Siviglia-Real Betis 0-2 | Highlights Europa League | Video gol (Baptistao, Sevilla)

Va al Betis il primo round del derby spagnolo

di antonio

No, non è un gioco di parole. Il derby spagnolo di Europa League tra le due squadre andaluse, Siviglia e Betis di Siviglia, è stato vinto dai cugini meno quotato (il Real Betis è ultimo nella Liga con 18 punti in 27 giornate) con il punteggio di 2-0 e il secondo gol è stato segnato da Salvador Sevilla Lopez. Il goal del giocatore che porta il nome della città che ha dato vita al derby spagnolo ha messo una seria ipoteca alla qualificazione dei biancoverdi, per nulla considerati dagli allibratori alla vigilia di questo match. Sevilla Il giocatore) in passato, dal 2004 al 2008, ha indossato anche la maglia del Siviglia, giocando 84 partite e segnando 11 goal. Un vero e proprio uomo … derby.

Siviglia-Real Betis 0-2 | Foto (Baptistao, Sevilla)

I biancoverdi, in campionato, sono stati sconfitti dai cugini per 4-0 (la gara di ritorno nella Liga è prevista per il prossimo 13 aprile) e si sono presi una rivincita che potrebbe passare alla storia. La partita di ritorno sarà giocata tra una settimana. La formazione di Unai Emery ha eliminato il Maribor nei sedicesimi (2-2 in slovenia e vittoria per 2-1 nella gara ritorno), mentre il betis ha fatto fuori a sorpresa il Rubin Kazan grazie al 2-0 rifilato in trasferta ai russi, dopo l’1-1 casalingo.

E’ stata una vittoria meritata quella del Betis, capace di aggredire gli avversari fin dal primo minuto. Il Siviglia, sorpreso dall’approccio dei cugini, non è quasi mai riuscito impensierire gli avversari se non in sporadiche occasioni. In Spagna ora si chiedono come mai una formazione del genere non riesca a staccarsi dall’ultimo posto in classifica. Se il Siviglia ha preso sottotono l’incontro di andata lo scopriremo tra una settimana, quando all’Estadio Benito Villamarín tenterà di compiere un’impresa sportiva.

SIVIGLIA – BETIS 0-2 | Il tabellino

Marcatori: 15′ Leo Baptistato, 77′ Sevilla

Siviglia (4-2-3-1): Beto; Coke (dal 46′ Figueiras), Fazio, Navarro, Moreno; Iborra, Cristoforo (dal 46′ Gameiro); Reyes, Rakitic, Vitolo (dal 66′ Marin); Bacca.
Allenatore: Unai Emery

Betis (4-1-4-1): Adan; Juanfran, Perquis, Figueras, Didac; N’Diaye; Baptistao, Caro, Reyes (dall’80’ Amaya), Cedric (dal 74′ Vadillo); Castro (dal 68′ Sevilla).
Allenatore: Gabriel Calderón
Ammonizioni: Iborra, Figueiras (S); Cedric, Figueras, Adan (B)

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Europa League

Tutto su Europa League →