Napoli – Swansea City 3-1 | Risultato finale Europa League | I partenopei volano agli ottavi di finale

La diretta di Napoli – Swansea, gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League, aggiornamenti in tempo reale dalle 19.

Europa League 2013/2014 | Sedicesimi di finale
LIVE

Napoli

Insigne 16′
Higuain 79′
Inler 90’+3

31

Swansea City

30′ De Guzman

  • 18:28 – Ecco la formazione scelta da Benitez: Insigne, Pandev e Henrique in campo dal primo minuto, soltanto panchina per Hamsik.
    NAPOLI (4-2-3-1): Reina; Maggio, Henrique, Albiol, Ghoulam; Inler, Behrami; Insigne, Pandev, Callejòn; Higuain.
    A disposizione: Colombo, Britos, Fernandez, Dzemaili, Mertens, Hamsik, Zapata.
    Allenatore: Benitez.

  • 18:30 – Qui invece l’undici di partenza dei gallesi.
    SWANSEA CITY (4-2-3-1): Vorm; Tiendalli, Chico Flores, Williams, Davies; Canas, de Guzman; Hernandez, Rouhtledge, Emnes; Bony
    A disposizione: Tremmel, Amat, Taylor, Rangel, Pozuelo, Dyer, Ngog.
    Allenatore: Monk.


  • Le squadre sono in campo, sta per cominciare la partita.


  • 1′

    E’ iniziata la partita al San Paolo, il Napoli deve vincere per agguantare gli ottavi.


  • 4′

    Conclusione di Higuain respinta dalla difesa.


  • 5′

    Bella iniziativa personale di Insigne che dopo una lunga corsa palla al piede tira dalla lunga distanza, la palla finisce alta sopra la traversa.


  • 11′

    Swansea pericolosissimo, Emnes salta con un pallonetto Reina, salva Albiol spazzando la palla che sarebbe altrimenti entrata.


  • 15′

    Il Napoli risponde: Pandev pesca bene Higuain, il Pipita manda alto da buona posizione.


  • 16′

    GOOOOOL!!! NAPOLI IN VANTAGGIO!!! Insigne scatta sul filo del fuorigioco e beffa Vorm con un pallonetto.


  • 20′

    Ancora Napoli, Higuain ci prova con un destro a giro, palla di pochissimo fuori alla sinistra del portiere.


  • 25′

    Ancora una conclusione di Insigne, finisce sul fondo.


  • 26′

    De Guzman in profondità per Bony che colpisce di testa, l’arbitro ferma tutto per fuorigioco, ma il giocatore era in posizione regolare.


  • 30′

    GOOOL!!! PAREGGIO DELLO SWANSEA!!! Bellissima azione dei gallesi, Emnes serve Bony che di prima con il tacco mette in verticale per De Guzman che fredda Reina.


  • 36′

    Swansea ancora pericoloso, Reina è costretto a uscire fuori area con i piedi per sventare il pericolo.


  • 40′

    Destro di Bony, para Reina.


  • 42′

    Ancora un tiro di Bony, palla fuori.


  • 44′

    Higuain prova a girarsi in area ma sbatte su un difensore, poi libera Williams.


  • 45′

    FInisce il primo tempo a Napoli, siamo sul risultato di 1-1 grazie ai gol di Insigne e De Guzman. In questo momento agli ottavi andrebbe lo Swansea.


  • 46′

    Inizia il secondo tempo, 45 minuti per il Napoli per trovare la vittoria e la qualificazione.


  • 48′

    Punizione dalla destra battuta da Ghoulam che scodella in area, ma è troppo lunga per tutti.


  • 50′

    Tira De Guzman, palla rasoterra facile preda di Reina.


  • 51′

    Un’altra punizione di Ghoulam dalla distanza, il suo sinistro finisce lontanissimo dallo specchio della porta.


  • 54′

    Swansea in pressione, i gallesi sono pericolosi su calcio d’angolo, poi conclude De Guzman di esterno destro, bella idea ma Reina para.


  • 55′

    Ammonito Chico Flores per un fallo di mano.


  • 59′

    Tiendalli cade in area e chiede un calcio di rigore, il contatto non sembra esserci.


  • 59′

    Primo cambio per Benitez che inserisce Hamsik al posto di Pandev.


  • 62′

    Cambia anche Monk, dentro Dyer al posto di Routledge.


  • 65′

    Azione personale di Insigne che entra in area dalla sinistra e tira, la conclusione viene ribattuta in angolo da un difensore.


  • 67′

    Che pericolo per il Napoli! Bony può colpire di testa da due passi, ma la mette fra le braccia di Reina che difficilmente avrebbe potuto qualcosa.


  • 68′

    FInisce la partita di Insigne, Mertens in campo.


  • 70′

    Secondo cambio anche per lo Swansea, Taylor al posto di Emnes, Monk si copre.


  • 79′

    GOOOOOOOL!!! NAPOLI DI NUOVO IN VANTAGGIO!!! Higuain si gira in area e castiga lo Swansea! Primo gol in carriera per l’argentino in Europa League.


  • 82′

    Ultimo cambio dello Swansea: entra Pozuelo al posto di De Guzman.


  • 84′

    Si difende Benitez con l’ultima sostituzione: Britos al posto di Callejon.


  • 86′

    Swansea pericoloso, i gallesi non riescono a trovare lo spazio per concludere e la difesa del Napoli libera.


  • 87′

    Miracolo di Reina su un colpo di testa di Tiendalli, il portiere con i suoi riflessi salva la qualificazione.


  • 90′

    Higuain sbaglia un gol a porta vuota, avrebbe chiuso la partita.


  • 90’+1

    Ancora Napoli, il portiere esce su Hamsik e salva.


  • 90’+1

    Tre minuti di recupero.


  • 90’+2

    Conclusione di Bony, ancora Reina.


  • 90’+3

    GOOOOLL!!! TRIS DEL NAPOLI!!! Inler firma il terzo gol, servito ottimamente di Hamsik che ha sfrutta i buchi della difesa gallese. Partenopei agli ottavi di finale.


  • 90’+3

    Finisce la partita al San Paolo, il Napoli vince 3-1 e vola agli ottavi di finale. Apre le marcature Insigne, ma poi pareggia De Guzman. Nella ripresa Higuain riporta avanti i partenopei, nei minuti di recupero Inler chiude la pratica.

Napoli – Swansea City | Come vederla in tv e streaming

La gara sarà trasmessa sia da Sky che da Mediaset Premium. Cominciamo con il digitale terrestre, i clienti Mediaset Premium devono collegarsi ai canali Calcio, Calcio 3 e Calcio HD (370, 373 e 381), la telecronaca sarà di Roberto Ciarapica con il commento tecnico di Sebino Nela, a bordo campo ci sarà invece Alessio Conti, la cronaca faziosa è affidata come al solito a Raffaele Auriemma. Chi invece sceglie Sky può andare al canale Calcio 1 (251), la telecronaca sul satellite sarà di Federico Zancan, assistito da Roberto Sosa, a bordo campo ci sono Francesco Modugno e Massimo Ugolini. Ricordiamo che la partita è disponibile anche in streaming su computer, samrtphone e tablet attraverso le applicazione Sky Go e Premium Play.

Alle 19 si accendono i riflettori del San Paolo per la gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League, il Napoli affronta i gallesi dello Swansea ripartendo dallo 0-0 dell’andata. Rafa Benitez si fida poco della squadra di Monk, in particolare ne teme l’intensità che è tipica dei club britannici. In conferenza stampa la spagnolo ha detto che bisognerà stare molto attenti alle ripartenze dello Swansea, per riuscire a limitarle i suoi ragazzi dovranno provare a fare la partita anche se non sarà semplice, in generale i ritmi dovranno essere sempre molto alti. Il Napoli vuole passare il turno per proseguire la sua avventura europea, per questo il tecnico ha chiesto anche il supporto dei tifosi.

Quote Snai Napoli-Swansea, Ludogorets-Lazio, Trabzon-Juve e Fiorentina-Esbjerg

Riguardo la squadra soltanto un paio di dubbi devono essere ancora sciolti, uno a centrocampo e uno in attacco. Dietro ad Higuain ci saranno sicuro Callejon e Mertens, sono invece in ballottaggio Hamsik e Insigne con lo slovacco che sembra essere favorito. Sulla linea mediana ci sarà di sicuro Inler, mentre Behrami deve superare la concorrenza di Dzemaili. La difesa a quattro vedrà Maggio e Ghoulam sulle fasce, con Fernandez e Albiol al centro davanti a Reina che sarà titolare dal momento che Rafael è out per l’infortunio rimediato proprio nella gara d’andata.

Garry Monk riconosce la forza del Napoli che definisce uno dei migliori club in Europa ma è sicuro che i suoi calciatori possono giocarsi il passaggio del turno, addirittura provando a vincere al San Paolo. Gli Swans scenderanno in campo con Vorm tra i pali, davanti a lui una difesa a quattro con, da destra verso sinistra, Rangel, Williams, Flores e Davies. Lo schema speculare dei gallesi prevede quindi due mediani che saranno Britton e Cañas, l’unica punta sarà Bony, mentre dietro di lui ci sarà il trio composto da Dyer, Emnes e Routhledge che dovrebbe essere preferito a Hernandez.

Napoli – Swansea City | Probabili formazioni

Napoli (4-2-3-1): Reina, Maggio, Fernandez, Albiol, Ghoulam; Behrami, Inler; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain.
A disposizione: Colombo, Contini, Reveillere, Britos, Henrique, Dzemaili, Pandev, Insigne, Duvan.
Allenatore: Benitez

Swansea (4-2-3-1): Vorm; Rangel, Williams, Flores, Davies; Britton, Cañas; Dyer, Emnes, Routledge; Bony.
A disposizione: Amat, Taylor, Hernandez, Cornell, Lamah, Tiendalli, De Guzman, Pozuelo, Tremmel, Vazquez, Richards, Ngog.
Allenatore: Monk

Arbitro: Hatega (Romania) (Guardalinee Sovre e Gheorghe; quarto uomo Ghinguleac; arbitri d’area Coltescu e Kovacs)

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Europa League

Tutto su Europa League →