Rassegna stampa 18 marzo 2014: prime pagine di Gazzetta, Corriere e Tuttosport

I titoli e le notizie in apertura dei quotidiani odierni

La Gazzetta dello Sport oggi dedica l’apertura all’intervista rilasciata da Paolo Maldini; l’ex capitano del Milan attacca Galliani e svela che Barbara Berlusconi lo contattò. In prima pagina spazio alla possibile convocazione in Nazionale per il Mondiale di Cassano; nella spalla i posticipi della 28esima giornata di Serie A con le vittorie di Napoli e Roma; il Torino intanto protesta per l’errore arbitrale in occasione del gol di Higuain. Spazio poi all’incontro tra Renzi e Merkel con il premier che regala alla cancelliera la maglia di Gomez della Fiorentina. In chiusura le motivazioni di Calciopoli che definiscono “Moggi capo di tutto” e la sfida a distanza tra Mancini e Mourinho in Champions League.

Il Corriere dello Sport apre titolando “Totti e Higuain gol e la sfida continua”. L’editoriale, non a caso, si intitola “È partita la volata nella scia della Juve”. Nel taglio alto i piani di Andrea Della Valle per la sua Fiorentina e per il calcio italiano, tra stadio e nuova Lega. Centralmente il possibile arrivo in società di Paolo Maldini al posto di Galliani. Nel taglio basso l’invito a cena provocatorio di Mancini a Mourinho a poche ore dalla sfida tra Galatasaray e Chelsea.

Tuttosport apre con il virgolettato entusiasta di Buffon “Siamo magici”. Nel taglio alto l’errore di Doveri nella sfida di ieri tra Torino e Napoli, che ha fatto infuriare Ventura e i tifosi granata. Nella spalla il caos in casa Milan dove si registra un tutti contro tutti. Nel taglio basso, infine, la lista Mazzarri per l’Inter di Thohir.

    “Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita”.

I Video di Calcioblog