Juventus – Parma 2-1 | Risultato finale | Tevez decisivo, ducali stoici anche in 10

Juventus – Parma 2-1: dopo la doppietta di Tevez, Molinaro riapre la partita e nonostante l’espulsione di Amauri la gara rimane in bilico fino alla fine

Juventus – Parma, 30.a giornata di Serie A
LIVE

Juventus

Tevez 25′
Tevez 32′

21

Parma

62′ Molinaro

  • 19.50 – Meno di un’ora dal fischio d’inizio. Tra pochissimo le formazioni ufficiali

  • 19.55 – Annunciate le formazioni ufficiali: Conte schiera i migliori giocatori a disposizione, la vittoria della Roma di ieri sera ha convinto il tecnico bianconero a non fare turnover. Donadoni presenta in avanti Cassano e l’ex Amauri

    Juventus (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Llorente, Tevez.

    Parma (3-5-2): Mirante; Cassani, Paletta, Lucarelli; Biabiany, Acquah, Marchionni, Parolo, Molinaro; Amauri, Cassano.


  • 20.33 Tra poco più di 10 minuti il fischio d’inizio allo Juventus Stadium


  • 1′

    Calcio d’inizio a favore del Parma: si parte!


  • 3′

    Squadre in campo con atteggiamento tattico speculare. Per ora, pochi spazi per colpire da ambo le parti


  • 4′

    Punizione per la Juventus nei pressi del corner sinistro: Pirlo la mette dentro, ma Mirante respinge coi pugni


  • 7′

    Ritmi abbastanza blandi, il Parma prova a congelare la partita


  • 8′

    Scontro aereo Lichtsteiner – Molinaro sulla trequarti ducale: ad avere la peggio il terzino bianconero, che però si rialza dopo pochi secondi


  • 10′

    Clamoroso errore di Pirlo: perde palla a centrocampo avviando la ripartenza del Parma. Caceres chiude Cassano in angolo


  • 11′

    Primo giallo della partita: Obi atterra da dietro Lichtsteiner in corsa, l’arbitro non ha dubbi


  • 13′

    Scontro Pogba – Parolo: in scivolata il centrocampista ospite rifila una ginocchiata al francese


  • 16′

    Fin qui davvero poche emozioni allo Juventus Stadium


  • 17′

    MIRACOLO DI BUFFON! Marchionni pesca in area Molinaro che anticipa Caceres e calcia a rete di destro. Grande risposta del capitano bianconero


  • 19′

    Meglio il Parma in questa fase di gara, Antonio Conte per nulla soddisfatto dei suoi


  • 23′

    Ancora un errore in fase di impostazione di Andrea Pirlo. Il regista bianconero un po’ sotto tono fino a questo momento


  • 25′

    GOOOOOOOOOL!!! JUVENTUS 1 – pARMA 0. Pirlo lancia Tevez che approfittando di un disimpegno sbagliato della difesa ospite prende palla e fa fuori due avversari prima di battere Mirante


  • 28′

    Secondo gol consecutivo per Tevez che riagguanta in vetta alla classifica cannonieri il granata Immobile


  • 30′

    Ammonito Asamoah: duello in velocità con Biabiany, il francese lo supera e il ghanese lo mette giù


  • 32′

    GOOOOOOOOL DELLA JUVENTUS!!! Ancora Tevez finalizza una ripartenza letale dei bianconeri dopo una respinta corta di Mirante su tiro di Vidal! 2 a 0!


  • 35′

    Il Parma ha accusato il doppio colpo e ora fa fatica ad uscire dalla propria trequarti


  • 39′

    Clamoroso errore di Pirlo: ancora una finezza non riuscita vicino l’area e il Parma che per poco non se ne va in porta


  • 39′

    Ripartenza Juve e pericolo per il Parma: un difensore ospite devia il cross di Tevez verso Mirante che blocca


  • 41′

    Llorente fermato in posizione di fuorigioco: dubbia la decisione del guardalinee di sbandierare l’off side


  • 44′

    Ci prova il Parma ora: Lucarelli dal limite sparacchia alto


  • 45′

    Finisce il primo tempo, l’arbitro non concede recupero


  • 43′

    Ammonito Vidal per aver allontanato il pallone prima di una punizione per il Parma: la situazione ci era sfuggita in presa diretta

  • 21.45 Si muove qualcosa sulla panchina del Parma, possibili cambi nella ripresa?


  • 46′

    Palla alla Juventus: si ricomincia!


  • 46′

    Occasione Juve: angolo di Pirlo, ma Bonucci di testa non riesce a dare forza e Mirante blocca facile


  • 50′

    Il Parma cerca spazi per riaprire la gara, ma la Juventus pressa molto alta


  • 51′

    Conte chiede ai suoi di velocizzare il giro-palla


  • 53′

    Ruvido tackle di Felipe su Vidal: il difensore prende un po’ tutto ma per l’arbitro non è punizione


  • 56′

    Pogba gode di grande libertà sul versante destro della metà campo del Parma


  • 58′

    Nel Parma dovrebbe entrare un altro ex della gara: Raffaele Palladino, che si scalda a bordo campo


  • 60′

    Cambio nel Parma: entra Cassani per capitan Lucarelli


  • 61′

    Altro cambio per gli ospiti: entra Acquah, esce Obi


  • 62′

    GOOOOOOL DEL PARMA! L’ex Molinaro al volo di sinistro fulmina Buffon al termine di un batti e ribatti in area bianconera- 2 a 1!


  • 65′

    ESPULSO AMAURI! In uno scontro aereo con Chiellini il brasiliano alza troppo il gomito e l’arbitro tira fuori il rosso diretto. Brutta ferita per il difensore bianconero che rientra in campo con un “turbante”


  • 66′

    Cambio nella Juve: esce Pirlo, entra Marchisio


  • 70′

    Altro cambio nella Juventus: esce Lichtsteiner, entra Isla


  • 72′

    Tra poco sarà il turno di Quagliarella


  • 73′

    Ammonito Tevez: era diffidato, salterà il Napoli


  • 74′

    Esce Llorente, entra Quagliarella. Conte ha esaurito i cambi


  • 76′

    Ammonito Cassani: fermato con le cattive Quagliarella lanciato verso l’area ospite


  • 77′

    Subito pericoloso Quagliarella! Il tiro dal limite viene parato a terra da Mirante


  • 79′

    Punizione dal limite per la Juventus, atterrato Tevez


  • 80′

    La Juventus protesta per un fallo di mani sugli sviluppi della punizione calciata da Tevez, Banti dice che è tutto regolare: è Schelotto ad aprire il braccio. Era fuori area, ma ci stava il fischio e il giallo per il parmense


  • 83′

    Conte continua a chiedere pressing alto ai suoi. Il Parma in 10 tiene molto bene il campo


  • 85′

    Ammonito anche Acquah per un gomito alto su Quagliarella. Fallo da “arancione”


  • 88′

    CHE BRIVIDO PER IL PARMA!!! Tevez calcia dal limite un tiro a giro che esce di poco alla destra di Mirante


  • 89′

    MIRACOLI DI BUFFON E MARCHISIO: prima il portiere, poi il centrocampista negano il gol del pareggio al Parma


  • 90′

    Cinque minuti di recupero


  • 90’+5

    Finisce qui: Banti fischia tre volte e manda tutti negli spogliatoi. La Juventus soffre ma porta a casa i tre punti. Tanti complimenti a questo Parma

18.10 Juventus – Parma, le ultime da Torino. Conte avrebbe sciolto i dubbi della vigilia scegliendo in attacco la coppia Llorente – Tevez, mentre sulla corsia di destra ci sarebbe regolarmente Lichtsteiner. Donadoni non ha ancora deciso se schierare Cassano, negli ultimi giorni febbricitante. Intorno alle 20.00 l’annuncio delle formazioni ufficiali.

Juventus – Parma | Il meteo

Le previsioni del tempo danno oggi cieli nuvolosi o molto nuvolosi sulla città di Torino. Previste precipitazioni in serata, con la partita tra bianconeri e ducali che potrebbe dunque giocarsi sotto la pioggia. Temperature stazionarie, comprese tra 1 e 10 gradi.

Juventus – Parma | I precedenti

Sono in tutti 21 gli incontri disputati in serie A tra bianconeri e ducali a Torino: il bilancio è nettamente a favore della Vecchia Signora che vanta 13 vittorie contro le tre degli emiliani; cinque i pareggi. La vittoria più larga della Juve risale alla stagione 1990/1991, quando i bianconeri si imposero per 5-0; mentre la più ampia affermazione parmense risale al 1998/1999, con risultato finale di 2-4 (tripletta di Crespo) e le dimissioni di Marcello Lippi a fine gara.

Juventus – Parma | La presentazione del match

Juventus – Parma in diretta. Classifica alla mano la sfida tra bianconeri e ducali è il big match della 30.a giornata di serie A. Si affrontano la prima della classe e la squadra più in forma del campionato, reduce nientemeno che da 17 risultati utili consecutivi. La Juve è reduce dalla battaglia di Catania, vinta per 1-0 grazie alla rete di Carlos Tevez, mentre il Parma ha pareggiato in casa contro il Genoa con il punteggio di 1-1. Alla vigilia della sfida il tecnico bianconero Antonio Conte non ha voluto ancora una volta tenere la conferenza stampa della vigilia, ma ci ha pensato Leonardo Bonucci a far capire con quale spirito i campioni d’Italia affronteranno questo impegno: “Per noi sarà una finale”, ha detto il centrale bianconero.

Insomma, nonostante l’emergenza assoluta soprattutto in difesa, la Juventus vuole conquistare i tre punti e presentarsi al meglio ai prossimi due impegni, che la vedranno di scena in altrettante trasferte contro Napoli (campionato) e Lione (Europa League). Inoltre, c’è da rimpinguare il record delle vittorie casalinghe, attualmente a quota 17, ossia tutte le gare disputate allo Juventus Stadium nella stagione 2013-2014: con 78 punti in 29 gare, inoltre, il traguardo dei 100 punti sembra essere davvero alla portata della Vecchia Signora.

Quanto alle formazioni che scenderanno in campo: difesa a tre obbligata per Conte, con Caceres, Bonucci e Chiellini. In porta dovrebbe tornare Buffon, dopo il turno di riposo a Catania. A centrocampo, Marchisio, seppur recuperato, non sarà rischiato dal primo minuto, mentre in avanti Llorente dovrebbe tornare titolare con Tevez. Quanto al Parma, Donadoni dovrebbe riproporre lo schieramento delle ultime settimane, con Cassano unico attaccante di ruolo e Schelotto a suo supporto.

Juventus – Parma | Diretta TV e streaming

Juventus – Parma, in programma oggi mercoledì 26 marzo alle 20.45, sarà trasmessa in diretta TV su Sky Calcio 1 HD e Premium Calcio 1 HD. Entrambe le pay TV garantiranno un’ampia copertura del pre e post-partita con interviste e approfondimenti. In streaming live, la gara sarà visibile grazie alle applicazioni Sky Go e Premium Play, utilizzabili su computer, tablet e smartphone.

Juventus – Parma | Probabili formazioni

Juventus (3-5-2): Buffon, Chiellini, Caceres, Bonucci; Asamoah, Pogba, Pirlo, Vidal, Isla; Llorente, Tevez.

Parma (3-5-2): Mirante; Cassani, Paletta, Lucarelli, Gobbi; Acquah, Parolo, Marchionni, Biabiany; Schelotto, Cassano.

I Video di Calcioblog