Napoli – Fiorentina 0-1 | Risultato finale | Joaquin nel finale regala la vittoria ai viola

La diretta di Napoli – Fiorentina, la sfida del San Paolo in tempo reale a partire dalle 18:30.

Napoli – Fiorentina | Le formazioni ufficiali

Mentre migliorano leggermente le condizioni meteo su Napoli ecco le due formazioni ufficiali. Benitez alla fine decide di schierare Insigne e non Mertens, Jorginho in campo come previsto anche perché l’ex Verona non ha giocato in Europa non essendo in lista Uefa. In difesa c’è Henrique ma giocherà al centro al posto di Fernandez, sulle fasce Reveillere e Ghoulam. Montella risponde con il tridente composto da Joaquin, Gomez e Cuadrado, a centrocampo sarà Bakic ad affiancare Aquilani e Borja Valero. In difesa Roncaglia preferito a Tomovic, torna Pasqual.

NAPOLI (4-2-3-1): Reina; Reveillere, Henrique, Albiol, Ghoulam; Inler, Jorginho; Insigne, Hamsik, Callejòn; Higuain.
A disposizione: Doblas, Colombo, Fernandez, Britos, Mesto, Bariti, Dzemaili, Behrami, Radosevic, Mertens, Pandev, Zapata.
Allenatore: Benitez.
Squalificati: nessuno.
Infortunati: Zuniga, Rafael, Maggio.

FIORENTINA (4-3-3): Neto; Roncaglia, Rodriguez, Savic, Pasqual; Bakic, Aquilani, Borja Valero; Cuadrado, M. Gomez, Joaquin.
A disposizione: Rosati, Lupatelli, Diakité, Compper, Tomovic, Vargas, Wolski, Ambrosini, Ilicic, Mati Fernandez, Matos, Matri.
Allenatore: Montella.
Squalificati: nessuno.
Infortunati: Hegazi, Rossi, Rebic, Pizarro, Anderson.

Napoli – Fiorentina | La situazione meteo

Le condizioni meteorologiche nel capoluogo campano non sono ideali, la città in queste ore è stata colpita da forti temporali caratterizzati da forti acquazzoni e scariche di grandine. Il terreno del San Paolo sta reagendo bene, l’acqua non si accumula e l’assorbimento è ottimale. Le previsioni però non sono certo incoraggianti, sono attesi altri temporali nelle prossime ore, questo sicuramente potrà influire sulla qualità del gioco che le due squadre riusciranno a esprimere, speriamo che non venga messo in pericolo il regolare svolgimento della partita e che si possa giocare fino al novantesimo.

Napoli – Fiorentina | Come vederla in tv e streaming

Ecco tutte le informazioni per seguire in tv e on line la partita del San Paolo che comincerà fra meno di due ore. Sky trasmetterà la gara sui canali Supercalcio HD e Calcio 3 HD (204 e 253), la telecronaca sarà di Maurizio Compagnoni con il supporto di Daniele Adani al commento tecnico, a bordo campo saranno schierati Massimo Ugolini e Paolo Assogna, Carlo Alvino racconterà la gara da tifoso del Napoli. Mediaset Premium manderà invece in onda il match sui canali Calcio e Calcio HD (370 e 381), il commento sarà di Sandro Piccinini con al suo fianco Roberto Cravero, sul campo ci saranno invece Claudio Raimondi e Pietro Pinelli, il solito Raffaele Auriemma intratterrà con la sua telecronaca faziosa i tifosi partenopei. Per seguire la partite attraverso pc e dispositivi mobili come smartphone e tablet è possibile utilizzare le applicazioni Sky Go e Premium Play.

Napoli e Fiorentina si affrontano questa sera alle 18:30 al San Paolo, è la sfida tra le due deluse dell’Europa League: entrambe si leccano le ferite dopo l’eliminazione agli ottavi di coppa per mano di Porto e Juventus. Entrambe le squadre sono reduci da un successo in campionato, i campani hanno conquistato i tre punti con il gol di Higuain nel finale della sfida contro il Torino, i viola invece hanno vinto 3-1 in casa contro il Chievo, ricominciando a fare punti dopo i due stop di fila rimediati contro Lazio e Juventus. Ma quello che è successo nelle scorse settimane conta poco, stasera entrambe vorranno fare punti per continuare la corsa verso l’Europa.

Benitez potrebbe apportare qualche modifica al suo undici di base, stando alle indicazioni derivate dalla rifinitura di ieri a Castelvolturno. Non cambia nulla in attacco dove ci sarà l’irrinunciabile Higuain, l’argentino si potrà riposare probabilmente in occasione del turno infrasettimanale con il Catania, dietro di lui ancora fiducia ad Hamsik e Callejon, l’allenatore spagnolo è indeciso sul nome del terzo uomo a supporto della punta, il fatto che Mertens sia stato risparmiato nel finale della sfida di coppa potrebbe far pensare che sia lui a spuntarla su Insigne. A centrocampo è sicuro di un posto Jorginho, l’altra maglia da titolare se la giocano Inler e Dzemaili. In difesa la novità potrebbe essere rappresentata da Henrique, il suo inserimento farebbe slittare Reveillere a sinistra con Ghoulam che parte dalla panchina, al centro confermati Albiol e Fernandez davanti a Reina.

Montella deve fare a meno dell’infortunato Anderson, un problema al polpaccio costringe l’ex United ad un riposo forzato di dieci giorni, salterà quindi anche la prossima sfida con il Milan, out anche Pizarro. La buona notizia è che Borja Valero rientra dalla squalifica e riprende in mano il centrocampo, con lui ci sarà sicuramente anche Aquilani, il terzo posto se lo giocano Ambrosini e Wolski. In attacco confermatissimo Mario Gomez, panchina per Matri, al suo fianco Cuadrado (espulso all’andata per simulazione, in realtà forse meritava il rigore) e Joaquin. In difesa torna dalla squalifica anche Pasqual che si riprende la fascia da capitano e quella sinistra in campo, l’altro esterno è Tomovic, al centro la coppia d’Europa Rodriguez e Savic, in porta come sempre Neto.

Napoli – Fiorentina | Probabili formazioni

NAPOLI (4-2-3-1): Reina; Reveillere, Fernandez, Albiol, Ghoulam; Inler, Jorginho; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain.
A disposizione: Doblas, Colombo, Henrique, Britos, Mesto, Bariti, Dzemaili, Behrami, Radosevic, Insigne, Pandev, Zapata.
Allenatore: Benitez.
Squalificati: nessuno.
Infortunati: Zuniga, Rafael, Maggio.

FIORENTINA (4-3-3): Neto; Tomovic, Rodriguez, Savic, Pasqual; Wolski, Aquilani, Borja Valero; Cuadrado, M. Gomez, Joaquin.
A disposizione: Rosati, Lupatelli, Diakité, Compper, Roncaglia, Vargas, Ambrosini, Ilicic, Mati Fernandez, Matos, Matri.
Allenatore: Montella.
Squalificati: nessuno.
Infortunati: Hegazi, Rossi, Rebic, Pizarro, Anderson.

Arbitro: Tagliavento (guardalinee Padovan e Dobosz, quarto uomo Passeri, arbitri di porta Banti e Massa)

Napoli – Fiorentina | I precedenti

All’andata è finita con il successo dei partenopei per 2-1, grazie ai gol di Callejon e Mertens, in mezzo un rigore di Rossi. La tradizione al San Paolo sorride al Napoli che nei 63 precedenti si è imposto in 28 occasioni, l’ultima volta proprio nella stagione scorsa: era la seconda giornata di campionato e gli azzurri vinsero 2-1 con le reti di Hamsik e Dzemaili, Jovetic accorciò le distanze nel finale, inutilmente. Sono 15 le vittorie dei fiorentini e 20 i pareggi. L’ultimo risale a due anni fa, uno 0-0, stesso risultato anche nell’annata precedente. Tornando infine indietro di dodici mesi, passando così al campionato 2009/2010 troviamo l’ultima vittoria viola in Campania: i padroni di casa passarono in vantaggio con Lavezzi, ma la doppietta di Gilardino e il gol di Jovetic in pieno recupero ribaltano la situazione, finisce 3-1 per i toscani.

Fiorentina – Napoli 1-2 | Le foto dell’andata

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →