Torino – Napoli 0-1 | Risultato finale | Higuain regala tre punti e l’aggancio alla Roma

La diretta del posticipo della ventottesima giornata tra Torino e Napoli, la sfida dell’Olimpico in tempo reale a partire dalle 19.

” height=”346″ title=”sa1314_torino-napoli_[26]” class=”alignleft size-blogoextralarge wp-image-342259″]

93′ – Finisce la partita all’Olimpico, il Napoli in extremis vince e guadagna tre punti importantissimi nella corsa al secondo posto, i partenopei agganciano infatti temporaneamente la Roma. Sfortunato il Torino che ha colpito una traversa e un palo con Bovo e Meggiorini, la squadra di Ventura ha protestato molto per un fallo di Higuain su Glik nell’azione del gol.

91′ – Sono tre i minuti di recupero.

”sa1314_torino-napoli_[25” height=”346″ title=”sa1314_torino-napoli_[25]” class=”alignleft size-blogoextralarge wp-image-342253″]

90′GOOOOOOOOOOOL!!! NAPOLI IN VANTAGGIO!!! HIGUAIN!!! L’argentino si presenta da solo davanti a Padelli e con un preciso diagonale lo beffa. I granata protestano veementemente per un presunto fallo del Pipita su Glik.

86′ – Ancora un tiro di Mertens, Padelli con i pugni allontana.

”sa1314_torino-napoli_[23” height=”346″ title=”sa1314_torino-napoli_[23]” class=”alignleft size-blogoextralarge wp-image-342243″]

85′ – Iniziativa personale di Mertens che arriva al tiro, Padelli si distende e manda in angolo.

80′ – Entra Insigne al posto di Callejon.

78′ – Ultima sostituzione per il Toro: entra Basha al posto di Kurtic.

”sa1314_torino-napoli_[20” height=”346″ title=”sa1314_torino-napoli_[20]” class=”alignleft size-blogoextralarge wp-image-342229″]

73′ – Che gol si è divorato Immobile! Kurtic soffia il pallone a Behrami, serve l’attaccante che però manda il pallone alle stelle.

70′ – Ventura cambia l’attacco, entra anche Cerci che prende il posto di Meggiorini.

”sa1314_torino-napoli_[19” height=”346″ title=”sa1314_torino-napoli_[19]” class=”alignleft size-blogoextralarge wp-image-342223″]

67′ – Tiro di Immobile dal limite dell’area, palla a lato non di tantissimo.

66′ – Punizione battuta da Higuain che scivola, l’occasione sfuma.

”sa1314_torino-napoli_[17” height=”346″ title=”sa1314_torino-napoli_[17]” class=”alignleft size-blogoextralarge wp-image-342217″]

65′ – Punizione dal limite per il Napoli, fallo di Glik su Mertens che viene anche ammonito.

64′ – Primo cambio anche per Benitez: Behrami al posto dell’ammonito Inler.

56′ – E’ arrivato il momento di Immobile, esce Barreto.

55′ – Gran destro di Darmian, Reina vola e mette in angolo.

55′ – Ammonito Inler per una brutta entrata su Meggiorini.

53′ – Ora però è il Torino a sfiorare il gol: Barreto per Meggiorini, tiro e palla sul palo.

52′ – Ci prova Higuain dal limite dell’area, è attento Padelli. Ma sta crescendo la pressione del Napoli.

”sa1314_torino-napoli_[13” height=”346″ title=”sa1314_torino-napoli_[13]” class=”alignleft size-blogoextralarge wp-image-342197″]

51′ – Palla in mezzo, Hamsik prolunga ma è attento in area Darmian, c’era Higuain in agguato.

47′ – Il primo tiro della ripresa è di El Kaddouri, Reina blocca a terra.

46′ – Non ci sono stati cambi nell’intervallo.

46′ – Inizia il secondo tempo, batte il Torino.

La cronaca del primo tempo

”sa1314_torino-napoli_[12” height=”346″ title=”sa1314_torino-napoli_[12]” class=”alignleft size-blogoextralarge wp-image-342187″]

45′ – Finisce senza recupero il primo tempo all’Olimpico. Partita non troppo divertente con l’unica vera occasione capitata sui piedi di Bovo che ha colpito l’incrocio dei pali. Il Napoli si è reso poco pericoloso dalle parti di Padelli, deve fare di più nel secondo tempo se vuole impensierire i granata.

39′ – Terzo giallo della partita, ammonito anche Jorginho per un fallo su Kurtic.

34′ – Inler ci prova da fuori area, non inquadra lo specchio della porta.

”sa1314_torino-napoli_[7” height=”346″ title=”sa1314_torino-napoli_[7]” class=”alignleft size-blogoextralarge wp-image-342177″]

28′ – Traversa di Bovo! Il difensore lascia partire un bolide dai 35 metri che va a stamparsi all’incrocio dei pali, Reina era battuto. Toro vicinissimo al vantaggio.

”sa1314_torino-napoli_[6” height=”346″ title=”sa1314_torino-napoli_[6]” class=”alignleft size-blogoextralarge wp-image-342173″]

27′ – Callejon entra in area, mette in mezzo ma Higuain è in ritardo e la palla finisce sul fondo.

25′ – La squadra di Ventura spinge ancora, Kurtic crossa dalla destra, ancora una volta la difesa del Napoli spazza lontano.

20′ – Ammonito anche Inler, fallo a centrocampo su Barreto.

”sa1314_torino-napoli_[4” height=”346″ title=”sa1314_torino-napoli_[4]” class=”alignleft size-blogoextralarge wp-image-342163″]

18′ – Buona occasione per il Toro, Meggiorini lascia partire un destro in corsa dal limite, Reina para ma non blocca, poi libera Albiol.

16′ – Palla in profondità di Callejon per Higuain, Padelli salva in uscita. L’azione del Napoli era partita dall’ennesima ripartenza sbagliata dal Torino.

11′ – Il Toro parte ancora in contropiede, ma Kurtic sbaglia ancora il passaggio decisivo.

8′ – Incursione in area di Hamsik, Glik chiude in angolo.

”sa1314_torino-napoli_[3” height=”346″ title=”sa1314_torino-napoli_[3]” class=”alignleft size-blogoextralarge wp-image-342149″]

6′ – Punizione scodellata dentro da El Kaddouri, prova ad arrivarci Moretti ma il difensore parte in posizione di offside.

6′ – Ammonito Bovo per un fallo su Mertens.

1′ – Subito un’iniziativa granata, Kurtic però sbaglia l’appoggio e l’azione d’attacco si esaurisce.

1′ – E’ iniziato il match, primo pallone giocato dal Napoli.

18:58 – Le squadre stanno entrando in campo, manca pochissimo al fischio d’inizio.

”sa1314_torino-napoli_[2” height=”346″ title=”sa1314_torino-napoli_[2]” class=”alignleft size-blogoextralarge wp-image-342139″]

Torino – Napoli | Formazioni ufficiali

Sulle tribune dell’Olimpico ci sarà Cesare Prandelli, ma due, Cerci e Immobile, degli osservati speciali del ct partiranno dalla panchina. Ventura sorprende tutti e tiene fuori i suoi due gioielli, i due trascinatori del Torino, preferendogli dal primo minuto la coppia composta da Barreto e Meggiorini. Soltanto fra un po’ capiremo se si tratta di pretattica o se di scelta tecnica, i due sono a secco da tre giornate che sono coincise con altrettante sconfitte granata. Aveva invece un solo dubbio Benitez, doveva scegliere chi tra Hamsik e Insigne sarebbe partito dal primo minuto, alla fine l’ha spuntata lo slovacco che insieme a Callejon e Mertens proverà a rifornire di pallone Higuain.

Torino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Darmian, Tachtsidis, El Kaddouri, Kurtic, Vesovic; Barreto, Meggiorini.
A disposizione: Gomis, Berni, Bovo, Farnerud, Gazzi, Rodriguez, Basha, Cerci, Immobile.
Allenatore: Ventura.
Squalificati: Vives.
Indisponibili: Masiello, Larrondo, Pasquale.

Napoli (4-2-3-1): Reina; Revelliere, Fernandez, Albiol, Ghoulam; Inler, Jorginho; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain.
A disposizione: Doblas, Colombo, Henrique, Britos, Dzemaili, Mesto, Behrami, Pandev, Insigne, Zapata.
Allenatore: Benitez.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Zuniga, Rafael, Maggio

Torino – Napoli | Come vederla in tv e streaming

Il posticipo dell’Olimpico, valido per la ventottesima giornata di Serie A, sarà trasmesso come al solito in diretta sul digitale terrestre e sul satellite. Gli abbonati a Mediaset Premium possono sintonizzarsi sui canali Calcio e Calcio HD (370 e 381), la telecronaca dell’incontro sarà di Fabrizio Ferrero affiancato da Bernardo Corradi, a bordo campo ci sarà invece Massimo Veronelli, il racconto del tifoso sarà del solito Raffaele Auriemma. Chi invece sceglie Sky può collegarsi ai canali Supercalcio HD e Calcio 2 HD (204 e 252), il racconto della partita sarà di Federico Zancan e Antonio Di Gennaro, mentre gli interventi dal terreno di gioco saranno a cura di Massimo Ugolini e Paolo Aghemo, la telecronaca faziosa sarà a cura del giornalista tifoso Carlo Alvino. Sarà possibile seguire la partita anche in streaming su computer, tablet e smartphone attraverso le applicazioni dedicate Premium Play e Sky Go.

All’Olimpico di Torino i granata di Ventura attendono il Napoli di Benitez per il posticipo della ventottesima giornata di campionato. La partita è molto importante per entrambe le squadre, seppure per motivi diversi: i partenopei vogliono continuare a sognare l’aggancio e il sorpasso alla Roma per conquistare un secondo posto che sarebbe importantissimo visto che significherebbe l’accesso diretto alla prossima Champions League. Il Toro è invece in cerca di riscatto, l’ultimo periodo non è stato positivo, la squadra di Reja viene infatti da tre sconfitte di fila che in pratica hanno un po’ vanificato quanto di buono fatto fino ad ora.

Per la sfida di stasera sono pochi i dubbi dell’allenatore spagnolo del Napoli, l’unica indecisione riguarda Insigne e Hamsik e a chi affidare una maglia da titolare, con l’italiano che sembra in pole position. In settimana lo slovacco ha detto di aver voglia di giocare, solo così può ritrovare la condizione, ma pare che si dovrà accontentare della panchina. Chi è sempre sicuro del suo posto è Higuain e lo stesso si può dire di Callejon, non ci dovrebbero essere problemi nemmeno per Mertens. A centrocampo torna Jorginho che farà coppia con Inler. In difesa giocheranno Reveillere, che sostituisce Maggio infortunato, e Ghoulam sulle fasce, mentre Albiol ritrova Fernandez come partner al centro; tra i pali c’è ovviamente Reina.

Ventura deve sperare semplicemente che Immobile e Cerci ritrovino la via del gol, in due hanno fatto 24 dei 39 centri complessivi del Torino, ma sono a secco da tre giornate nelle quali, come già ricordato, sono arrivate altrettante sconfitte. In occasione dell’ultima vittoria, al Bentegodi contro il Verona, erano andati a segno entrambi, da allora i granata sono all’asciutto di reti e di punti. Il terzo gol della vittoria contro l’Hellas portava la firma di El Kaddouri, l’ex Napoli domani dovrebbe ritornare a far parte dell’undici iniziale nel ruolo di interno insieme a Kurtic. Il cervello del centrocampo sarà Tachtsidis, mentre sulle ali ci saranno Darmian e Vesovic. Davanti al portiere Padelli ci saranno Maksimovic, Glik e l’esperto Moretti.

Appuntamento a questa sera per la diretta della partita, con tutti gli aggiornamenti e le immagini in tempo reale a partire dalle 19:00.

Torino – Napoli | Probabili formazioni

Torino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Darmian, Kurtic, Tachtsidis, El Kaddouri, Vesovic; Cerci, Immobile.
A disposizione: Gomis, Berni, Rodriguez, Bovo, Basha, Gazzi, Farnerud, Barreto, Meggiorini, Aramu.
Allenatore: Ventura.
Indisponibili: Larrondo, S. Masiello, Pasquale.
Squalificati: Vives.

Napoli (4-2-3-1): Reina; Reveillere, Fernandez, Albiol, Ghoulam; Inler, Jorginho; Callejon, Mertens, Insigne; Higuain.
A disposizione: Doblas, Colombo, Henrique, Britos, Mesto, Bariti, Dzemaili, Behrami, Radosevic, Hamsik, Pandev, Zapata.
Allenatore: Benitez.
Indisponibili: Zuniga, Rafael, Maggio.
Squalificati: nessuno.

Arbitro: Doveri (guardalinee Vuoto e Petrella, quarto uomo Liberti, arbitri di porta De Marco e Pinzani)

Torino – Napoli | I precedenti

La sfida dello scorso anno all’Olimpico tra queste due squadre è stata spettacolare, era la trentesima giornata e si segnarono otto gol, alla fine si imposero i partenopei per 5-3. Protagonisti assoluti Dzemaili e Cavani autori rispettivamente di una tripletta e di una doppietta, per i granata andarono in gol Barreto, Jonathas e Meggiorini. Per ritrovare un altro successo del Napoli in Piemonte bisogna però tornare fino alla stagione 1988/1989 quando a decidere fu un gol di Careca. L’ultima vittoria del Torino è quella della stagione 2008/2009, 1-0 con gol partita di Rolando Bianchi. In generale sono 23 le vittorie dei padroni di casa contro le 13 dei campani, 23 anche i pareggi totali.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. È disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →