Borussia Dortmund-Real Madrid 2-0 | Highlights Champions League | Video Gol (doppietta di Reus)

Il Borussia sfiora l’impresa contro il Real

di antonio

Solo applausi per questo Borussia Dortmund che terrorizza il Real Madrid di Ancelotti, sceso in campo troppo sicuro dopo il 3-0 rifilato ai tedeschi nella gara di andata. Partita bellissima al Signal Iduna Park, ricca di emozioni e anche di errori causati dalla grandissima tensione in campo. Pubblico in visibilio dopo il rigore sbagliato da Di Maria (o meglio, parato da Weidenfeller) e la doppietta di Reus, ma nella ripresa il forcing dei padroni di casa non produce altre reti. Le merengues pagano in modo quasi fatale l’assenza di Cristiano Ronaldo e una difesa a tratti da brividi. Dovrà cambiare registro l’allenatore italiano se vuole raggiungere la finale di Lisbona, qualunque sarà l’avversario in semifinale.

La partita – Le due squadre si affrontano senza rischiare nei primi minuti, poi al 16′ Piszczek combina la frittata in area di rigore respingendo con il braccio largo un cross di Coentrao. L’arbitro sloveno Skomina decreta il calcio di rigore, ma dal dischetto Di Maria scivola al momento dell’impatto col pallone e Weidenfeller riesce a deviare in corner il pallone. Il pubblico si infiamma, il Real trema e al 24’ i gialloneri di Klopp passano in vantaggio: Pepe regala la palla a Reus, che scavalca Casillas con un pallonetto e insacca a porta vuota. I tedeschi raddoppiano al 37’. Stavolta l’errore è di Xabi Alonso che cincischia e consente al solito Reus di servire in profondità Lewandowki il cui diagonale di sinistro finisce sul palo: palla che rimbalza e arriva proprio sui piedi di Reus, porta semi vuota e gol facile.

Nella ripresa Ancelotti toglie Illarramendi e fa entrare Isco. Cresce Bale, ma al 65’ il Borussia Dortmund sfiora il 3-0 con Mkhitaryan che evita Casillas in dribbling e calcia a porta vuota: palla in rete? No, palo incredibile. Tra il 68’ e il 70’ Casillas salva il risultato su due conclusioni di Mkhitaryan e Grosskreutz. Il Borussia Dortmund le prova tutte, ma la lucidità cala con il trascorrere dei minuti e il risultato non cambia. Lo stadio applaude i gialloneri che anche in questa stagione hanno divertito il loro pubblico. Per le vittorie, forse, serve un pizzico di esperienza in più tra gli undici titolari.

Il tabellino

Borussia D. (4-2-3-1): Weidenfeller; Piszczek (35′ st Aubameyang), Friedrich, Hummels, Durm; Jojic, Kirch; Grosskreutz, Mkhitaryan, Reus; Lewandowski. A disp.: Langerak, Papastathopoulos, Sahin, Hofmann, Schieber, Ducksch. All.: Klopp

Real Madrid (4-3-3): Casillas; Carvajal, S. Ramos, Pepe, Coentrao; Illaramendi (1′ st Isco), Xabi Alonso, Modric; Di Maria (28′ st Casemiro), Benzema (47′ st Varane), Bale. A disp.: Diego Lopez, Nacho, Ronaldo, Morata. All.: Ancelotti

Arbitro: Skomina (SLO)

Marcatori: 24′ e 37′ Reus

Ammoniti: S. Ramos, Xabi Alonso, Carvajal, Casemiro (R), Reus, Aubameyang (B)

Borussia Dortmund-Real Madrid 2-0 (doppietta di Reus) | Foto

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Champions League

Tutto su Champions League →