo falso di Bergamo, 3-0 contro l’Atalanta. I rossoblu hanno pareggiato l’ultima per 3-3 contro l’Udinese, in precedenza avevano trovato il successo con il Livorno dopo la sconfitta nel derby.

Benitez proporrà la solita difesa a quattro davanti a Reina, con Maggio e Ghoulam sugli esterni e Fernandez e Albiol al centro. Davanti alla linea difensiva la solita coppia di centrocampisti: è sicuro di un posto da titolare Jorginho mentre è ballottaggio svizzero per l’altro posto, se lo giocano Inler e Behrami. L’unica punta sarà Higuain, dietro del quale agirà il solito terzetto tutto velocità e fantasia. Callejon e Mertens partiranno dal primo minuto, mentre il tecnico spagnolo è indeciso se affidare una maglia da titolare a Hamsik o a Pandev, ma il macedone, abituale castigatore del Genoa, sempre al momento favorito.

Gasperini risponde con il suo collaudato 3-4-3. L’attacco sarà guidato dal solito Gilardino, ai suoi fianchi ci saranno Konatè e Sculli che potrebbe quindi rivedersi in campo dal primo minuto, soltanto panchina per De Ceglie anche se ancora il ballottaggio è aperto. Il centrocampo sarà guidato da Matuzalem affiancato da Bertolacci, mentre sugli esterni dovrebbero esserci Motta e Antonelli. È composta da tre uomini la linea di difesa, si tratta di Antonelli, De Maio e Burdisso, a Portanova verrà concesso un turno di riposo, davanti al solito confermatissimo Mattia Perin.

Napoli – Genoa | Probabili formazioni

Napoli (4-2-3-1): Reina; Maggio, Fernandez, Albiol, Ghoulam; Inler, Jorginho; Callejon, Pandev, Mertens; Higuain.
A disposizione: Colombo, Uvini, Reveillere, Britos, Behrami, Bariti, Henrique, Dzemaili, Radosevic, Insigne, Hamsik, Zapata.
Allenatore: Rafa Benitez.
Infortunati: Zuniga, Mesto, Rafael.
Squalificati: nessuno.

Genoa (3-4-3): Perin; Antonini, De Maio, Burdisso; Motta, Matuzalem, Bertolacci, Antonelli; Konatè, Gilardino, Sculli.
A disposizione: Bizzarri, Albertoni, Portanova, Marchese, Sturaro, Cofie, Cabral, Fetfatzidis, Calaiò, De Ceglie.
Allenatore: Gian Piero Gasperini.
Infortunati: Gamberini, Donnarumma, Kucka, Vrsaljko.
Squalificati:nessuno.

Arbitro: Banti (guardalinee Posado e Tonolini, quarto uomo Costanzo, arbitri di porta Damato e Merchiori)

Napoli – Genoa | I precedenti

Sono 41 i precedenti tra queste due squadre in Serie A giocati al San Paolo, i padroni di casa hanno avuto la meglio in 20 occasioni, mentre sono solo 7 le affermazioni dei liguri, in 14 occasioni la sfida è finita in parità. L’anno scorso ha vinto il Napoli per 2-0, era la 31′ giornata di campionato e a decidere l’incontro furono i gol di Pandev e Dzemaili. Il macedone è stato letale anche in occasione della sfida di andata a Marassi, è stato lui l’autore della doppietta che ha regalato il successo ai partenopei. L’ultima vittoria del Grifone risale alla stagione 2008/2009 quando a decidere fu un gol di Jankovic nella ripresa, l’ultimo pareggio nella stagione successiva: Napoli – Genoa terminò 0-0. Da segnalare anche il rotondo successo di due anni fa quando i campani hanno demolito i rossoblu con un tennistico 6-1, anche in quel caso a segno Pandev, fu protagonista anche Cavani autore di una doppietta.

I Video di Calcioblog